anelli, Collane, vetrina — Gennaio 24, 2021 at 4:10 am

I gioielli diversi di Pascale Monvoisin




Gioielli diversi, uno stile personale, la ricerca di una nicchia di mercato: Pascale Monvoisin a Parigi non fa concorrenza alle grandi Maison di Place Vendôme, ma segue la sua strada. E, visto che ha deciso di aprire una seconda boutique nel cuore della capitale francese, si direbbe che il suo lavoro è apprezzato. Pascale Monvoisin è uno di quei designer felicemente colpito fin da bambino dalla sindrome della gioielleria, una pericolosa malattia che induce chi ne è vittima ad aprire un’azienda che produce anelli, bracciali e orecchini. Ma l’avvenimento che lo ha convinto a compiere il passo di fondare il proprio brand è stato, racconta lui stesso, un viaggio in India .

Collana in oro, argento, diamanti, bachelite
Collana in oro, argento, diamanti, bachelite

A Jaipur, la capitale della gioielleria e delle pietre del Rajasthan, ha acquistato un chilo di turchesi. E ha iniziato subito a disegnare gioielli. Dopo quell’exploit, la fonte di ispirazione è completamente cambiata: sono state le fotografie di Robert Mapplethorpe. I gioielli di Pascale Monvoisin utilizzano oro e pietre preziose e semi preziose, ma anche materiali inconsueti per la fine jewellery, come la bachelite.

Collana in oro con citrino e diamanti
Collana in oro con citrino e diamanti
Anello Varda in oro, diamanti e bachelite
Anello Varda in oro, diamanti e bachelite
Anello Souad in oro e diamanti
Anello Souad in oro e diamanti
Anello Souad in oro e citrino con diamante
Anello Souad in oro e citrino con diamante
Collana in oro con cristallo di rocca e diamanti
Collana in oro con cristallo di rocca e diamanti

Anello in oro, diamanti e bachelite
Anello in oro, diamanti e bachelite







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *