anelli, Collane, vetrina — Febbraio 3, 2020 at 4:23 am

Agnelli preziosi a New York





Julie Lamb ironizza, con orgoglio, sul significato del suo nome (Lamb significa agnello) e lo trasforma in gioielli ♦

Cronache da New York: Julie Lamb (parola che in inglese significa agnello) racconta di aver avuto la passione per i gioielli fin da piccola. Come tante bambine infilava perline sul filo nella sua casa di Brooklin. Un interesse che è aumentato negli anni. Così, dopo un diploma alla High School of Art & Design di Midtown Manhattan, si è laureata in Metalsmithing e, finalmente, nel 2014 ha fondato il suo brand, Julie Lamb.

Collana in argento con diamanti bianchi e neri
Collana in argento con diamanti bianchi e neri

Orgogliosamente pecora, si potrebbe dire, perché il suo cognome le ha anche suggerito uno stile per i gioielli, con una silhouette semplificata del quadrupede, che diventa un pendente, anello o un paio di orecchini. Ma non solo: suggerisce anche una riflessione sulla filosofia della pecora nera (siete nel branco o siete fuori?). La designer incoraggia, è ovvio, a farsi pecora e a indossare i suoi gioielli, in oro e diamanti, anche se non tutti i gioielli hanno il logo dell’agnello. I prezzi vanno dai 450 dollari per la pecora più semplice ai 1450 per un pendente in oro con diamante taglio brillante incastonato nella catena. Se vi piace, neanche un lupo riuscirebbe a strapparvela. Giulia Netrese

Anello in argento con diamanti neri
Anello in argento con diamanti neri
Bracciale in argento con finitura in rodio
Bracciale in argento con finitura in rodio
Anello in oro giallo e18 carati  diamanti
Anello in oro giallo e18 carati diamanti
Orecchini in oro giallo 18 carati e diamanti
Orecchini in oro giallo 18 carati e diamanti
Anello in oro giallo
Anello in oro giallo
Anello in oro rosa e diamanti
Anello in oro rosa e diamanti
Orecchini in oro rosa e diamanti
Orecchini in oro rosa e diamanti







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *