anelli, news — Luglio 2, 2019 at 4:00 am

Un anello contro l’inquinamento




Per tutti gli amanti della natura e della sostenibilità: ecco l’anello che imprigiona lo smog

Caldo eccessivo, piogge torrenziali, stagioni che si ribellano: è il clima che cambia. E per chi ama la natura, ecco un anello anti-inquinamento. L’ha inventato l’artista olandese Daan Roosegaarde. Il quale si è chiesto in che modo rimediare alle particelle di inquinamento, per lo più costituite da carbonio, che sono immesse nell’aria. Ha così deciso di comprimere le particelle. E, dato che il diamante è un allotropo (cioè una variante da un punto di vista chimico) del carbonio, è quasi (quasi) come avere al dito un diamante. Molto quasi, in effetti. Il dispositivo di estrazione di questa polvere frutto dell’inquinamento si chiama Studio Roosegaarde’s Smog Free Tower, un sistema di purificazione dell’aria alto quasi 7 metri, a Rotterdam, che ha lo scopo di ripulire parchi e altri spazi pubblici.

Lo Smog Free Ring
Lo Smog Free Ring

Lo Smog Free Ring, invece, contiene smog raccolti da Pechino e Rotterdam. Nel caso ve lo chiediate, è già stato scelto come anello di fidanzamento e fede nuziale da coppie di tutto il mondo, ovviamente amanti della natura e dell’ambiente. Il profitto delle vendite dello Smog Free Ring è utilizzato per sviluppare soluzioni eco sostenibili. Se volete sostenere la causa e acquistare dello smog compresso sappiate che costa 2000 euro più tasse e spese di spedizione. Margherita Donato




Daan Roosegaarde
Daan Roosegaarde
Smog catturato
Smog catturato
Smog Free Ring
Smog Free Ring
La torre mangia smog a Rotterdam
La torre mangia smog a Rotterdam
La confezione dello Smog Free Ring
La confezione dello Smog Free Ring

Lo Smog Free Ring indossato da Miss Yoko
Lo Smog Free Ring indossato da Miss Yoko







2 Comments

  1. HULLEBROECK

    Hello,
    Where is possible to bay this ring?
    Thanks

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *