anelli, Collane, news — Ottobre 2, 2019 at 4:00 am

I primi 30 anni di Fair Line

I 30 anni di Fair Line, azienda di gioielleria che produce i marchi Gabriella e Romeo Romeo ♦︎

A 30 anni si è giovani, ma più maturi. È l’età in cui inizia il vero cammino, ma è anche un anniversario da festeggiare. Specialmente per un’azienda orafa, che ha saputo attraversare gli anni di crescita e di crisi dell’economia italiana. È il caso di Fair Line, azienda veneta della gioielleria, che ha festeggiato con un evento i primi 30 anni coinvolgendo anche dipendenti, collaboratori e clienti in occasione di VicenzaOro September. Fai Line è l’azienda madre di marchi della gioielleria affermati, come Gabriella, Romeo Romeo.

Bracciale e collana di Fair Line
Bracciale e collana di Fair Line

Ma da festeggiare è probabilmente, prima di tutto, la capacità imprenditoriale della fondatrice, Gabriella Centomo, che è stata tra i primi, nel 1992, a decidere di entrare nel mercato dei 14 carati dei mercati dell’Est Europa. Ma le sfide non sono ancora finite: ora iniziano quelle dei prossimi 30 anni.

Gabriella Centomo
Gabriella Centomo

Abbiamo investito, abbiamo viaggiato e ci siamo presentati al mondo per quello che siamo perché volevamo farci conoscere per le nostre reali qualità. Abbiamo una naturale sensibilità artistica che ci permette di collaborare con talenti e designer di livello. Negli anni abbiamo così sviluppato dei nostri brand come Gabriella, Romeo Romeo ed affiancato all’attività creativa anche quella di selezionatori per offrire così ai nostri clienti un’ampia gamma di oreficeria italiana selezionata secondo i più rigorosi criteri di qualità.
Gabriella Centomo





Bracciale e collana di Fair Line
Bracciale e collana di Fair Line

Collana in oro giallo e bianco
Collana in oro giallo e bianco
Paure della Theme collection
Paure della Theme collection
Paure della Chic collection
Paure in oro della Chic collection

Pendente della Chic collection
Pendente della Chic collection







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *