argento, vetrina — novembre 22, 2018 at 6:00 am

Gli animali d’argento di Buccellati





La storica collezione Furry di animali in argento frutto di un minuzioso lavoro artigianale ♦︎

Non tutti gli orefici sono uguali. Non tutti i gioiellieri sono uguali. E neppure chi entra in gioielleria è uguale all’altro. Questo spiega perché un gioielliere, a volte, offra qualcosa di diverso. Anelli, bracciali, collane, orecchini: sono il pane quotidiano di una Maison di gioielleria. Ma Buccellati fa storia a parte. Come testimonia la collezione in argento Furry. Non si porta al dito né si infila al polso: i pezzi di questa collezione sono, invece, testimonianza della abilità artigianale dell’azienda milanese con origini toscane.

Furry, infatti, è una classica collezione di Buccellati, che la ripropone da anni. Ovviamente con qualche ritocco.

Buccellati, anatroccolo
Buccellati, anatroccolo

Queste sculture in argento di animali sono il frutto di un esperto e laborioso lavoro artigianale, per rendere dettagli come la pelliccia e gli occhi. Per realizzare queste piccole sculture in argento viene scolpito prima un modello in argilla, poi segue la lavorazione di sottili lastre di argento e la alla fabbricazione della forma definitiva grazie a un calco. Infine, si prosegue con l’assemblaggio delle diverse parti dell’animale d’argento e alla copertura della superficie con la lastra d’argento che simula pelo o piume.





Buccellati, Cervo in argento
Buccellati, Cervo in argento

Collezione Furry, gallo in argento
Collezione Furry, gallo in argento
Collezione Furry, papera
Collezione Furry, papera
Collezione Furry, scimmia
Collezione Furry, scimmia
Collezione Furry, scoiattolo
Collezione Furry, scoiattolo

Collezione Furry, uccello
Collezione Furry, uccello







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *