vetrina — Marzo 25, 2013 at 3:03 pm

Punto, linea & stile

Si chiama Punto Linea: orecchini light, piccoli anelli, ciondoli dalle geometrie astratte in argento, ottone e bronzo, placcati in oro e impreziositi da diamanti taglio brillante. Per chi non si intende d’arte diciamo subito che il riferimento è al padre dell’arte astratta, il russo Wassily  Kandinskij. Tradotto  da Daniela De Marchi, che di brand fa Ddm, nella nuova capsule collection. Il punto, oltre a essere la forma geometrica primaria, costituisce anche il primo nucleo del gioiello, l’inizio di tutto. Punto e Linea, in questo caso, danno vita a volumi leggeri e richiami optical, lontano dallo stile abituale della designer. Che per la presentazione ha scelto di allestire il suo spazio con gli scatti del fotografo Pier Luigi Gibelli: frammenti di architetture e paesaggi. Dopotutto, anche l’architettura si basa su linee e punti, no? M.d.B.

Ddm, via dei Piatti, 9

20123 Milano

Telefono 02 86995040

info@danielademarchi.it

www.danielademarchi.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *