da sapere — Giugno 18, 2021 at 5:00 am

Le 10 regole per acquistare un gioiello su internet




Volete acquistare un gioiello su internet? Sappiate che non siete i soli. Nel 2020 le ricerche sul web che riguardano la gioielleria sono aumentate del 28% e le vendite online di gioielli sono previste in costante aumento. Ma è sicuro acquistare gioielli su internet? Quali sono i pericoli? Come difendersi dalle truffe?

Purtroppo, anche se la maggior parte delle persone che acquistano gioielli su internet non hanno problemi, il raggiro è sempre in agguato. Ma, per fortuna, non è così difficile evitare di essere imbrogliati. Basta seguire le regole e fare qualche piccolo controllo prima di digitare il numero della carta di credito.

Shopping online
Shopping online

Quali sono i pericoli che si corrono quando si acquista un gioiello su internet? Nel 2019, per esempio, negli Usa l’FBI ha ricevuto una media di 1.300 denunce di furto online al giorno (non solo riguardo i gioielli, ovviamente), per un totale di 3,5 miliardi di dollari sottratti illegalmente. La truffa peggiore è quella di acquistare un gioiello falso, magari un anello con il marchio di una famosa Maison. Oppure, semplicemente, con diamanti che non sono diamanti. Oppure diamanti nati in laboratorio e non naturali. O, ancora, gioielli d’oro che si rivelano semplicemente ricoperti da una sottile placcatura. Infine, la delusione più frequente è quella di trovarsi un gioiello che non corrisponde all’idea suggerita dal sito (o dal gioielliere) che lo ha venduto. Per esempio, con pietre minuscole, meno brillanti di quelle della fotografia e, soprattutto, di dimensioni lillipuziane.

Shopping online in tutta comodità
Shopping online in tutta comodità

Ma, allora, perché gli acquisti di gioielli su internet continuano ad aumentare? I pericoli elencati sono delle possibilità, ma per fortuna non costituiscono la regola. Inoltre, è molto comodo ricevere un anello a casa (quando non si sbaglia a scegliere la misura). Per molte persone non è semplice avvicinarsi a un negozio di gioielli per l’imbarazzo di dover ammettere la disponibilità di un budget limitato. Oppure perché, semplicemente, la marca di gioielli desiderata non è disponibile nei negozi fisici della propria città o località. Quindi, non bisogna farsi troppi problemi: seguire le regole per acquistare gioielli su internet può farvi avere i vantaggi dello shopping online senza correre pericoli.

Lavoro di hacking
Lavoro di hacking

1 Controllate chi è il venditore

Una marca nota sicuramente eviterà di vendere patacche. E non occorre che sia una delle più grandi aziende del mondo, basta che il marchio sia abbastanza grande e conosciuto a sufficienza nella zona in cui opera: difficilmente un’azienda vuole rischiare di perdere la propria credibilità.

Meglio un controllo attento
Meglio un controllo attento

2 Attenti agli errori

Sembra banale dirlo, ma uno dei pericoli che si corre è quello di scrivere male il nome dell’azienda sulla barra indirizzi del browser. Se cercate Tiffany con Google, potete stare sicuri che il motore di ricerca vi indicherà il link giusto. Ma se, per errore, scrivete Tifany (per fare un esempio) nella barra degli indirizzi, potete correre il rischio di finire su un sito che imita il famoso marchio di gioielli. O, peggio ancora, in un sito costruito per assomigliare in tutto e per tutto a quello autentico. Ovviamente per impossessarvi dei vostri dati.

Non sbagliate a digitare il nome
Non sbagliate a digitare il nome

3 Scoprite l’identità dell’azienda

Se acquistate un gioiello da un’azienda del vostro Paese sarà facile controllare sul loro sito qual è il nome della società che sta dietro il marchio. Il nome della marca di gioielli, infatti, non sempre corrisponde a quello dell’azienda che li produce. Una veloce ricerca sul web digitando il nome della società vi può confermare che l’azienda esiste davvero, l’indirizzo, il nome del proprietario. Tutte informazioni che sono una garanzia in più. Se poi volete essere ancora più sicuri, fate una telefonata in azienda.

Controllate le «impronte digitali» dell'azienda
Controllate le «impronte digitali» dell’azienda

4 Diffidate dei colpi di fortuna

Prima di fare un acquisto confrontare gioielli simili di aziende diverse. Carati dell’oro, il peso delle pietre, la qualità dei diamanti: sono tutti elementi che influiscono sul prezzo di un gioiello. Quando vi siete fatti un’idea di quanto può costare il gioiello che volete acquistare potete scartare sconti incredibili, offerte imperdibili, ribassi stratosferici che stanno per scadere su siti che non siano quelli di un produttore molto noto. Probabilmente si tratta di frodi.

Diffidate dei colpi di fortuna
Diffidate dei colpi di fortuna

5 Evitate le reti wi-fi pubbliche

State in aeroporto e avete noiose ore di fronte a voi in attesa di imbarcarvi sull’aereo. Per distrarvi, decidete di fare shopping con il vostro smartphone. Sbagliato. Se utilizzate le reti wi-fi pubbliche, il pericolo è dietro l’angolo. Nei vostri paraggi potrebbe esserci un cyber criminale che aspetta solo qualche ingenuo che digiti il numero della carta di credito. Le reti pubbliche, infatti, sono molto comode, ma anche a rischio se vi avventurate nello shopping. Per fortuna, però, c’è un rimedio: usare una Vpn: una rete privata virtuale rende impenetrabile il vostro collegamento. È un servizio che si acquista per pochi euro o dollari al mese.

Courtesy: comparitech.com
Courtesy: comparitech.com

6 Attenti alle password

Sembra incredibile, ma anche per il 2020 la password più diffusa a livello mondiale è 123456. Un invito a cena per chi vuole rubarvi i dati. Utilizzate password che sia difficile da indovinare, con un mix di numeri, lettere e simboli minuscoli e maiuscoli. Evitate date di nascita e nomi di figli e partner. Pensate a un film, a un luogo o a un libro importante per voi e partite da quello. Non usate la stessa password per siti diversi.

File che contiene alcune password criptate
File che contiene alcune password criptate

7 Attenti alla sigla in alto a sinistra

I siti di e-commerce, così come le banche o dove transitano soldi, devono avere l’indirizzo web preceduto da https:// . Queste lettere indicano che il sito è protetto con la crittografia SSL (secure socket layer). Se un sito di e-commerce inizia solo con http, vuol dire che non è sicuro e, probabilmente, è molto sospetto.

Shopping con lo smartphone
Shopping con lo smartphone

8 Meglio la carta di credito

Una carta di credito non consente al venditore di accedere direttamente al denaro del tuo conto bancario. Inoltre, la maggior parte delle carte di credito offre una responsabilità di rimborso in caso di frode. Quindi, meglio una carta di credito rispetto a una carta di debito (come il Bancomat).

Carte di credito
Carte di credito

9 Considerate una carta di credito virtuale

Per acquistare un gioiello è possibile utilizzare una carta di credito virtuale, in pratica un numero di carta temporaneo che è collegato al conto della reale carta di credito. In questo modo in caso di furto dei dati il danno sarà limitato.

Shopping online
Shopping online

10 Le dimensioni contano

Una delle delusioni maggiori è quella di ricevere un gioiello che si rivela molto più piccolo del previsto. Eppure sul sito sembrava così grande… Prima di acquistare un gioiello controllate bene le dimensioni descritte e provate a paragonarle a un gioiello che possedete già. Vi renderete conto delle differenze ed eviterete cattive sorprese.

Shopping da Tiffany
Shopping da Tiffany







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *