mostre, news — Novembre 25, 2018 at 4:25 am

A Los Angeles tributo a Paula Crevoshay





Gli incredibili gioielli di Paula Crevoshay in una mostra al Museo di Los Angeles ♦︎

Qual è la differenza tra oreficeria e arte? Nel caso di Paula Crevoshay, nessuna. Le è una designer ma, più correttamente, spirito libero che opera con oro e pietre preziose. Il risultato sono gioielli da guardare e ammirare.

Il Museo di Storia Naturale della Contea di Los Angeles ha deciso di dedicare una mostra dedicata a Paula Crevoshay (7 dicembre 2018-12 maggio 2019).

Spilla a forma di testa di tigre con diamanti
Spilla a forma di testa di tigre con diamanti

La mostra si intitola Art of the Jewel: The Crevoshay Collection e comprende 54 opere dell’artista-orafa, tra cui orecchini, bracciali e spille, accanto a gemme e minerali custoditi del museo. L’accostamento non è casuale: la mostra intendete raccontare la strada che percorre il minerale grezzo che si trasforma in gioiello. E quelli di Paula Crevoshay sono gioielli davvero unici. Anche perché la designer ha iniziato a lavorare come pittrice e incisore prima di passare alla gioielleria. Il risultato sono i suoi pezzi unici, ricchi di gemme, che sono piccole sculture indossabili. Un esempio: la spilla Montana Bitterroot utilizza quasi 300 zaffiri rosa estratti in Montana (Usa) di un tipo particolarmente raro e accumulati negli anni. Cosimo Muzzano





Spilla a forma di ragno Itsy Bitsy
Spilla a forma di ragno Itsy Bitsy

Spilla Madame Butterfly in oro gemme preziose
Spilla Madame Butterfly in oro gemme preziose
Spilla a forma di testa di elefante realizzata su foglia d'oro
Spilla a forma di testa di elefante realizzata su foglia d’oro
Spilla Orchidea Sill of the Night
Spilla Orchidea Sill of the Night
Spilla The Wave, con zaffiro e diamanti su foglia d'oro
Spilla The Wave, con zaffiro e diamanti su foglia d’oro
Spilla Papavero con zaffiri
Spilla Papavero con zaffiri

Spilla Lady Slipper con madreperla, opale, zaffiri, peridoto, tormalina
Spilla Lady Slipper con madreperla, opale, zaffiri, peridoto, tormalina







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *