Anello in oro bianco con diamanti e smeraldo
Anello in oro bianco con diamanti e smeraldo

Due secoli di gioielli con Gianni Carità




Manca solo qualche anno, ormai per tagliare il traguardo dei due secoli di storia: sono poche le aziende di gioielleria che possono vantare radici lunghe come quelle di Gianni Carità, che a Napoli è quasi un’istituzione. Ma non solo nella città italiana: anelli e orecchini del brand di alta gioielleria sono venduti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Giappone. Una storia nata nel 1834, quando il capostipite Vincenzo Carità ha aperto la sua prima bottega, accreditandosi come gioielliere alla corte dei Borboni, la dinastia nobile spagnola che allora regnava sul Sud dell’Italia.

Orecchini con diamanti e smeraldi
Orecchini con diamanti e smeraldi

Indossati da nobili e imperatrici come la regina Maria Teresa d’Austria, i gioielli della famiglia Carità si sono accreditati grazie alla qualità della lavorazione e alla scelta dei materiali più preziosi. Nei secoli alla guida della Maison si sono succeduti sempre un Vincenzo Carità e un Giovanni Carità. Ora è Gianni Carità a guidare l’azienda di famiglia dalla seconda metà degli anni Settanta, che realizza i suoi gioielli nel vicino centro orafo il Tarì di Marcianise. Lo stile classico e la qualità sono però rimasti quelli di sempre.

Anello in oro rosa con diamanti e rubini
Anello in oro rosa con diamanti e rubini
Anello in oro rosa con pavé di rubini
Anello in oro rosa con pavé di rubini
Bracciale tennis in oro rosa con zaffiri rosa
Bracciale tennis in oro rosa con zaffiri rosa

Orecchini con diamanti e corallo
Orecchini con diamanti e corallo







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Le sculture timide di Helena Rohner

Next Story

Tutto sull’anello Toi et Moi

Latest from Showroom

Chantecler rinnova Joyful

La collezione Joyful riflette una delle caratteristiche di Chantecler: la nostalgia per il passato e l’estetica