Orecchini, vetrina — agosto 4, 2018 at 5:00 am

Quando indossare un mono orecchino





I mono orecchini, cioè orecchini che si indossano uno alla volta. Ma quando si possono indossare i mono orecchini? Ecco le regole da seguire  ♦

Grandi e vistosi, in ottone brunito, placcato oro e con forme stravaganti: sono i mono orecchini. Dopo ear cuff, ear climbers e borchie asimmetriche, ecco l’idea di indossare orecchini diversi uno dall’altro, oppure uno solo. Perché a volte due non è meglio di uno. Quando i mono orecchini sono gioielli fashion non passano inosservati e molti designer si sono adeguati con proposte di tutti tipi, anche preziose. Ma c’è anche chi suggerisce di indossare cascate di diamanti e platino da un solo lobo, per dare un tocco di modernità all’alta gioielleria. E se con le dimensioni esagerate i costi lievitano, la soluzione può essere trovare un’amica con cui condividere la spesa. Insomma, il chandelier single è bello soprattutto quando si hanno gli stessi gusti. Ecco come sceglierli.

Orecchino della collezione Universe (immagine da Facebook)

Nikos Koulis, orecchino della collezione Universe (immagine da Facebook)

Regola numero 1. Un mono orecchino minuscolo non ha ragione di esistere. Nessuno noterà un piccolo anello o un bottone in oro. Soprattutto nessuno si accorgerà che l’altro orecchio non indossa nulla.

Regola numero 2. Un grande, vistoso, luccicante mono orecchino non passa inosservato. Ma, con tutta sincerità, siete sicure che sia una buona idea attirare l’attenzione sulle vostre orecchie? Se sono a sventola oppure con qualche difetto meglio non esagerare: in questo caso meglio indossare normali orecchini di taglia non troppo evidente.

Regola numero 3. Prima di indossare un grande mono orecchino fate attenzione al peso: non deve diventare fastidioso per il lobo: potrebbe anche provocare irritazioni alla pelle.

Regola numero 4. Un mono orecchino non solo ha una dimensione generosa, ma ha anche una forma originale. Se volete indossare un solo orecchino, insomma, meglio non limitarsi al classico anello in oro.

Regola numero 5. Scegliete l’orecchino che si adatta meglio alla forma del vostro viso. Se avete un viso ovale e magro, meglio non esagerare con un orecchino pendente e lungo, che accentua questa caratteristica. Se, invece, il vostro viso è di forma più rotonda, un orecchino pendente e lungo servirà a snellire il volume. Alessia Mongrando




Orecchino in titanio e diamanti

Arunashi, orecchino in titanio e diamanti

Daniela Villegas, orecchino Thaiti, con tormaline watermelon, ametista

Orecchino Palio, chiuso

Alessio Boschi, orecchino Palio, chiuso

Orecchino in oro rosa con quarzo fumé e diamanti

Alfieri & St.John, orecchino in oro rosa con quarzo fumé e diamanti

Orecchino a spirale con pietra luna, oro e diamanti

Noor Fares, orecchino a spirale con pietra luna, oro e diamanti

Delfina Delettrez, orecchino triplo con bocche

Delfina Delettrez, orecchino triplo con bocche

Orecchino singolo Libellula, oro giallo, diamanti, tsavorite

Yvonne Léon, orecchino singolo Libellula, oro giallo, diamanti, tsavorite

Tory Burch

Tory Burch

Vicki Sarge

Vicki Sarge

Nina tra le nuvole

Nina tra le nuvole

Rosantica

Rosantica

Daniela Villegas

Daniela Villegas

Linda Palais

Linda Palais

Givenchy

Givenchy

Vittorio Ceccoli

Vittorio Ceccoli

Celine

Celine

Annabel Chan

Annabel Chan








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*