vetrina — Aprile 15, 2017 at 5:02 am

Sulla Croisette con de Grisogono

Il bracciale di de Grisogono per celebrare il settantesimo Festival di Cannes ♦

Il Festival di Cannes non è solo un palcoscenico per il mondo del cinema, ma anche per quello dei gioielli. Il brand ginevrino de Grisogono da 15 anni è uno degli animatori della grande kermesse, in particolare con feste che sono passate alla storia. Ma, al di là degli aspetti legati alla mondanità, per la settantesima edizione del Festival, il patron della Maison, Fawaz Gruosi, ha preparato qualche sorpresa, come la creazione di un bracciale di alta gioielleria, pronto a sfilare sul red carpet della Croisette. Il gioiello, in oro rosa, è punteggiato di rubini con incastonatura sauvage su oro annerito, con un intreccio di diamanti, a cui si aggiungono 77 carati di smeraldi cabochon. Lo stile è quello inconfondibile della Casa svizzera, che gioca sui contrasti forti, in questo caso conferiti dalla rodiatura di colore nero, con un mix di forme e di tagli di pietre. Giulia Netrese

Il brracciale di de Grisogono: oro rosa 18 carati, 5 smeraldi taglio cabochon (77,39 carati), 3217 rubini taglio brillante (80,22 carati), 2427 diamanti bianchi taglio brillante (24,97 carati), uno smaraldo taglio cabochon (0.10 carati)
Il brracciale di de Grisogono: oro rosa 18 carati, 5 smeraldi taglio cabochon (77,39 carati), 3217 rubini taglio brillante (80,22 carati), 2427 diamanti bianchi taglio brillante (24,97 carati), uno smaraldo taglio cabochon (0.10 carati)
L'incastonatura di uno smeraldo
L’incastonatura di uno smeraldo
La lavorazione del bracciale
La lavorazione del bracciale
L'assemblaggio degli elementi del bracciale
L’assemblaggio degli elementi del bracciale
Lavorazione del bracciale
Lavorazione del bracciale
Fawaz Gruosi con Nina Agdal
Fawaz Gruosi con Nina Agdal


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *