Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Tag archive

Parigi

Il minimalismo parigino di Vanryck

in vetrina
Anello Coachella in oro rosa e diamanti

Una designer con un nome di origine portoghese, Lise Ferreira, per il design nordico di Vanryck, che però è una Maison di Parigi. Da questo mix nasce lo stile semplice e pulito, ma elegante del brand che punta tutto sulla leggerezza, con qualche aggiunta di estro moderno. I gioielli di Vanryck sono in oro e…

Keep Reading

La natura nei gioielli di Sylvie Corbelin

in vetrina
Anello Adamante in oro 18 carati con zaffiri, diamanti, rubini

La natura selvaggia in gioielli raffinati nelle collezioni di Sylvie Corbelin. Ecco i gioielli della designer ♦ Dei paesaggi alpini vicino a Bourg-en-Bresse, dove è nata, Sylvie Corbelin ricorda la esuberante natura. E la nostalgia della sua infanzia l’accompagna ancora, adesso che è una designer affermata con atelier nel centro di Parigi, e i suoi…

Keep Reading

L’evoluzione di Joanna Achkar

in vetrina
Anello Stella Divina, in oro 18 carati, smalto, rubini

Joanna Achkar fa parte di quella piccola schiera di donne che ha studiato economia, ha iniziato a lavorare nel mondo della finanza ed è poi tornata al primo amore: i gioielli. Di origine libanese, ma residente a Parigi, Joanna Achkar è partita da una laurea in Economia aziendale all’Institut Superieur de Gestion della capitale francese…

Keep Reading

Annelise Michelson, design di moda

in Orecchini/vetrina
Anello Eden in vermeil

Annelise Michelson, designer per caso: ecco i suoi gioielli e la collezione estiva scatenata ♦ C’è chi nasce con il “virus” del designer di gioielli e fin da bambina (o bambino) non desidera altro che inventare nuovi orecchini, anelli e bracciali. E c’è chi si trova a fare il gioielliere per caso. Eppure ha successo. È…

Keep Reading

Come riconoscere i gioielli Art Deco

in da sapere
Bracciale Art Déco con diamanti e rubini di Van Cleef & Arpels, 1940

I gioielli in stile Art Déco sono stati i protagonisti degli anni Venti e Trenta, ma sono stati riscoperti dalle grandi Maison. Sapete riconoscere un anello o una collana Art Déco? Ecco una veloce guida ai gioielli degli Anni Ruggenti ♦ I gioielli che andavano di moda un secolo fa sono di moda anche oggi.…

Keep Reading

La spiaggia al polso con Hipanema

in bijoux/bracciale
Bracciale brasiliano multicolore con strass

È la spiaggia più famosa del mondo: la striscia di sabbia sul mare che bagna Rio de Janeiro. E Hipanema è il brand nato a Parigi, ma creato da due giovani donne che, precisano, vivono nella capitale francese negli arrondissement 7 e 18, Jenny e Delphine. Dopo il loro viaggio in Brasile, una decina di…

Keep Reading

Le linee luminose di Marie Mas

in bracciale/Collane/vetrina
Orecchini indossati della collezione Luminous Line

Indossare la luce: in fondo è questo di cui si parla quando si tratta di gioielleria. Ed è anche l’idea di Marie Mas, Maison di Parigi fondata da Marie Cabirou. La nuova collezione di Marie Mas si chiama Luminous Line e si ispira ai raggi di luce che accarezzano la pelle. Sono frecce luminose che…

Keep Reading

Gioielleria egualitaria con Veins

in anelli/vetrina
Orecchino in oro 18 carati riciclato e diamanti di laboratorio

Si può utilizzare la gioielleria per promuovere equità e combattere il razzismo? Si può secondo Julia Fitzpatrick, che ha appena lanciato un nuovo brand di gioielli, Veins, con sede a Parigi. Sul curriculum della designer, per la verità le informazioni sono scarse. Ma è spiegato chiaramente che il nome, Veins, ha un significato preciso: sotto…

Keep Reading

Ritorno al futuro con Buccellati Vintage

in alta gioielleria/vetrina
Orecchini Rania, con tormaline a goccia di 8,10 carati e 150 diamanti incastonati nella cornice a raggi taglio brillante e sei a goccia

Buccellati nell’atmosfera couture delle sfilate parigini. La Maison milanese ha deciso di esporre alcuni pezzi inediti della collezione Vintage  all’interno della boutique di rue Saint Honoré. L’evento coincide con la settimana della Haute Couture e rappresentano l’evoluzione stilistica di Buccellati, senza però perdere il suo stile caratteristico. I gioielli selezionati sono stati realizzati tra gli…

Keep Reading

I nastri di alta gioielleria di Philippe Lauras

in anelli/vetrina
Anello Falbala, oro rodiato nero e spinelli

È bello spiccare il volo. Philippe Lauras ha prodotto lavori per Maison come Jar, Fred, Harry Winston, Van Cleef et Arpels, Marina Bulgari… A un certo punto della vita, però, ha giustamente deciso che poteva creare anche qualcosa per sé stesso: a GemGèneve il designer francese ha così portato il frutto della sua esperienza. Sono…

Keep Reading

Gli anelli della figlia di Balthus

in anelli/vetrina
Anello in ottone bagnato oro per Goossens

I gioielli di Harumi Klossowska de Rola, figlia di Balthus, frutto di fantasiose spedizioni nella natura, Ecco gli ultimi gioielli ispirati al mondo animale ♦ Balthus (1908-2001), pseudonimo di Balthasar Kłossowski de Rola, è stato uno dei più famosi pittori francesi del Novecento. Di origine polacca, Balthus ha avuto una vita avventurosa e alla soglia dei…

Keep Reading

Marco Bicego apre a Parigi

in news
L'interno dello store di Marco Bicego a Parigi

Una sfida in casa delle grandi Maison francesi: è quella di Marco Bicego, marchio veneto di fine jewelry, ma che di recente ha allargato l’offerta anche all’alta gioielleria. Ora Bicego ha aperto un flagship store a Parigi, al 179 di Boulevard Saint Germain, la via principale del quartiere latino, vicino all’hotel Lutetia, tra i più…

Keep Reading

Arthus-Bertrand, gioielli da medaglia

in vetrina
Collana con medaglione Fabula Rouge in oro giallo e bianco, diamanti, smalto rosso

Una Maison francese con alle spalle oltre 200 anni di storia: ecco i nuovi gioielli con diamanti firmati da Arthus-Bertrand. Girate all’indietro le lancette dell’orologio e arrivate fino all’anno 1083. Gli inglesi terminano l’esplorazione dell’Australia e scoprono che è un’isola. Lo scienziato italiano Alessandro Volta comincia la produzione a livello industriale della sua batteria. Gli…

Keep Reading

Gli ultimi colori di Isabelle Langlois

in vetrina
Anello in oro rosa, quarzo verde, peridoto, ametista, diopside, diamanti

Nuovi gioielli con tante pietre colorate presentati da Isabelle Langlois ♦ Quando alle spalle c’è una tradizione, una storia, una esperienza, il risultato non può che essere eccellente: è il caso di Isabelle Langlois, che dalla sua boutique di rue de la Paix, a Parigi, crea fantasiose combinazioni di gemme addossate in modo vivace e…

Keep Reading

Le fantasie di Frédéric Mané

in news
Bozzetto dell'anello progettato per Rubeus

Volete diventare designer di gioielli? Forse potete seguire l’esempio di Frédéric Mané, un artista che a Parigi progetta pezzi di alta gioielleria e ha aperto uno studio a due passi da Place Vêndome. Non è vero che i sogni sono irrealizzabili. E non è vero che non si può custodire nel cassetto quanti gioielli si…

Keep Reading

Oscar Massin, nasce un nuovo antico brand

in anelli/bracciale/vetrina
Anello Lace Flowers in oro giallo e diamanti di laboratorio

Far rivivere i nomi dei grandi designer del passato è un’operazione che si ripete spesso. È così, per esempio, per Fulco di Verdura, oppure René Lalique. Ora è la volta di Oscar Massin, grande gioielliere belga nato nel 1829. Una nuova Maison, infatti, nasce a Parigi con il nome di Oscar Massin, ma debutta negli…

Keep Reading

Una cascata di diamanti con Yeprem

in alta gioielleria/vetrina
Collana indossata con 1341 diamanti e uno smeraldo

Ci sono Maison che propongono da decenni gli stessi gioielli. Legittimo. Ma ce ne sono altre che stupiscono con effetti speciali. E sono davvero molto speciali quando si tratta di alta gioielleria. Uno di questi brand è Yeprem, nata a Beirut, ma attiva sul mercato internazionale con gioielli che sfidano anche il conto in banca…

Keep Reading

Nuova boutique per Marie Mas

in news
Marie Cabirou, a sinistra, con Morgane Fraga

Marie Mas, brand di gioielleria fondato e diretto da Marie Cabirou, ha cambiato casa a Parigi. La nuova boutique si trova in 41 Rue de Richelieu, in centro, 1° arrondissement, non lontano dal Louvre. Lo showroom è stato progettato dalla designer Morgane Fraga, diplomata alla prestigiosa scuola parigina Duperré. Ogni dettaglio è stato pensato per…

Keep Reading

I nuovi Black Label di Cindy Chao

in Orecchini/vetrina
Spilla a forma di piuma con 39 diamanti incastonati taglio cuscino e gemme colorate per un totale di 83 carati

Cindy Chao è una dei pochi artisti prestati alla gioielleria. Disegna e realizza non più di 15 pezzi all’anno della sua linea Black Label Masterpiece. Sono pezzi di alta gioielleria che finiscono esposti in musei come il Victoria and Albert Museum di Londra, lo Smithsonian di Washington, DC e il Musée des Arts Décoratifs di…

Keep Reading

1 2 3 9
Go to Top