news — marzo 31, 2018 at 4:00 am

Gioielli a forma di uova




Vi piacciono i gioielli a forma di uova? Ecco una piccola rassegna, non solo quelli celeberrimi di Fabergé ♦

Regalare uova per la festività di Pasqua è un’abitudine che in Occidente era già diffusa nel Medioevo. In realtà ha origini ancora più antiche: il dono delle uova decorate o al naturale, era già adottata dagli antichi persiani e dagli egizi. Nel mondo della gioielleria, però, le uova sono legate soprattutto al mito del russo Fabergé, che nel 1827 aveva rilevato la gioielleria di suo padre a San Pietroburgo. Qualche anno più tardi, dopo essersi guadagnato la fama di abile orafo, ha Peter Carl Fabergé ha ricevuto l’incarico dallo zar Alessandro III di realizzare un prezioso uovo di Pasqua da regalare alla sua giovane sposa, Maria Feodorovna.

Altre uova sono seguite e quando lo zar Alessandro è morto, suo figlio, lo zar Nicola II, ha continuato la tradizione: due uova ogni Pasqua, una per la madre e una per la moglie, la zarina Alexandra Feodorovna. In tutto le uova sono state 50, e oggi sono considerate preziosissime, custodite tra Londra e Mosca. Lo stesso gioielliere russo ha realizzato poi altre uova, in particolare ciondoli. Ma Fabergé non è stato l’unico a realizzare gioielli a forma di uova. Anche Cartier, Van Cleeff & Arpels o Tiffany hanno realizzato uova-gioiello. Ai ciondoli, si aggiungono, inoltre, accessori-gioiello, come le minaudière, piccoli contenitori preziosi che sostituiscono le piccole borsa da sera. Ecco alcuni esempi di uova-gioiello. Giulia Netrese

Spilla con hessonite, granato, almandino e diamanti con uovo Fabergé al centro
Spilla con hessonite, granato, almandino e diamanti con uovo Fabergé al centro
Orecchini Uovo Fritto. Oro biamco, diamanti, agata gialla, ropazio bianco. Prezzo: 15000 sterline
Tessa Packard, orecchini Uovo Fritto. Oro bianco, diamanti, agata gialla, ropazio bianco
Sophie Buhai, uovo spilla in argento
Sophie Buhai, uovo spilla in argento
Uovo Fabergé con 1.891 diamanti
Uovo Fabergé con 1.891 diamanti
Bibi van der Velden, orecchini con avorio di Mammut
Bibi van der Velden, orecchini con avorio di Mammut
Raro uovo per lo zar Alessandro firmato Peter Carl Fabergé
Raro uovo per lo zar Alessandro firmato Peter Carl Fabergé
Fabergé, ciondolo con uovo di calcedonio, circa 1890. In vendita a circa 20.000 euro
Fabergé, ciondolo con uovo di calcedonio, circa 1890. In vendita a circa 20.000 euro
Ciondolo russo con catena in oro, smalto e rubino, circa 1900
Ciondolo russo con catena in oro, smalto e rubino, circa 1900
Julianna, bracciale con easter eggs. In vendita a 6900 euro
Julianna, bracciale con easter eggs. In vendita a 6900 euro
Uovo con cestino di fiori per lo zar Nicola firmato Peter Carl Fabergé
Uovo con cestino di fiori per lo zar Nicola firmato Peter Carl Fabergé
Ciondoli in argento di Fabergé, circa 1900, venduti da Sotheby's per 23.000 dollari
Ciondoli in argento di Fabergé, circa 1900, venduti da Sotheby’s per 23.000 dollari
Cartier, ciondolo con cristallo di rocca a forma di uovo
Cartier, ciondolo con cristallo di rocca a forma di uovo
Pedro Boregaard, ciondolo con oro 18 carati e malachite
Pedro Boregaard, ciondolo con oro 18 carati e malachite
Van Cleef & Arpels, spilla con uccello e uovo composto da un diamante di 95 carati
Van Cleef & Arpels, spilla con uccello e uovo composto da un diamante di 95 carati

Uovo di Jean Schlumberger per Tiffany
Uovo di Jean Schlumberger per Tiffany







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *