people — Febbraio 24, 2013 at 4:05 pm

Gioielli australiani per Beyoncè

Arriverà a Milano (Forum Assago) con il suo tour 2013, il 18 maggio. Stupirà i suoi fans e, forse, anche gli appassionati di gioielli. Beyoncè, infatti, ha scelto di agghindarsi con le creazioni di una designer poco nota, almeno in Europa, anche perché è nata e lavora a Sydney, in Australia. È in uno studio senza pretese di mattoni bianchi nella parte occidentale della città,  che Jenny Mercian concepisce le sue creazioni, piuttosto colorate. Qualcuno direbbe troppo vistose o, secondo i gusti, pacchiane. Ma a Beyoncè piacciono. E non solo a lei: i gioielli, che hanno il marchio Manik Mercian, son o stati indossati da top model internazionali come Tyra Banks, Heidi Klum e Miranda Kerr. Marcia ha 33 anni e racconta: «Stavo facendo gioielli per hobby e qualcuno mi ha detto: Perché non partecipi alla settimana della moda di Sidney per vedere come va?». Era il 2005.  Mercia, che ha studiato una laurea in moda e tessile alla University of Technology, ha racimolato i suoi risparmi  e si è gettata. I suoi gioielli per il corpo includono giubbotti sfavillanti, reggiseni scintillanti, ali e ruote di diamanti, che media costano 100mila dollari al pezzo,  pesano fino a 20 chili in cristalli, e possono richiedere fino a cinque mesi per la realizzazione. Sono stati utilizzati per sette anni alle sfilate della lingerie Victoria Secret’s.  Matilde de Bounvilles

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *