Cannes

L’arte dell’alta gioielleria di Chopard

Chiuso il Festival di Cannes, rimangono i gioielli. Nel caso di Chopard si tratta della classica collezione Red Carpet, che è presentata ogni anno in occasione della competizione cinematografica. Chopard è partner ufficiale del Festival di Cannes dal 1998 ed è anche il marchio di lusso incaricato di creare la palma d’oro premio per i vincitori. Premio che quest’anno Chopard ha rinnovato: la palma è posta su un blocco di cristallo di rocca a forma di diamante taglio smeraldo, ognuno è un pezzo unico. La collezione di alta gioielleria è una di quelle che non si dimenticano facilmente. Filo conduttore scelto dalla direttrice creativa e co-presidente della Maison, Caroline Scheufele, è quello dell’arte.

Anello in oro bianco e giallo Fairmined 18 carati, con incastonato un diamante giallo a forma di pera da 7,99 carati e diamanti bianchi
Anello in oro bianco e giallo Fairmined 18 carati, con incastonato un diamante giallo a forma di pera da 7,99 carati e diamanti bianchi

Ma non si tratta di una specifica arte, bensì della creatività applicata alle diverse forme in cui si esprime, come letteratura, musica, pittura, scultura, architettura e, naturalmente, il cinema. In tutto 76 pezzi che, come le arti creative evocate, sono del tutto differenti l’uno dall’altro. Un aspetto comune, invece, è la eticità dei materiali utilizzati, dall’oro 18 carati certificato Fairmined, al titanio (una novità), fino alle gemme che provengono da fonti eticamente certe.
Anello in titanio con tormalina paraiba taglio cuore di 15,98 carati e smeraldi
Anello in titanio con tormalina paraiba taglio cuore di 15,98 carati e smeraldi

Tra i pezzi più impressionanti ci sono un anello con diamante giallo taglio pera circondato da diamanti taglio brillante, un bracciale-orologio in oro bianco con diamanti e zaffiri blu, un anello in titanio con una tormalina paraiba e smeraldi, orecchini chandelier con diamanti, alle collane stravaganti e agli anelli sartoriali, ogni pezzo della collezione fa una dichiarazione unica, una collana in titanio colorato e tanzaniti, la più grande delle quali è a forma di pera e pesa più di 32 carati.
Collana in oro bianco Fairmined 18 carati e titanio, con zaffiri multicolori, rubini e diamanti incastonati
Collana in oro bianco Fairmined 18 carati e titanio, con zaffiri multicolori, rubini e diamanti incastonati

Orecchini in oro bianco Fairmined 18 carati con diamanti taglio brillante e a pera
Orecchini in oro bianco Fairmined 18 carati con diamanti taglio brillante e pera
Bracciale-orologio in oro bianco Fairmined 18 carati con diamanti e zaffiri blu
Bracciale-orologio in oro bianco Fairmined 18 carati con diamanti e zaffiri blu
Collana in titanio colorato e tanzaniti. Quella centrale a forma di pera pesa più di 32 carati
Collana in titanio colorato e tanzaniti. Quella centrale a forma di pera pesa più di 32 carati
La nuova Palma d'oro su cristallo di rocca
La nuova Palma d’oro su cristallo di rocca

I gioielli di Cannes 2023

Torna Cannes e con il Festival del Cinema torna anche il red carpet su cui sfilano attori, registi e, naturalmente, splendidi gioielli. Ecco le prime immagini. La top model e imprenditrice di Dubai Elvira Jain si è presentata all’apertura della alla 76esima edizione del Festival con un collier Damiani alta gioielleria Chakra oro bianco e diamanti, anello alta gioielleria Belle Epoque oro bianco e diamanti e gli orecchini Absolute alta gioielleria in oro bianco, diamanti e smeraldi, sempre della Maison italiana. Damiani anche per la modella italiana Paola Turani. E Damiani anche per la star libanese Farah Abdel Aziz, con orecchini Emozioni in oro bianco, diamanti e smeraldi, anello Special Classic oro bianco, diamanti e smeraldi, bracciale Mimosa in oro bianco e diamanti e bracciali Mimosa in oro bianco e diamanti. Nabilla Vergara, modella franco-svizzera e personaggio di reality francesi, ha scelto un collier Damiani di alta gioielleria, Chakra. E la modella Megan Williams, sul red carpet ha invece indossato gli orecchini Damiani Absolute alta gioielleria in oro bianco, diamanti e smeraldi.

Farah Abdel Aziz
Farah Abdel Aziz

La parigina Messika è sempre una delle Maison più presenti in occasione di eventi legati allo spettacolo. È apparsa subito sul tappeto rosso con la proiezione e della cerimonia di apertura con la cantante mediorientale Maya Diab, accompagnata dalla fondatrice e designer Valérie Messika. L’artista ha indossato la collana e gli orecchini High Jewelry Behind the Light Kandake, in stile con l’iconico anello di diamanti a forma di pera Toi & Moi. Valérie Messika ha optato per gli orecchini Diamond Equalizer mixati al mono orecchino Magnetic Love, e al Diamond Catcher e all’anello wild Moon. L’attrice francese Elodie Fontan ha scelto gli orecchini Messika by Kate Moss Liberated Spirit, il bracciale Exotic Charm con l’anello Desert Bloom. La produttrice francese Melita Toscan Du Plantier gli orecchini Diamond Catcher della collezione di alta gioielleria Born To Be Wild. Ancora Messika per l’attrice spagnola Ester Expósito, che ha sfilato sul red carpet di Black Flies con la collana e gli orecchini Desert Bloom e l’anello con l’anello Wild Moon, tutti della collezione Born To Be Wild High Jewelry.

Maya Diab & Valérie Messika
Maya Diab & Valérie Messika

Anche l’attrice e modella italiana Sveva Alvitiha brillato con gli orecchini e la collana Diamond Catcher, della collezione di alta gioielleria Born To be Wild di Messika, così come  la modella americana Romee Strijd, con l’earcuff Calypso mescolato alla clip centrale Illusionnistes, e l’iconico anello Toi & Moi Ritzy e il doppio anello Rockefeller.

Uomini e orologi a Cannes

Non bisogna dimenticare che il Festival coinvolge anche attori uomini. Ethan Hawke, attore, sceneggiatore, regista e autore americano, ha indossato l’orologio di alta gioielleria Altiplano di Piaget in occasione della proiezione di Strange Way of Life di Pedro Almodóvar. L’orologio Altiplano Ultimate High Jewelry, 38 mm, è in oro bianco, diamanti taglio baguette e taglio brillante per 5,83 carati, ultra sottile Meccanico di Manifattura Piaget a carica manuale, con cinturino in alligatore. La platina inferiore e i ponti sono integrati direttamente nella carrure e sono stati interamente ricoperti di diamanti incastonati a neve, il che ha richiesto quattro giorni di meticoloso lavoro. I diamanti taglio baguette formano un cerchio completo attorno al quadrante decentrato, mentre il retro della cassa in oro bianco mostra una linea sottile di diamanti rotondi, abbinati all’incastonatura della chiusura pieghevole. Sempre per la Maison svizzera, Aja Naomi King ha indossato la collana Flying Parade, l’anello Limelight Extremely e gli orecchini Flying Parade by Piaget.

Ethan Hawke
Ethan Hawke

Orologio di lusso anche per la top model Frida Aasen, che ha indossato il segnatempo Spirit of Big Bang One Click Steel White Diamonds 32mm di Hublot mentre partecipava all’amfAR Gala 2023 a Cannes.

Frida Aasen
Frida Aasen

I gioielli di un altro brand italiano, Nanis, a Cannes sono stati indossati da Kamogelo Mafokwane, talentuosa luxury lifestyle content creator e direttrice creativa sudafricana, fondatrice dell’azienda di design e decorazioni Naia Decor. Per lei orecchini con le classiche ciliegine d’oro che contraddistinguono la Maison.

Kamogelo Mafokwane in Nanis
Kamogelo Mafokwane in Nanis

La Maison di alta gioielleria che è presenza fissa a Cannes è, però, Chopard. Non solo l’azienda svizzera crea tutti gli anni la palma d’oro simbolo del Festival, ma negli stessi giorni presenta anche una collezione speciale. E presenta i suoi gioielli anche indosso a celebrity di primo piano, come Uma Thurman, che ha indossato questo choker di Chopard con rubini e un diamante navette al centro.

Le immagini dei gioielli del Festival di Cannes

Uma Thurman in Chopard
Uma Thurman in Chopard
Elvira Jain in Damiani
Elvira Jain in Damiani
Melita Toscan Du Plantier in Messika
Melita Toscan Du Plantier in Messika
Aja Naomi King wears Piaget necklace
Aja Naomi King wears a Piaget necklace
Romee Stridj in Messika
Romee Stridj in
Messika
Ester Expósito in Messika
Ester Expósito in Messika
Alton Mason in Messika
Alton Mason in Messika
Nadine Abdel Aziz, orecchini e l’anello di alta gioielleria della collezione Belle Epoque e anello Mimosa Damiani
Nadine Abdel Aziz, orecchini e l’anello di alta gioielleria della collezione Belle Epoque e anello Mimosa Damiani
Alice Abdel Aziz in Damiani, orecchini e gli anelli della collezione di alta gioielleria Margherita
Alice Abdel Aziz in Damiani, orecchini e gli anelli della collezione di alta gioielleria Margherita
L'attrice spagnola Ester Expósito con il girocollo Divine Enigma delle collezioni di alta gioielleria Beyond the Light by Messika
L’attrice spagnola Ester Expósito con il girocollo Divine Enigma delle collezioni di alta gioielleria Beyond the Light by Messika
La modella tedesca Toni Garrn ha indossato Damiani, collezione Swan, orecchini e anello in oro rosa con ametista e diamanti brown
La modella tedesca Toni Garrn ha indossato Damiani, collezione Swan, orecchini e anello in oro rosa con ametista e diamanti brown
Ashlee Simpson in Damiani
Ashlee Simpson in Damiani
Carmela Rose in Salvini
Carmela Rose in Salvini
Farhana Bodi in Damiani
Farhana Bodi in Damiani
Marta Sierra in Damiani
Marta Sierra in Damiani
Toni Garrn in Damiani: bracciale e orecchini Mimosa, anelli Be Reel, anelli Belle Epoque e Luce
Toni Garrn in Damiani: bracciale e orecchini Mimosa, anelli Be Reel, anelli Belle Epoque e Luce
American actress and model Sabrina Elba was stunning with the Once Upon a Time Snow Queen earrings with the iconic Toi & Moi ring by Messika
American actress and model Sabrina Elba was stunning with the Once Upon a Time Snow Queen earrings with the iconic Toi & Moi ring by Messika
Sabrina Elba wears rings by Messika
Sabrina Elba wears rings by Messika
Model Irina Shayk whit necklace by Messika
Model Irina Shayk whit necklace by Messika
Irina-Shayk wears high jewelry Akh Ba Ka necklace, Messika’s most iconic piece to date
Irina-Shayk wears high jewelry Akh Ba Ka necklace, Messika’s most iconic piece to date
Irina Shayk in Messika
Irina Shayk in Messika
Gigi Hadid in Messika on red carpet
Gigi Hadid in Messika on red carpet
Gigi Hadid wears bracelet from Paris es tune Fête collection by Messika
Gigi Hadid wears bracelet from Paris es tune Fête collection by Messika
Gigi Hadid wears a outstanding diamonds necklace by Messika
Gigi Hadid wears a outstanding diamonds necklace by Messika
Gigi Hadid wears Glam’Azone ring, the Gloria double ring and an exceptional pink and yellow diamond stone Toi&Moi heart-shaped ring
Gigi Hadid wears Glam’Azone ring, the Gloria double ring and an exceptional pink and yellow diamond stone Toi&Moi heart-shaped ring by Messika
The Weeknd, singer, actor, songwriter, music producer is officially making its debut at the 2023 Cannes Film Festival to present with the highly acclaimed Sam Levinson their new series The Idol produced by HBO alongside Lilly Rose Deep and Suzanna Son. The Weeknd dazzles on the red carpet wearing a Limelight Gala High jewelry Watch in white gold and yellow sapphires by Piaget
The Weeknd, singer, actor, songwriter, music producer is officially making its debut at the 2023 Cannes Film Festival to present with the highly acclaimed Sam Levinson their new series The Idol produced by HBO alongside Lilly Rose Deep and Suzanna Son. The Weeknd dazzles on the red carpet wearing a Limelight Gala High jewelry Watch in white gold and yellow sapphires by Piaget
Nabilla Vergara in Damiani
Nabilla Vergara in Damiani

I gioielli del Festiva di Cannes 2022




Pellicole, trame, interpretazioni. Ma anche tanti gioielli: come sempre il Festival di Cannes riserva uno spettacolo nello spettacolo, quello di abiti abbinati a collane, orecchini e anelli di alta gioielleria. In queste occasioni ci sono Maison più attive di altre, come la parigina Messika. Con i gioielli ideati da Valérie Messika è sfilata la modella Lori Harvey, con indosso la collana High Jewelry Shards Of Mirror abbinata alle clip diamantate Illusionistes. E sulle mani l’anello a due dita Danseurs Aériens e un iconico anello Toi & Moi. In Messika anche l’ex Miss Universo e attrice, Urvashi Rautela, con orecchini, anello e braccialetto Exotic Charms della collezione Messika by Kate Moss High Jewelry.

Lori Harvey con gioielli Messika
Lori Harvey con gioielli Messika

Sempre con gioielli Messika anche l’attrice francese Anne Parillaud, con gli orecchini Desert Bloom, della collezione Born To Be Wild High Jewelry, la libanese Alice Abdel Aziz, con gli orecchini Diamond Catcher e l’anello Desert Bloom, della collezione Born To Be Wild High Jewelry e l’attrice italiana Margherita Buy, con la collana Move 10 per la prima del suo film. Infine, l’attrice francese Luana Bajrami, ha indossato le collane Desert Bloom abbinate all’anello Toi & Moi My Twin. La modella italiana Paola Turani ha scelto la collana Shards of Mirror High Jewelry, l’anello Illusionnistes e l’orecchino Equilibristes.

Anne Parillaud in Messika
Anne Parillaud in Messika

Messika va citata per prima perché è la Maison più presente in modo massiccio al Festival. Basti dire che sotto le insegne del brand francese a Cannes si sono presentare un piccolo esercito di celebrity. Come la modella tedesca Toni Garrn, con il marito Alex Pettyfer, con orecchini e anello di Twisted Wave, anello Rockefeller Double mescolato con il famoso anello Toi & Moi High Jewelry. Un’altra modella, Josephine Skriver, ha scelto l’iconico girocollo Zelda del brand, abbinato agli orecchini asimmetrici Illusionistes e all’anello Concorde e al doppio anello Twin Souls. La top model Jasmine Tookes è sfilata incece con l’orecchino singolo Messika High Jewelry Magnetic Love da un lato e l’orecchino Equilibristes dall’altro, abbinato all’anello Equilibristes e agli anelli Danseurs Aériens per il suo momento da red carpet. Ancora: sempre targata Messika la conduttrice televisiva e radiofonica francese Laurie Cholewa con My Twin Spiral. Ed Eva Longoria si è presentata con diversi anelli di Messika: Released Sun, l’anello Independant Icon, l’anello My Twin e l’iconico anello doppio Glam’Azone per il Global Gift Gala.

Toni Garrn in Messika
Toni Garrn in Messika

Un’altra Maison presente a Cannes è Piaget. Con le creazioni della Maison svizzera si sono presentati Katherine Langfrod e Forest Whitaker. L’attrice ha scelto una collana di alta gioielleria della collezione Limelight Sunny Sidein oro bianco un grande smeraldo taglio cuscino di 12,20 carati e diamanti. Inoltre, ha scelto anello e orecchini in oro bianco e diamanti. Forest Whitaker, attore e produttore, ha optato per un raffinato Piaget Polo Emperador Tourbillon Watch.

Katherine Langford con la collana di alta gioielleria Piaget
Katherine Langford con la collana di alta gioielleria Piaget

La Maison italiana Damiani ha scelto l’atleta paralimpica Bebe Vio, presente a Cannes come ambasciatrice L’Oreal Paris, per indossare gli orecchini della collezione Mimosa in oro bianco, con diamanti bianchi e neri e i tennis classici Damiani in oro bianco.

Bebe Vio con orecchini Damiani
Bebe Vio con orecchini Damiani

L’attrice americana Chelsea Harris, invece, ha scelto di indossare la collezione Tecum di Pianegonda in occasione della proiezione del suo ultimo film Top Gun: Maverick. Chelsea è conosciuta per i suoi ruoli in serie tv di successo come Designated Survivor, Snowpiercer e Start Trek.

Chelsea Harris con i gioielli Pianegonda
Chelsea Harris con i gioielli Pianegonda

Sempre a Cannes Chopard ha presentato la sua collezione Red Carpet di alta gioielleria, di cui abbiamo parlato qui.

Spilla a forma di rosa con pavé di diamanti ispirata al film Luci della Città (City Lights)
Spilla a forma di rosa con pavé di diamanti ispirata al film Luci della Città (City Lights) by Chopard
Paola Turani in Messika
Paola Turani in Messika
La modella  marocchina Abla Sofy alla proiezione di "Crimes Of The Future" con il gioiello da capo Unchained Soul, l'earcuff Liberated Spirit e il braccialetto e l'anello Liberated Spirit della collezione Messika By Kate Moss High Jewelry
La modella marocchina Abla Sofy alla proiezione di “Crimes Of The Future” con il gioiello da capo Unchained Soul, l’earcuff Liberated Spirit e il braccialetto e l’anello Liberated Spirit della collezione Messika By Kate Moss High Jewelry
Eva Longoria in Messika
Eva Longoria in Messika
Alice Abdel Aziz in Messika al Festival di Cannes
Alice Abdel Aziz in Messika al Festival di Cannes
Forest Whitaker con il Piaget Polo Emperador Tourbillon Watch
Forest Whitaker con il Piaget Polo Emperador Tourbillon Watch
Urvashi Rautela, con orecchini, anello e braccialetto Exotic Charms della collezione Messika by Kate Moss High Jewelry
Urvashi Rautela, con orecchini, anello e braccialetto Exotic Charms della collezione Messika by Kate Moss High Jewelry
Margherita Buy con la collana Move 10 di Messika
Margherita Buy con la collana Move 10 di Messika
Jasmine Tookes in Messika
Jasmine Tookes in Messika
Laurie Cholewa in Messika
Laurie Cholewa in Messika
Joséphine Striver in Messika
Joséphine Striver in Messika






 

Alta gioielleria Chopard per il Festival di Cannes

///




Al Festival di Cannes non sono in concorso solo i film, ma anche i gioielli. C’è, però, una Maison che vince tutti gli anni: è Chopard, che da un quarto di secolo è partner del Festival e realizza la Palma d’oro che premia i vincitori. E, in più, presenta le sue collezioni di alta gioielleria. Quest’anno, inoltre, è speciale perché la Maison guidata dalla co-presidente e direttrice artistica Caroline Scheufele celebra i 25 anni di collaborazione.

Collana di diamanti per 1369 carati ispirata al film di Alfred Hitchcock, Caccia al ladro (To Catch a Thief)
Collana di diamanti per 1369 carati ispirata al film di Alfred Hitchcock, Caccia al ladro (To Catch a Thief)

L’abbinamento è quindi festeggiato come meglio non si poteva: 75 pezzi di alta gioielleria ispirati al mondo del cinema. Con in più un pendente multicolori che riproduce il segno della pace: un’idea perfetta per il tragico momento geopolitico che sta attraversando il mondo. I gioielli della collezione ripercorrono tutta la storia del cinema, dai primi film in bianco e nero come Luci della Città di Charlie Chaplin, con gioielli realizzati con diamanti bianchi e neri, a titoli classici, come la collana di diamanti di colore D, internamente impeccabili, da 13,69 carati, ispirata alla pellicola di Alfred Hitchcock, Caccia al ladro, ambientata proprio in Costa Azzurra.

Bracciale con diamanti bianchi e neri ispirato al film La carica dei 101 (101 Dalmatians)
Bracciale con diamanti bianchi e neri ispirato al film La carica dei 101 di Disney (101 Dalmatians)

Ci sono anche film di animazione, come la Carica dei 101 della Disney, che diventa un bracciale con figure di cani realizzati in diamanti bianchi e neri, che ha richiesto più di 470 ore di lavoro. Nella collezione è presente, inoltre, il tema delle rose, come nell’anello tempestato di zaffiri rosa che racchiude un diamante di 2 carati, oppure un girocollo con perle di zaffiri rosa e diamanti, o la spilla con petali coperti da diamanti bianchi.

Girocollo della collezione Red Carpet con perle di zaffiri rosa e motivo floreale, che si stacca e diventa una spilla
Girocollo della collezione Red Carpet con perle di zaffiri rosa e motivo floreale, che si stacca e diventa una spilla
Pendente multigemma con il segno della pace
Pendente multigemma con il segno della pace
Spilla a forma di rosa con pavé di diamanti ispirata al film Luci della Città (City Lights)
Spilla a forma di rosa con pavé di diamanti ispirata al film Luci della Città (City Lights)

Anello con petali ricoperti di zaffiri rosa e un diamante da 2 carati all'interno
Anello con petali ricoperti di zaffiri rosa e un diamante da 2 carati all’interno

I co-presidenti di Chopard, Karl Friedrich e Caroline Scheufele al Festival di Cannes
I co-presidenti di Chopard, Karl Friedrich e Caroline Scheufele al Festival di Cannes







Chopard in paradiso con il Red Carpet 2021




C’è una star che vince tutti i Festival di Cannes dal 1998 a oggi. Ma non è un’attrice e neppure una regista, anche se in qualche modo Caroline Scheufele, co-presidente e direttrice artistica di Chopard, cura la regia della Maison svizzera. Chopard, infatti, è partner del festival da 23 anni e, puntualmente, in occasione dell’evento presenta una collezione di alta gioielleria, oltre a disegnare e produrre la famosa palma d’oro consegnata a chi riceve il premio della giuria. Quest’anno i gioielli che compongono la collezione, ispirata al paradiso, sono 74, come le edizioni del Festival.

Pendente a forma di cuore con diamanti e smeraldi
Pendente a forma di cuore con diamanti e smeraldi

L’alta gioielleria Chopard, va ricordato, è anche all’avanguardia nella politica della sostenibilità e del fairtrade per quanto riguarda l’oro e le gemme. Questo non toglie che i gioielli siano abbaglianti quanto basta per brillare sui red carpet e, successivamente, al collo di qualche fortunata che può acquistare o ricevere in regalo pezzi straordinari, come il girocollo con un diamante giallo vivido fantasia da 23,26 carati. La collezione Red Carpet 2021, insomma, è il paradiso di chi ama le grandi, sfaccettate, brillanti pietre preziose. Ma anche il bracciale contrassegnato, appunto, come i colori del paradiso, con un forte motivo grafico centrale composto da granati, tsavoriti, lazuliti e tormaline assortiti, coronati da un granato spessartite da 24 carati taglio cabochon.

Collana con due diamanti taglio pera di 30,28 e 20,54 carati, colore D, tipo IIA
Collana con due diamanti taglio pera di 30,28 e 20,54 carati, colore D, tipo IIA
Bracciale con granati, tsavoriti, lazuliti e tormaline,e un granato spessartine da 24 carati taglio cabochon
Bracciale con granati, tsavoriti, lazuliti e tormaline,e un granato spessartine da 24 carati taglio cabochon
Bracciale com 170 smeraldi taglio cabochon
Bracciale com 170 smeraldi taglio cabochon
Collana con diamanti bianchi e diamante giallo vivid fancy da 23,26 carati
Collana con diamanti bianchi e diamante giallo vivid fancy da 23,26 carati
Collana di diamanti gialli, con pietra centrale di 30,68 carati
Collana di diamanti gialli, con pietra centrale di 30,68 carati
Orecchini con diamanti e smeraldi colombiani con un numero eccezionalmente basso di inclusioni
Orecchini con diamanti e smeraldi colombiani con un numero eccezionalmente basso di inclusioni
Bracciale-orologio con diamanti a motivo floreale
Bracciale-orologio con diamanti a motivo floreale

Orecchini con diamanti
Orecchini con diamanti







I migliori gioielli di Cannes e dell’amfAR party





I migliori gioielli visti sul red carpet del Festival di Cannes 2019: Messika, de Grisogono, Cartier, Bulgari, Chopard e… ♦︎

Gioielli sul red carpet, gioielli indossati dalle star, gioielli che per vederli valgono un viaggio: il Festival del cinema di Cannes da sempre è anche questo. L’edizione 2019 non si discosta da questa apoteosi di diamanti, pietre di colore, collane e orecchini con riflessi che possono essere avvistati a chilometri di distanza. Ecco, quindi, un po’ di gioielli di prima classe che hanno suscitato invidia, ammirazione e rimpianto (per chi non li ha potuti indossare).

Tina Kunakey con orecchini di Messika
Tina Kunakey con orecchini di Messika

Una delle Maison più attive e brillanti a Cannes è senza dubbio la parigina Messika: Messika alla cerimonia di apertura l’attrice turca Dilan Deniz ha svelato la straordinaria collana North Wind della collezione High Once di Once Upon A Time, gli orecchini Desert Bloom della collezione di alta gioielleria Born to be wild e il braccialetto Mata Hari della collezione di alta gioielleria Paris est une Fête. Come se non bastasse, alle dita ha sfoggiato i doppi anelli iconici Romane e Glam’Azone e un anello My Twin.

Dilan Deniz in Messika
Dilan Deniz in Messika

Sempre per Messika, l’attrice francese Romane Bohringer ha sfavillato con gli orecchini Kashmir della collezione di alta gioielleria Paris est une Fête. Ed è comparsa anche Valérie Messika, fondatrice e direttrice artistica del marchio, con gli orecchini Wild Moon, la collana Desert Bloom e il bracciale della collezione di gioielli Born to be Wild. Valérie Messika ha anche consigliato a Selena Gomez gli orecchini Snake Dance della nuova collezione Born to be Wild e l’anello Toi & Moi, sempre di alta gioielleria. Successivamente l’attrice si è poi presentata anche con una collana di Bulgari.

Selena Gomez con collana di Bulgari
Selena Gomez con collana di Bulgari

Inoltre, hanno indossato gioielli di Messika anche Tina Kunakey, con orecchini Wild Moon, braccialetto Snake Dance e l’anello Toi & Moi della Private Collection , l’attrice brasiliana Isis Valverde con gli earcuff Beloved Feather della collezione Once Upon a Time di Once Upon a Time e l’anello Snake Dance. Gioielli Damiani per Madalina Ghenea: per il red carpet del pluripremiato regista americano Quentin Tarantino che presenta il film C’era una volta a Hollywood, ha indossato invece la tiara e in oro bianco e diamanti dell’iconica collezione Belle Epoque e l’anello della stessa collezione in oro bianco e diamanti. E Damiani anche per la giovane icona di stile italiana Catherine Poulain, che per il suo red carpet al Festival di Cannes 2019 ha indossato la  parure in oro giallo e diamanti della collezione Spicchi di Luna.

Isis Valverde in Messika
Isis Valverde in Messika

L’attrice americana Eva Longoria si è presentata sul tappeto rosso, invece, indossando gioielli de Grisogono. In particolare con gli orecchini Boule in oro giallo e bianco rivestiti di diamanti bianchi (1,30 carati) e brown (28,50 carati). Sempre per la Maison di Ginevra la modella e attrice tedesca Barbara Meier ha sfilato con un paio di orecchini Vortice in oro rosa con diamanti bianchi (11,60 carati) e l’anello Chiocciolina in oro rosa con diamanti bianchi (2,35 carati).

Eva Longoria con orecchini Boule di de Grisogono
Eva Longoria con orecchini Boule di de Grisogono

Con vistosi orecchini Chopard, la Maison che tradizionalmente è abbinata a Cannes, si è presentata Julianne Moore alla proiezione del film Les Miserables. Ne ha cambiati due: prima realizzati solo in diamanti e poi con diamanti e grandi smeraldi. Stessa scelta (orecchini di Chopard) per Elle Fanning, che fa parte della giuria. Alessia Ambrosio ha optato invece per grandi orecchini a spirale in oro bianco e diamanti di Boucheron. L’attrice e cantautrice iraniana Golshifteh Farahani ha brillato invece con una collana di diamanti e opali di Cartier.

Sotto i riflettori anche l’attrice e modella Rocío Morales: ha scelto di indossare le collezioni Giardini Segreti e Sissi della maison Pasquale Bruni, con gioielli ispirati a fiori, foglie e farfalle in oro e diamanti.




Madalina Gheneacon la tiara e in oro bianco e diamanti dell'iconica collezione Belle Epoque e l’anello della stessa collezione in oro bianco e diamanti di Damiani
Madalina Gheneacon la tiara e in oro bianco e diamanti dell’iconica collezione Belle Epoque e l’anello della stessa collezione in oro bianco e diamanti di Damiani
Catherine Poulain con gioielli Damiani
Catherine Poulain con gioielli Damiani
Giulia Gaudino per il Red Carpet del film «Il Traditore» ha indossato le preziose Lace della Maison Damiani: orecchini e bracciale in oro giallo con diamanti, un anello Spicchi di Luna con diamanti
Giulia Gaudino per il Red Carpet del film «Il Traditore» ha indossato le preziose Lace della Maison Damiani: orecchini e bracciale in oro giallo con diamanti, un anello Spicchi di Luna con diamanti
Sara Sampaio ha scelto gioielli vintage Boucheron
Sara Sampaio ha scelto gioielli vintage Boucheron
Barbara Meier ha scelto de Grisogono
Barbara Meier ha scelto de Grisogono
Messika, il choker indossato da Silvia Braz
Messika, il choker indossato da Silvia Braz
Silvia Braz con choker e orecchini di Messika
Silvia Braz con choker e orecchini di Messika
Selena Gomez con orecchini di Messika
Selena Gomez con orecchini di Messika
Romane Bohringer con orecchini di Messika
Romane Bohringer con orecchini di Messika
Rocío Muñoz Morales sul red carpet di Cannes 2019 con gioielli Pasquale Bruni
Rocío Muñoz Morales sul red carpet di Cannes 2019 con gioielli Pasquale Bruni
Diana Penty, top model indiana, ha sfilato sul red carpet indossando gioielli de Grisogono, abbinando un bellissimo paio di orecchini India in oro rosa con gocce di opale rosa (38,50 carati) e diamanti bianchi (7,50 carati) con un anello Allegra in oro rosa e ceramica rosa con diamanti bianchi (1,75 carati)
Diana Penty, top model indiana, ha sfilato sul red carpet indossando gioielli de Grisogono, abbinando un bellissimo paio di orecchini India in oro rosa con gocce di opale rosa (38,50 carati) e diamanti bianchi (7,50 carati) con un anello Allegra in oro rosa e ceramica rosa con diamanti bianchi (1,75 carati)
L'attrice francese Elsa Zylberstein ha sfilato sul red carpet indossando gioielli de Grisogono: un paio di orecchini Boule in oro giallo e bianco con diamanti bianchi (1,30 carati) e diamanti brown (28,50 carati) abbinati a un anello Chiocciolina in oro rosa con diamanti brown taglio briolette (1,50 carati ) e diamanti brown (0,87 carati)
L’attrice francese Elsa Zylberstein ha sfilato sul red carpet indossando gioielli de Grisogono: un paio di orecchini Boule in oro giallo e bianco con diamanti bianchi (1,30 carati) e diamanti brown (28,50 carati) abbinati a un anello Chiocciolina in oro rosa con diamanti brown taglio briolette (1,50 carati ) e diamanti brown (0,87 carati)
Elsa Hosk, top model svedese, ha sfilato sul tappeto rosso con un paio di orecchini, una creazione unica di alta gioielleria, in oro rosa con diamanti bianchi taglio ovale (3,24 carati e 3,13 carati), diamanti brown taglio briolette (110 carati) e rubini (0,18 carati), oltre a un bracciale, pezzo unico, in oro rosa con diamanti bianchi taglio poire, diamanti bianchi (4,03 carati e 4,01 carati) e diamanti bianchi (27,19 carati), tutto de Grisogono
Elsa Hosk, top model svedese, ha sfilato sul tappeto rosso con un paio di orecchini, una creazione unica di alta gioielleria, in oro rosa con diamanti bianchi taglio ovale (3,24 carati e 3,13 carati), diamanti brown taglio briolette (110 carati) e rubini (0,18 carati), oltre a un bracciale, pezzo unico, in oro rosa con diamanti bianchi taglio poire, diamanti bianchi (4,03 carati e 4,01 carati) e diamanti bianchi (27,19 carati), tutto de Grisogono
Elena Letuchaya, conduttrice televisiva russa, con la collana Beloved Feather e l'anello North Wind della collezione di gioielli di High Once Upon Once di Messika, gli orecchini Diamond Catcher della collezione Born to be Wild e una clip My Twin
Elena Letuchaya, conduttrice televisiva russa, con la collana Beloved Feather e l’anello North Wind della collezione di gioielli di High Once Upon Once di Messika, gli orecchini Diamond Catcher della collezione Born to be Wild e una clip My Twin

amfAr party red carpet

Winnie Harlow, la modella famosa anche per la sua vitiligine, ha riscosso successo con una parure di orecchini, bracciale collana con gemme di Fabergé
Winnie Harlow, la modella famosa anche per la sua vitiligine, ha riscosso successo con una parure di orecchini, bracciale collana con gemme di Fabergé al parti per amfAr
Madalina Ghenea in Damiani per amfAR, Cannes 2019
Madalina Ghenea in Damiani per amfAR, Cannes 2019
Charli XCX, cantante e compositrice, con un paio di orecchini Allegra in oro bianco con diamanti bianchi (8,60 cts) e un anello Allegra in oro bianco con diamanti bianchi (5,44 carati) di de Grisogono. Dua Lipa (a destra) con gioielli de Grisogono: un paio di orecchini ear cuffs asimmetrici, creati in esclusiva per il Festival di Cannes e parte dell’ultima collezione di Alta Gioielleria. Gi orecchini si compongono di 1288 diamanti bianchi e 157 diamanti neri (31,83 carati) e presentano due meravigliosi diamanti bianchi taglio poire (3,16 carati e 3,06 carati)
Charli XCX, cantante e compositrice, con un paio di orecchini Allegra in oro bianco con diamanti bianchi (8,60 cts) e un anello Allegra in oro bianco con diamanti bianchi (5,44 carati) di de Grisogono. Dua Lipa (a destra) con gioielli de Grisogono: un paio di orecchini ear cuffs asimmetrici, creati in esclusiva per il Festival di Cannes e parte dell’ultima collezione di Alta Gioielleria. Gi orecchini si compongono di 1288 diamanti bianchi e 157 diamanti neri (31,83 carati) e presentano due meravigliosi diamanti bianchi taglio poire (3,16 carati e 3,06 carati)
La top model francese Cindy Bruna ha sfilato sul tappeto rosso indossando gioielli de Grisogono: un paio di orecchini Divina in oro bianco con diamanti bianchi (14,20 carati), un bracciale Divina in oro bianco con diamanti bianchi (26,95 carati), un esclusivo anello Alta Gioielleria in oro bianco con un diamante bianco a goccia (2,31 carati), un diamante bianco smeraldo quadrato (5,10 carati) e diamanti bianchi (1,77 carati)
La top model francese Cindy Bruna ha sfilato sul tappeto rosso indossando gioielli de Grisogono: un paio di orecchini Divina in oro bianco con diamanti bianchi (14,20 carati), un bracciale Divina in oro bianco con diamanti bianchi (26,95 carati), un esclusivo anello Alta Gioielleria in oro bianco con un diamante bianco a goccia (2,31 carati), un diamante bianco smeraldo quadrato (5,10 carati) e diamanti bianchi (1,77 carati)
Sara Sampaio con gli orecchini Diamond Catcher della collezione di alta gioielleria Messika Born to be Wild e anello Toi & Moi
Sara Sampaio con gli orecchini Diamond Catcher della collezione di alta gioielleria Messika Born to be Wild e anello Toi & Moi
La modella e attrice Karolina Kurkova con gli orecchini Sun Tribe e l'anello della nuova collezione High Jewelry Born to be Wild e un anello Move, tutto di Messika
La modella e attrice Karolina Kurkova con gli orecchini Sun Tribe e l’anello della nuova collezione High Jewelry Born to be Wild e un anello Move, tutto di Messika
Ana Beatriz Barros con gli earcuff Beloved Feather della collezione di gioielli di High Once Once Upon A Time di Messika
Ana Beatriz Barros con gli earcuff Beloved Feather della collezione di gioielli di High Once Once Upon A Time di Messika






Alta gioielleria party con de Grisogono





Alta gioielleria, champagne e celebrity: il classico evento a Cannes di de Grisogono ♦︎

Vi piacciono i gioielli e vi divertono le cronache mondane, i party e le sfilate sui tappeti rossi? Eccovi accontentati: da 17 anni, de Grisogono elegge Cannes a palcoscenico. Non solo prestando gioielli eccezionali alle attrici in occasione delle proiezioni, ma anche con una mitica festa. Ovviamente con il contorno di champagne e alta gioielleria. Ed è quello che è avvenuto anche quest’anno all’Hotel Cap-Eden-Roc, tradizionale location della Maison.

La supermodella francese Cindy Bruna con collana di diamanti e smeraldi
La supermodella francese Cindy Bruna con collana di diamanti e smeraldi

Quest’anno, de Grisogono ha voluto rendere omaggio ai pionieri del cinema che hanno creato film in a colori cambiando la storia della Settima Arte, con una serie di anelli.

Leggi anche: Alta gioielleria in Technicolor per de Grisogono 

Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante
Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante

Alta gioielleria che è stata, appunto, la regina dell’evento di de Grisogono tra musica, danze e una sfilata di moda che ha rivelato le sorprendenti creazioni Haute Couture di Azzaro, le esibizioni di Phily Boyz e Sister Sledge e della DJ Fiona Zanetti.  Tra le celebrità presenti, Natasha Poly, Elsa Hosk, Cindy Bruna, Iris Mittenaere, Coco Rocha, Praya Lundberg, Leomie Anderson e Nadine Leopold.




La modella canadese Coco Rocha con orecchini Ventaglio
La modella canadese Coco Rocha con orecchini Ventaglio
La modella svedese Elsa Hosk con orecchini di alta gioielleria de Grisogono
La modella svedese Elsa Hosk con orecchini di alta gioielleria de Grisogono
La modella francese Iris Mittenaere
La modella francese Iris Mittenaere
La modella svedese Elsa Hosk con orecchini di alta gioielleria de Grisogono
La modella svedese Elsa Hosk con orecchini di alta gioielleria de Grisogono
Victoria Silvstedt, modella, attrice, cantante e showgirl svedese con orecchini e bracciale de Grisogono
Victoria Silvstedt, modella, attrice, cantante e showgirl svedese con orecchini e bracciale de Grisogono
Praya Lundberg, attrice tailandese-svedese con orecchini in oro rosa e diamanti
Praya Lundberg, attrice tailandese-svedese con orecchini in oro rosa e diamanti
La modella russa Natasha Poly
La modella russa Natasha Poly
Gruppo di modelle al party di Cannes
Gruppo di modelle al party di Cannes

Leomie Anderson, modella britannica, con orecchini Boule
Leomie Anderson, modella britannica, con orecchini Boule







Alta gioielleria in Technicolor per de Grisogono

//





Cinque anelli di alta gioielleria firmati da de Grisogono: saranno presentati al Festival del cinema di Cannes. Infatti la collezione si chiama Technicolor ♦︎

La Maison di alta gioielleria di Ginevra de Grisogono ha due punti fissi: la partecipazione al Festival di Cannes e una buona dose di humour. Per il 2019 ha deciso di unire tutte e due gli aspetti e per l’appuntamento numero 17o a Cannes, de Grisogono ha scelto di chiamare le sue creazioni con il nome di Technicolor. Un nome che ha fatto la storia del cinema: il Technicolor è stato il secondo procedimento di cinematografia a colori a essere impiegato su larga scala e, fino al 1952, il più usato negli Stati Uniti. Era un sinonimo di grande qualità, di forte impatto visivo, di grandi film.

Ma per de Grisogono la parola Technicolor riunisce cinque nuovi anelli di alta gioielleria. Ovviamente con pietre molto colorate.

Anello in oro giallo, diamante giallo e diamanti neri
Anello in oro giallo, diamante giallo e diamanti neri

I cinque anelli hanno altrettante pietre centrali: rubino, smeraldo, zaffiro, diamante giallo, diamante bianco. Queste pietre si combinano con altre pietre. Combinazioni che la Maison vede come allusioni alla storia del cinema. Come per i grandi capolavori firmati da grandi registi, anche questi anelli sono pezzi unici. Ognuno di questi anelli, insomma, ha una sua sceneggiatura, un suo copione e un regista (de Grisogono) che ne racconta storia e virtù.

Anello con smeraldo e diamanti neri
Anello con smeraldo e diamanti neri

Il primo anello è in tonalità verde. È realizzato in oro bianco 18K, con al centro uno smeraldo colombiano taglio coussin (11,60 carati) e 532 diamanti neri (circa 11,30 carati). Un contrasto, tra verde e nero, rafforzato dalla grande corolla inferiore che ruota intorno a un berillo magnetico che si può muovere.

Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante
Anello con rubini cabochon e diamante taglio brillante

Il secondo anello è in oro rosa 18K, con al centro un diamante bianco taglio brillante (7,12 carati), 21 rubini taglio cabochon (15,70 carati), 111 rubini taglio brillante (circa 16,50 carati) e 162 diamanti bianchi (circa 2.75 carati). L’asimmetria tra i tagli del rubino (cabochon e brillante) si spinge fino al profilo dell’anello, rivestito con oltre cento diamanti taglio brillante. Inoltre, l’anello è punteggiato d’oro rosa e grani d’oro rodiato nero. Al centro, montato su un castone di oro rosa, c’è i diamante bianco di oltre 7 carati.

Anello con rubino birmano taglio cuscino
Anello con rubino birmano taglio cuscino

Questo anello in oro bianco 18K ha al centro un rubino Birmano taglio coussin (18.13 carati), 46 diamanti bianchi taglio briolette (circa 45,11 carati) e 319 diamanti bianchi (circa 3,47 carati). Ha una tecnica di incastonatura Haute Couture, diventata firma distintiva del gioielliere, che dona totale libertà alle pietre, lasciandole apparire come se fluttuassero nell’aria.

Anello con zaffiro, diamanti taglio marquise e smeraldi
Anello con zaffiro, diamanti taglio marquise e smeraldi

Anello in oro bianco 18K, al centro uno zaffiro blu taglio ovale (16,89 carati), 21 smeraldi taglio marquise (circa 4,05 carati), 17 diamanti bianchi taglio marquise (circa 3,50 carati), 55 smeraldi (circa 0,50 carati) e 15 zaffiri blu (circa 0,04 carati). È un tocco vintage (forse), ma oltre allo zaffiro colpisce il corpo dell’anello coperto con smeraldi e di diamanti taglio marquise. La perfetta simmetria del taglio marquise contrastata dall’asimmetria dell’incastonatura che per i diamanti e gli smeraldi arriva fino al castone dello zaffiro blu.

Anello con al centro un diamante giallo taglio coussin di 5,77 carati e diamanti neri
Anello con al centro un diamante giallo taglio coussin di 5,77 carati e diamanti neri

Nelle creazioni di de Grisogono non potevano mancare i diamanti neri, quasi una firma del gioielliere ginevrino. Questo anello in oro giallo 18K mostra al centro un diamante giallo taglio coussin (5,77 carati), 21 diamanti gialli taglio baguette (circa 2,85 carati), ma anche 401 diamanti neri taglio brillante (circa 7,15 carati). Fa il suo effetto.







I gioielli al Festival del Cinema di Venezia




Gioielli e ingioiellate sul tappeto rosso del Festival del Cinema di Venezia. Ecco le scelte delle star ♦︎

Diciamo la verità: non tutti alla Festival del cinema di Venezia vanno per godersi un bel film. Lo spettacolo, come a Cannes e agli Oscar di Hollywood, si svolge anche fuori, su tappeti rossi e sotto i flash dei fotografi. Attrici e attori, scollature e tacchi alti, acconciature e, naturalmente, molti gioielli: sono anche loro i protagonisti di queste kermesse. Ecco quindi, al Festival numero 75, un’attrice con indubbio charme come Caterina Shulha ha abbinato all’abito gli anelli in oro bianco e diamanti della collezione Possession di Piaget.

Al Festival è stata massiccia la presenza dei gioielli di Pasquale Bruni.

Elisa Isoardi con anelli e bracciale di Pasquale Bruni
Elisa Isoardi con anelli e bracciale di Pasquale Bruni

Elisa Isoardi, conduttrice televisiva, ha indossato gli orecchini e l’anello Vento Flora e Zefiro, anelli e bracciale della collezione iconica Giardini Segreti  (“Una danza di foglie leggere da vivere sulla propria pelle per sentirsi un fiore nel giardino più prezioso della vita”, li descrive Eugenia Bruni, direttrice creativa della Maison di Valenza). Sempre di Pasquale Bruni gli orecchini Ghirlanda scelti da Georgina Rodriguez, con una danza di petali di diamanti “che donano bagliori sensuali e romantici”.

Violante Placido
Violante Placido

La modella Paola Turani è sfilata sul red carpet con un anello Giardini Segreti Haute Couture, con smeraldo abbracciato da foglioline di pavé di smeraldi, gli orecchini Stelle in Fiore, e anelli Giardini Segreti, nelle varianti total gold e oro rosa con pavé di diamanti. Ancora Pasquale Bruni per l’attrice italiana Ilenia Pastorelli. Per il red carpet del film The Sisters Brothers, ha indossato anelli e bracciali della linea Sensual, mentre Violante Placido ha scelto il colletto-gioiello 4° Chakra: leggeri fiori di diamanti, un cuore intessuto con fili d’oro bianco e arricchito da una goccia di smeraldo e poi la collezione Lakshmi in total gold, con foglie in oro rosa ispirate alla divinità che dona gioia e fortuna.

Georgina Rodriguez
Georgina Rodriguez

Fiammetta Cicogna, invece, ha indossato un pendente in oro giallo con diamanti e acquamarina da più di 40 carati di Tiffany e orecchini in platino e diamanti della collezione Soleste della stessa Maison. Anche Tina Kunakey, arrivata a Venezia con il neo marito Vincent Cassel, ha indossato Tiffany. In particolare, Trellis, il collier in oro giallo e platino con diamanti taglio round e taglio baguette da 37 carati, originariamente realizzato da Jean Schlumberger per Tiffany & Co. nel 1956 e ricreato nel 1986 in occasione del 30° anniversario di Jean Schlumberger da Tiffany & Co.

Alla cerimonia di apertura Sveva Alviti eroina del nuovo film di Lukas con Jean Claude Vandamme, ha indossato la collana di alta gioielleria con l’orecchino Marquise Firebird di Messika. Sempre della Maison parigina regina di diamanti i gioielli dell’attrice inglese Claire Foy, nota per la sua interpretazione della Regina Elisabetta vincitrice del Golden Globe nella serie originale di Netflix, The Crown. Per lei l’anello Sirenetta su tre dita di Messika. In Messika anche Cristiana Capotondi, che ha sfilato sul tappeto rosso indossando gli orecchini Kashmir. La famosa attrice spagnola Paz Vega ha scelto l’orecchino di alta gioielleria Calypso e l’anello di North Wind, mentre Melissa Satta i cerchi Glam’Azone XL, il doppio anello della stessa collezione e l’anello My Twin Trio, sempre di Messika.

Orecchini Chopard, invece, per Natalie Portman, protagonista di Vox Lux con abito Gucci. Le gemelle attrici Giorgia e Greta Berti, invece, hanno abbinato il look Manila Grace (Giorgia ha optato per un completo giacca e pantalone rosso mentre Greta ha scelto di indossare un abito a sirena nelle tonalità del blu) ai gioielli di Marco Bicego.

Natalie Portman con orecchini Chopard
Natalie Portman con orecchini Chopard




Caterina Shulha, con i gioielli della collezione Possession di Piaget
Caterina Shulha, con i gioielli della collezione Possession di Piaget
Caterina Shulha 31
Caterina Shulha con bracciali Possession di Piaget
Claire Foy con anello di Messika
Claire Foy con anello di Messika
Claire Foy assieme a Ryan Goslin
Claire Foy assieme a Ryan Goslin
Cristiana Capotondi con gli orecchini Kashmir di Messika
Cristiana Capotondi con gli orecchini Kashmir di Messika
Gabrielle Caunesil in Messika
Gabrielle Caunesil in Messika
Melissa Satta con i cerchi Glam'Azone XL, il doppio anello della stessa collezione e l'anello My Twin Trio di Messika
Melissa Satta con i cerchi Glam’Azone XL, il doppio anello della stessa collezione e l’anello My Twin Trio di Messika
Paz Vega con l'orecchino di gioielleria Calypso e l'anello North Wind, Messika
Paz Vega con l’orecchino di gioielleria Calypso e l’anello North Wind, Messika
Le gemelle Giorgia e Greta Berti con collana e orecchini di Marco Bicego
Le gemelle Giorgia e Greta Berti con collana e orecchini di Marco Bicego
Per Sveva Alviti orecchino e collana di alta gioielleria di Messika
Per Sveva Alviti orecchino e collana di alta gioielleria di Messika
Anche per Vera e Lola Arrivabene gioielli di Messika
Anche per Vera e Lola Arrivabene gioielli di Messika
Tina Kunakey, con il collier in oro giallo e platino con diamanti taglio round e taglio baguette da 37 carati, originariamente realizzato da Jean Schlumberger per Tiffany & Co. nel 1956 e ricreato nel 1986 in occasione del 30° anniversario di Jean Schlumberger da Tiffany & Co.
Tina Kunakey, con il collier in oro giallo e platino con diamanti taglio round e taglio baguette da 37 carati, originariamente realizzato da Jean Schlumberger per Tiffany & Co. nel 1956 e ricreato nel 1986 in occasione del 30° anniversario di Jean Schlumberger da Tiffany & Co.
Embed from Getty Images







Giro del mondo con l’alta gioielleria Chopard

La collezione di alta gioielleria di Chopard, Red Carpet 2018, un festival di gemme preziose e ispirazioni esotiche ♦︎

Chopard nel 2018 ha raggiunto i 21 anni di sponsorizzazione del Festival del cinema di Cannes. È di Chopard, tra l’altro, la palma d’oro consegnata ai vincitori. In occasione della rassegna cinematografica Chopard presenta nuove idee di gioielleria. Ma, soprattutto, Chopard presenta nuove collezioni di alta gioielleria in contemporanea con la settimana dell’alta moda autunno-inverno 2018-2019 di Parigi che sono ispirate proprio al Festival di Cannes. Si chiama, infatti, Red Carpet 2018 la collezione si compone di 71 gioielli creati sotto la direzione artistica di Caroline Scheufele. Il numero 71 non è casuale, perché è anche l’età appena compiuta del Festival che si celebra sulla Croisette.

Alcune delle collane, orecchini e anelli composti da smeraldi dalla Colombia, diamanti, rubini, apatiti blu, granati viola, diaspro rosso, zaffiri e tante altre preziosità, si discostano dal classico stile dell’alta gioielleria: sono ispirati ai viaggi in giro per il mondo della direttrice artistica. È anche un modo di ricordare i tempi in cui i membri della famiglia di Caroline Scheufele viaggiavano con valigie di preziosi da una corte regale all’altra. I gioielli sembrano prendere spunto da uno stile esotico, centroamericano, asiatico o africano colorato, con inconsueti disegni e colori sgargianti, che sembrano stoffe macramé. L’effetto è davvero impressionante: meritano anche loro una Palma d’oro. Lavinia Andorno

Collana in platino con 17 eccezionali smeraldi non trattati per 52 carati, un diamante a pera colore D di 20,5 carati e diamanti taglio brillante per 29,6 carati
Collana in platino con 17 eccezionali smeraldi non trattati per 52 carati, un diamante a pera colore D di 20,5 carati e diamanti taglio brillante per 29,6 carati
Anello con smeraldo taglio ottogonale e diamanti
Anello con smeraldo taglio ottogonale e diamanti
Collana in oro giallo e titanio con tormaline per 142 carati, rubellite, spessartite, granati, tanzanite, ametista, tsavorite
Collana in oro giallo e titanio con tormaline per 142 carati, rubellite, spessartine, granati, tanzanite, ametista, tsavorite
Collana in oro bianco con smeraldo taglio ottagonale e diamanti taglio a pera per 61 carati
Collana in oro bianco con smeraldo taglio ottagonale e diamanti taglio a pera per 61 carati
Anello in oro bianco e un rubino taglio ottogonale di 12 carati
Anello in oro bianco e un rubino taglio ottogonale di 12 carati
Orecchini in oro giallo e titanio con spessartine (mandarino granato)
Orecchini in oro giallo e titanio con spessartine (mandarino granato)
Orecchini in oro bianco e titanio, jada, opale nero, zaffiri, lapislazzuli
Orecchini in oro bianco e titanio, jada, opale nero, zaffiri, lapislazzuli
Orecchini in oro bianco e alluminio, rubi taglio briolette, diamanti, rubini per 25 carati
Orecchini in oro bianco e alluminio, rubi taglio briolette, diamanti, rubini per 25 carati

Festa Vip con i gioielli di de Grisogono





Un grande party in occasione del Festival di Cannes per festeggiare i primi 25 anni della Maison de Grisogono. Ecco chi c’era ♦︎

Alta gioielleria e celebrity, un matrimonio che non conosce il divorzio. Così è, tutti gli anni al Festival di Cannes e quest’anno non ha fatto eccezione. Ecco allora una carrellata di modelle e attrici ingioiellate dalla Maison ginevrina de Grisogono, che ha celebrato con una grande festa i 25 anni di attività.

Un quarto di secolo, in effetti, è una data importante. Ed ecco che a Villa des Oliviers, ad Antibes, il padrone di casa Fawaz Gruosi ha accolto 300 invitati in occasione di una cena-spettacolo. Tra le celebrities presenti, Alessandra Ambrosio, Nicole Scherzinger, Winnie Harlow, Maria Borges, Cindy Bruna, Michelle Rodriguez, Natasha Poly, Toni Garrn, Chris Tucker, Mette Towley. «Vengo da una famiglia che celebra la vita ogni giorno, nei momenti intensi, tristi o felici, è un modo per scongiurare la sorte e accogliere il destino con positività. Circondarci di persone importanti, che contano e che ripongono fiducia in noi da anni è un altro modo per festeggiare il percorso che abbiamo fatto in questi 25 anni e di scrivere il seguito della nostra storia sotto i migliori auspici», la chiosa del gioielliere svizzero. Margherita Donato




Alessandra Ambrosio con Fawaz Gruosi
Alessandra Ambrosio con Fawaz Gruosi
Caroline Vreeland
Caroline Vreeland
Victoria Silvstedt
Victoria Silvstedt
Toni Garrn
Toni Garrn
Michelle Rodriguez
Michelle Rodriguez
Paris Hilton
Paris Hilton
Nicole Scherzinger
Nicole Scherzinger
Natasha Poly
Natasha Poly
Modella con gioielli della collezione Allegra
Modella con gioielli della collezione Allegra
La modella Maria Borges al party de Grisogono
La modella Maria Borges al party de Grisogono
Mette Towley e Winnie Harlow
Mette Towley e Winnie Harlow
Kimberley Garner
Kimberley Garner
Fawaz Gruosi
Fawaz Gruosi
Alessandra Ambrosio
Alessandra Ambrosio
Cindy Bruna con collier de Grisogono
Cindy Bruna con collier de Grisogono
Cindy Bruna collana modella
Cindy Bruna
bertram
Rose Bertram






Cannes, ecco l’alta gioielleria de Grisogono





Alta gioielleria firmata de Grisogono per il red carpet al Festival di Cannes. Ecco i primi eccezionali pezzi ♦︎

Tra le presenze fisse al Festival di Cannes non c’è un attore o un regista, ma un gioielliere: Fawaz Gruosi, fondatore di de Grisogono. La Maison di Ginevra nel 2018 festeggia un quarto di secolo. E i 25 anni sono destinati a essere festeggiati sul red carpet con nuove creazioni di alta gioielleria. Com’è tradizione, de Grisogono non presenta neppure questa volta gioielli di lusso, ma che passano inosservati. Al contrario, lo stile del brand ginevrino prevede forti contrasti, pietre extra vivaci, e l’ormai consueto binomio tra diamanti bianchi e neri. Tra i sei pezzi di alta gioielleria, che vedete in questa pagina, per modelle e attrici è riservato anche il piacere di indossare un anello Allegra, linea che ha debuttato nel 2003. L’anello comprende un diamante taglio pera di qualità massima: colore D, purezza FL,  peso di 5,34 carati con griffe rivestite dismeraldi taglio brillante. Un pezzo decisamente fuori dall’ordinario. Spicca anche una collana ondulata con 247 carati di rubini su oro rosa annerito, sei diamanti taglio brillante da 1,50 a 3,80 carati. Un pezzo senza dubbio eccezionale. Ma non è tutto qui: a Cannes la Maison di Ginevra si prepara a far sfilare altri gioielli, restate sintonizzati. Giulia Netrese




De Grisogono, collana ondulata con 247 carati di rubini su oro rosa annerito, sei diamanti taglio brillante da 1,50 a 3,80 carati
De Grisogono, collana ondulata con 247 carati di rubini su oro rosa annerito, sei diamanti taglio brillante da 1,50 a 3,80 carati
Alta gioielleria, anello con rubino e diamanti
Alta gioielleria, anello con rubino e diamanti
Anello con diamante taglio smeraldo, diamanti baguette e tondi, piccoli smeraldi
Anello con diamante taglio smeraldo, diamanti baguette e tondi, piccoli smeraldi
Anello con diamante e rubino taglio quadrato e pavé di diamanti e rubini
Anello con diamante e rubino taglio quadrato e pavé di diamanti e rubini
Schizzo preparatorio per anello
Schizzo preparatorio per anello
Alta gioielleria de Grisogono, anello in oro bianco con due diamanti tondi e pavé di diamanti
Alta gioielleria de Grisogono, anello in oro bianco con due diamanti tondi e pavé di diamanti
anello comprende un diamante taglio pera di qualità massima: colore D, purezza FL, peso di 5,34 carati con griffe rivestite di smeraldi taglio brillante
anello comprende un diamante taglio pera di qualità massima: colore D, purezza FL, peso di 5,34 carati con griffe rivestite di smeraldi taglio brillante







Sulla Croisette con de Grisogono

Il bracciale di de Grisogono per celebrare il settantesimo Festival di Cannes ♦

Il Festival di Cannes non è solo un palcoscenico per il mondo del cinema, ma anche per quello dei gioielli. Il brand ginevrino de Grisogono da 15 anni è uno degli animatori della grande kermesse, in particolare con feste che sono passate alla storia. Ma, al di là degli aspetti legati alla mondanità, per la settantesima edizione del Festival, il patron della Maison, Fawaz Gruosi, ha preparato qualche sorpresa, come la creazione di un bracciale di alta gioielleria, pronto a sfilare sul red carpet della Croisette. Il gioiello, in oro rosa, è punteggiato di rubini con incastonatura sauvage su oro annerito, con un intreccio di diamanti, a cui si aggiungono 77 carati di smeraldi cabochon. Lo stile è quello inconfondibile della Casa svizzera, che gioca sui contrasti forti, in questo caso conferiti dalla rodiatura di colore nero, con un mix di forme e di tagli di pietre. Giulia Netrese

Il brracciale di de Grisogono: oro rosa 18 carati, 5 smeraldi taglio cabochon (77,39 carati), 3217 rubini taglio brillante (80,22 carati), 2427 diamanti bianchi taglio brillante (24,97 carati), uno smaraldo taglio cabochon (0.10 carati)
Il brracciale di de Grisogono: oro rosa 18 carati, 5 smeraldi taglio cabochon (77,39 carati), 3217 rubini taglio brillante (80,22 carati), 2427 diamanti bianchi taglio brillante (24,97 carati), uno smaraldo taglio cabochon (0.10 carati)
L'incastonatura di uno smeraldo
L’incastonatura di uno smeraldo
La lavorazione del bracciale
La lavorazione del bracciale
L'assemblaggio degli elementi del bracciale
L’assemblaggio degli elementi del bracciale
Lavorazione del bracciale
Lavorazione del bracciale
Fawaz Gruosi con Nina Agdal
Fawaz Gruosi con Nina Agdal


I gioielli di Cannes

Nuova collezione di Chopard, come anticipato qui, grande ritorno delle collane girocollo, stile classico per (quasi) tutte: al Festival di Cannes 2016 i gioielli avvistati sono stati, come sempre, di grande qualità. Sul red carpet o nella cena di gala, tra le firme più gettonate ci sono Bulgari (Anna Kendrick, Naomi Watts) e Lorrain Schwartz (Blake Lively), oltre a Piaget (Jessica Chastain), de Grisogono (Bella Hadid) e al citato Chopard (Victoria Beckam, Kirsten Dunst, Julienne Moore, Bianca Balti), che è anche il gioielliere che ha uno speciale link con la rassegna della Croisette. C’è anche chi, come Susan Sarandon, ha optato per i più discreti orecchini Dauphine. Lily Donaldson, forse è stata la più originale: ha indossato un bracciale di Atelier Swarovski «Kalix Wrap Soft Bracelet, ma come fosse un choker. Nicoletta Romanoff ha invece indossato i gioielli Damiani (di cui è volto) durante l’AmfAR gala, per la raccolta fondi per la ricerca contro l’Aids. Per l’anteprima del film Neon Demon, invece, Elle Fanning ha indossato gioielli Tiffany & Co.. In particolare, con con pendente in platino, diamanti e tormalina rosa, un anello in platino, diamanti e Morganite insieme ad un anello in platino con tormalina verde e diamanti. Lavinia Andorno

Elle Fanning ha indossato gioielli Tiffany & Co.
Elle Fanning ha indossato gioielli Tiffany & Co.
Nicoletta Romanoff
Nicoletta Romanoff
Anna Kendrick con collana di Bulgari
Anna Kendrick con collana di Bulgari
Bella Hadid con chocker dfirmato de Grisogono
Bella Hadid con chocker dfirmato de Grisogono
Bianca Balti con orecchini Chopard
Bianca Balti con orecchini Chopard
Lily Donaldson, Atelier Swarovski
Lily Donaldson, Atelier Swarovski
Per Blake Lively orecchini Lorraine Schwartz
Per Blake Lively orecchini Lorraine Schwartz
Girocollo Piaget per Jessica Chastain
Girocollo Piaget per Jessica Chastain
Orecchini con diamanti e smeraldi di Chopard indossati da Julienne Moore
Orecchini con diamanti e smeraldi di Chopard indossati da Julienne Moore
Kristen Dunst ha scelto Chopard
Kristen Dunst ha scelto Chopard
Collana di Bulgari indossata da Naomi Watts
Collana di Bulgari indossata da Naomi Watts
Susan Saradon con orecchini Dauphine
Susan Sarandon con orecchini Dauphine
Victoria Beckham con gioielli Chopard
Victoria Beckham con gioielli Chopard

A Cannes spunta il bracciale di Soraya

Sfila sul red carpet anche Van Cleef & Arpels. La maison francese di Place Vendôme partecipa al Festival di Cannes rappresentata da diverse star. Cate  Blanchett, protagonista in Carol, ha indossato orecchini della collezione Lotus e un anello in oro bianco e diamanti. Suzu Hirose, in concorso con il film Umimachi Diary, ha indossato due bracciali della Maison: Perlée Signature in oro bianco e Perlée Clover in oro bianco e diamanti. Alba Rohrwacher, che recita nel film di Matteo Garrone, Il racconto dei racconti, ha scelto invece il bracciale-polsino Etruscan Inspiration, in oro giallo. Candice Manoeuvre, moglie del critico musicale francese Philippe, indossava una lunga collana della collezione Alhambra e un bracciale in oro giallo e la madreperla bianca, e Magic Alhambra, in oro giallo e la madre-perla bianca. L’attrice iraniana Golshifteh Farahani, invece, ha indossato Cordes bracelet (datato circa 1955) in oro giallo e diamanti, che è appartenuto alla principessa Soraya, moglie dello Scià di Persia, e gli orecchini Magic Alhambra in oro giallo e madreperla. Appena ha saputo l’origine del bracciale, Golshifteh l’ha voluto subito, a dispetto delle critiche che le saranno riservate in patria. In Van Cleef & Arpels anche Lara Stone e Daphna Kastner (compagna di Harvey Keitel). Lara Stone ha indossato l’anello Snowflake in platino e diamanti. Daphna Kastner ha scelto orecchini Magic Alhambra in oro bianco, diamanti e un bracciale Noeud in oro bianco e diamanti. La lista delle star con gioielli Van Cleef & Arpels si allunga, poi, alle modelle Natasha Poly Barbara Palvin. La prima ha indossato la collana Snowflake in platino e diamanti. La seconda, orecchini Socrate in oro bianco e diamanti, oltre a un anello Snowflake in platino e diamanti. M.d.B. 

Golshifteh Farahani in VanCleef Arpels. Photo by Gisela Schober German Select
Golshifteh Farahani in Van Cleef Arpels. Photo by Gisela Schober German Select
Soraya, moglie del deposto Scià di Persia
Soraya, moglie del deposto Scià di Persia
Cate  Blanchett, protagonista in Carol, ha indossato orecchini della collezione Lotus e un anello in oro bianco e diamanti. Photo by Dominique Charriau/WireImage
Cate Blanchett, protagonista in Carol, ha indossato orecchini della collezione Lotus e un anello in oro bianco e diamanti. Photo by Dominique Charriau/WireImage
Cate Blanchett sul red carpet di Cannes. Photo by Ventilerò WireImage
Cate Blanchett sul red carpet di Cannes. Photo by Ventilerò WireImage
Alba Rohrwacher, conio bracciale di Van Cleef & Arpels.
Alba Rohrwacher, conio bracciale di Van Cleef & Arpels. Photo by Venturelli/ WireImage
Lara Stone – Van Cleef & Arpels – Photo by Gisela Schober/ German Select
Lara Stone – Van Cleef & Arpels – Photo by Gisela Schober/ German Select
Daphna Kastner – Van Cleef & Arpels – Photo by Clemens Bilan/ Getty Images Entertainment
Daphna Kastner – Van Cleef & Arpels – Photo by Clemens Bilan/ Getty Images Entertainment
Candice Manoeuvre - Van Cleef & Arpels. Photo by Pascal Le Segretain/ WireImage
Candice Manoeuvre – Van Cleef & Arpels. Photo by Pascal Le Segretain/ WireImage
Suzu Hirose
Suzu Hirose (la più piccola) – Van Cleef & Arpels – Photo by Venturelli/ WireImage
Barbara Palvin
Barbara Palvin
Natasha Poly
Natasha Poly
Barbara Palvin in passerella
Barbara Palvin in passerella

Margherita sceglie Damiani

Gli applausi sono stati molti: alla proiezione di Mia Madre, il film di Nanni Moretti che ha incantato Cannes, Margherita Buy ha indossato gioielli firmati Damiani. Sul red carpet del Festival del Cinema 2015, l’attrice protagonista della pellicola che ha convinto i critici della Croisette, ha scelto una coppia di gioielli di grande impatto: la collana Juliette in oro bianco con diamanti taglio rosette ed orecchini Minou. Alla fine della proiezione, Moretti con affetto ha detto che «Margherita ha già vinto». Di sicuro ha vinto in eleganza. A Cannes ha scelto Damiani anche Daniela Sorrentino, moglie del regista premio oscar Paolo Sorrentino. Alla prima di Youth ha indossato gli orecchini della nuova collezione Emozioni, caratterizzati dalla particolare incassatura illusion setting in oro bianco e diamanti bianchi e l’anello della collezione D.Lace in oro bianco e full pavè di diamanti bianchi.

Margherita Buy
Margherita Buy

De Grisogono, è qui la festa

Per caso non avete partecipato al party organizzato da De Grisogono a Cannes, dove la Maison ginevrina ha presentato la sua nuova collezione Divine (https://gioiellis.com/de-grisogono-nelle-acque-di-cannes)? Niente paura: potete seguire il video dell’intero evento. Tutto, ma proprio tutto, è stato registrato in questo lungo filmato in cui attrici, registi e modelle, abbigliati con abiti firmati (e a volte di gusto discutibile) sfilano per il beneficio dei fotografi. Tra le star convenute ad ammirare i gioielli e a bere champagne offerto dal patron Fawaz Gruosi, tra gli altri si avvistano anche Natalie Portam, Antonio Banderas, Michelle Rodriguez, Karlie Kloss. Certo, dovete avere un po’ di tempo a disposizione, dato che il video dura 2 ore 44 minuti e 35 secondi. D’altra parte, la celebrità richiede sacrificio, no?

Irina Shayk (seconda da sinistra) con Fawaz Gruosi
Irina Shayk (seconda da sinistra) con Fawaz Gruosi

Palma d’oro per Avakian

Dei tanti gioielli visti sul Red Carpet di Cannes, la collana di Avakian indossata da Jane Seymour è stata riconosciuta come una delle più belle viste finora con i suoi 40 carati di rubini taglio brillante montati all’interno di cuori in oro bianco tempestati di brillanti per oltre 108 carati. A cui l’attrice americana ha abbinato un intricato bracciale alla schiava con 25 carati di diamanti e un anello della collezione Cache con un splendido rubino taglio marquise che sembra galleggiare in un mare di brillanti bianchi. Anche la modella Hofit Golan ha mischiato alta gioielleria, gli orecchini chandelier con diamanti bianchi, con pezzi, si fa per dire, meno importanti, come l’anello della collezione Riviera in oro giallo e pavé di diamanti gialli e neri. Della stessa collezione gli orecchini per l’attrice francese Frédérique Bel mentre l’attrice statunitense Michelle Rodriguez ha indossato uno spettacolare collier a tre fili con diamanti taglio smeraldo e marquise. Insomma, sono solo tre anni che il gioielliere, di origine libanese e ginevrino d’adozione, Edmond Avakian veste di luce le celebrità del Festival del Cinema, ma sembra farlo molto bene, tanto da presentare al Carlton Hotel Intercontinental la sua ultima collezione Acqua. I gioielli saranno in mostra fino al 24 maggio. M.d.B.

Jene Symour
Jene Symour17
La collana indossata da Jene Symour con rubini e diamanti
La collana indossata da Jene Symour con rubini e diamanti
L'anello Caché indossato da Jene Symour con un rubino taglio marquise e diamanti
L’anello Caché indossato da Jene Symour con un rubino taglio marquise e diamanti
Gli orecchini di alta gioielleria indossati da Hofit Golan
Gli orecchini di alta gioielleria indossati da Hofit Golan
La collana di alta gioielleria indossata da Michelle Rodriguez
La collana di alta gioielleria indossata da Michelle Rodriguez
La collana della collezione Link indossata da Michelle Rodriguez in una conferenza stampa
La collana della collezione Link indossata da Michelle Rodriguez in una conferenza stampa

A Cannes Chopard sul Red Carpet

Assieme a quello delle attrici dei film in concorso, a Cannes è iniziato il red carpet anche per i gioielli: il primo brand a sfilare è il partner storico del festival, Chopard, che non a caso anche anche disegnato la palma d’oro assegnata ai vincitori del concorso. Il brand con sede a Ginevra, come abbiamo anticipato (https://gioiellis.com/marion-disegna-per-chopard) ha infatti chiesto a Marion Cotillard, che è in gara con il Macbeth diretto da Justin Kurzel, di disegnare un set di gioielli con opali e oro estratto secondo principi etici. La prima  creazione, che vedete nell’immagine, è un bracciale-anello disegnato con una serie di opali azzurri collegati tra loro. Il co-presidente e direttore creativo della Maison, Caroline Scheufele, conferma: è tutto lavoro dell’attrice, hanno appena preso i bozzetti per le proporzioni. Chopard a Cannes presenta anche uno dei suoi lavori classici, alta gioielleria e diamanti con la collezione Red Carpet: 68 pezzi divisi in due linee. La prima, di Alta Gioielleria, presenta pietre di con taglio a pera o  marquise, che formano elaborati arabeschi su orecchini, bracciali e collane.  La seconda linea, invece, è meno impegnativa e presenta elaborazioni sulla foglia di palma, che è l’emblema del festival. G.N.

Bracciale della collezione Red Carpet
Bracciale della collezione Red Carpet
Orecchini della collezione Red Carpet
Orecchini della collezione Red Carpet
Collezione Red Carpet, orecchini
Collezione Red Carpet, orecchini
Collezione Red Carpet, collana
Collezione Red Carpet, collana
Collezione Red Carpet, collana con pendente
Collezione Red Carpet, collana con pendente
Bozzetto della collezione firmata Marion Cotillard per Chopard
Bozzetto della collezione firmata Marion Cotillard per Chopard

Palma d’oro per Chopard

[wzslider]Come ogni anno, a vincere la Palma d’oro del gioiello è Chopard: la maison svizzera, infatti, è sponsor ufficiale del concorso cinematografico di Cannes. E lo dimostra con la sfilata di star rese più brillanti dai gioielli Chopard che indossano. Ma le occasioni non si fermano alla tradizionale passerella davanti ai fotografi: Chopard organizza party che finiscono per essere avvenimenti da cronache giornalistiche. Quest’anno, per esempio, gli ospiti si sono trovati all’Hangar 16 dell’aeroporto di Cannes: un enorme spazio in legno, vetro e cemento. Tra gli invitati, top model come Eva Herzigova, Adriana Lima, Petra Nemkova, Alessandra Ambrosio, Liu Wen e Arlenis Sosa. E poi Colin e Livia Firth, Harvey Weinstein, Sonam Kapoor, Masami Nagasawa, Natasha Poly, Coco Rocha, Suki Waterhouse, Bianca Brandolini, Selita Ebanks, Louis -Marie de Castelbaljac e Valentina Zelyaeva. Oltre, naturalmente alla padrona di casa, la presidente del gruppo, Caroline Scheufel. Lavinia Andorno 

ukGolden Palm to Chopard

Like every year, Chopard wins the Palme d’Or of the jewelry: the Swiss fashion house, in fact, is the official sponsor of the Cannes film competition. And it shows with the parade of stars, ​​more brilliant with the Chopard jewels. But the opportunities do not stop at the traditional catwalk in front of the photographers: Chopard organizes events that end up being from news. This year, for example, guests found themselves at Hangar 16 of the airport of Cannes: a huge space in wood, glass and concrete. Among the guests, supermodel as Eva Herzigova, Adriana Lima, Petra Nemkova, Alessandra Ambrosio, Liu Wen and Arlenis Sosa. And then Colin and Livia Firth, Harvey Weinstein, Sonam Kapoor, Masami Nagasawa, Natasha Poly, Coco Rocha, Suki Waterhouse, Bianca Brandolini, Selita Ebanks, Louis-Marie de Castelbaljac and Valentina Zelyaeva. In addition, of course, the lady of the house, the president of the group, Caroline Scheufel.

france-flagPalme d’Or à Chopard 

Comme chaque année, Chopard remporte la Palme d’Or de la bijouterie: la maison de mode suisse, en fait, est le sponsor officiel de la compétition de Cannes. Et il montre avec le défilé des étoiles, plus brillantes avec les bijoux Chopard. Mais les possibilités ne s’arrêtent pas à la passerelle traditionnelle devant les photographes: Chopard organise des événements qui finissent par être de nouvelles. Cette année, par exemple, les clients se sont retrouvés au hangar 16 de l’aéroport de Cannes: un immense espace dans le bois, le verre et le béton. Parmi les invités, le mannequin comme Eva Herzigova, Adriana Lima, Petra Nemkova, Alessandra Ambrosio, Liu Wen et Arlenis Sosa. Et puis Colin et Livia Firth, Harvey Weinstein, Sonam Kapoor, Masami Nagasawa, Natasha Poly, Coco Rocha, Suki Waterhouse, Bianca Brandolini, Selita Ebanks, Louis-Marie de Castelbajac et Valentina Zelyaeva. En outre, bien sûr, la dame de la maison, le président du groupe, Caroline Scheufel.

german-flagGoldene Palme zu Chopard

Wie jedes Jahr, Chopard gewinnt die Goldene Palme der Schmuck: Die Schweizer Modehaus , in der Tat, ist der offizielle Sponsor des Filmwettbewerb in Cannes. Und es zeigt, mit der Parade der Sterne, brillanter mit den Chopard Schmuck. Aber die Chancen, nicht an der traditionellen Laufsteg vor den Fotografen zu stoppen: Chopard organisiert Veranstaltungen, die am Ende von Nachrichten. Dieses Jahr, zum Beispiel, die Gäste fanden sich im Hangar 16 des Flughafens von Cannes: ein riesiger Raum in Holz, Glas und Beton. Unter den Gästen, als Supermodel Eva Herzigova, Adriana Lima, Petra Nemkova, Alessandra Ambrosio, Liu Wen und Arlenis Sosa. Und dann Colin und Livia Firth, Harvey Weinstein, Sonam Kapoor, Masami Nagasawa, Natasha Poly, Coco Rocha, Suki Waterhouse, Bianca Brandolini, Selita Ebanks, Louis-Marie de Castelbaljac und Valentina Zelyaeva. Außerdem natürlich die Dame des Hauses, der Präsident der Gruppe, Caroline Scheufel.

flag-russiaЗолотая пальмовая ветвь в Chopard 

Как и каждый год, Chopard выигрывает Золотую пальмовую ветвь ювелирных изделий: швейцарский дом моды, на самом деле, является официальным спонсором фильма конкуренции Каннах. И это показывает с парада звезд, более блестящих с драгоценностями Chopard. Но возможности не останавливаются на традиционном подиуме перед фотографами: Chopard организует мероприятия, которые заканчиваются тем, что из новостей. В этом году, например, гости оказались в ангаре 16 аэропорта Канн: огромное пространство в дерева, стекла и бетона. Среди гостей, супермодель, как Ева Герцигова, Адриана Лима, Петра Немкова, Алессандра Амбросио, Лю Вэнь Цзябао и Arlenis Соса. А потом Колин и Ливия Ферт, Харви Вайнштейн, Сонам ​​Капур, Масами Нагасава, Наташа Поли, Коко Роша, Суки Уотерхаус, Бьянка Brandolini, Селита Эбанкс, Луи-Мари де Castelbaljac и Валентина Zelyaeva. Кроме того, конечно, хозяйка дома, президент группы, Кэролайн Scheufel.

spagna-okPalma de Oro a Chopard

Como cada año, Chopard gana la Palma de Oro de las joyas: la casa de moda suiza, de hecho, es el patrocinador oficial de la competición de cine de Cannes. Y eso se nota con el desfile de estrellas, más brillantes con las joyas de Chopard. Pero las oportunidades no se detienen en la pasarela tradicional frente a los fotógrafos: Chopard organiza eventos que terminan siendo de noticias. Este año, por ejemplo, los invitados se encontraban en el Hangar 16 del aeropuerto de Cannes: un espacio enorme en madera, vidrio y hormigón. Entre los invitados, como la supermodelo Eva Herzigova, Adriana Lima, Petra Nemkova, Alessandra Ambrosio, Liu Wen y Arlenis Sosa. Y entonces Colin y Livia Firth, Harvey Weinstein, Sonam Kapoor, Masami Nagasawa, Natasha Poly, Coco Rocha, Suki Waterhouse, Bianca Brandolini, Selita Ebanks, Louis-Marie de Castelbaljac y Valentina Zelyaeva. Además, por supuesto, la señora de la casa, el presidente del grupo, Caroline Scheufel.