news — gennaio 7, 2013 at 7:40 pm

Arrivano i gioielli stampati in 3D

Gioielli fatto con lo stampino. Anzi, con la stampante. Quella che sembra una provocazione è, invece, un business. A proporlo è .exnovo (si scrive proprio con il putno davanti), marchio trentino legato alla realizzazione di prodotti di design (illuminazione, arredo, oggettistica) con tecnologie 3D Printing. Cioè con speciali stampanti capaci di sfornare oggetti in  tre dimensioni. L’azienda è del designer Ignazio Pomini:.exnovo distribuisce in Italia i prodotti Foc (Freedom of creation), società olandese conosciuta per l’utilizzo delle più avanzate tecnologie di 3D Printing unite ad una creatività anticonvenzionale. Ora la società trentina lancia i bijouets di .exnovo: sculture digitali oggetti e complementi d’arredo prodotte attraverso tecnologie di stampa 3D. La produzione include collane e bracciali (in rosso, blu, verde, viola, melanzana e nero) sempre made in Italy e in 3D printing.

One Comment

  1. Pingback: Bijouets, nuovi colori, nuove forme

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *