Una precedente edizione di Oroarezzo
Una precedente edizione di Oroarezzo

Torna in presenza Oroarezzo

/




L’oro visto da vicino, dopo due anni di emergenza pandemica. Dal 7 al 10 maggio, nei padiglioni di Arezzo Fiere e Congressi, torna in presenza Oroarezzo, la manifestazione dedicata alle eccellenze italiane e internazionali dell’oreficeria, organizzata da Ieg (Italian Exhibition Group). Questa sarà la 41esima edizione della vetrina dedicata alla produzione orafa italiana e internazionale, ma anche design e manifattura. Il claim ufficiale, non a caso, è #artofmanufacturing.

Edizione 2019 di Oroarezzo
Edizione 2019 di Oroarezzo

Oroarezzo offre un quadro completo del settore, dall’oreficeria con gli elementi che compongono il gioiello come semilavorati, chiusure e montature destinati ai laboratori artigianali e alle aziende produttrici del settore, alla tecnologia, fino all’area dedicata al pronto vendita. Non mancherà lo spazio Cash&Carry rivolto in particolare ai retailer italiani e stranieri, dove acquistare una varietà di prodotti utili al riassortimento stagionale.

Una precedente edizione di Oroarezzo
Una precedente edizione di Oroarezzo

Tornerà, dal vivo anche lo storico concorso Premiere, che elegge la migliore manifattura orafa italiana per design, abilità produttive e creative. Oroarezzo consolida anche la partnership con il ministero degli Affari Esteri e Ice, l’Agenzia per la promozione dell’export, attraverso il programma di incoming rivolto ai buyers dei principali mercati di riferimento quali Stati Uniti, Emirati Arabi e Asia. Sul settore, peraltro, incombe la nube nera della guerra in Ucraina. Secondo i dati dell’Ice, l’Italia (dati 2019) esporta verso la Russia gioielli per circa 77 milioni. Un mercato che oggi è completamente bloccato.

Oroarezzo 2019
Oroarezzo 2019







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Nell’ora blu con Vhernier

Next Story

Come scoprire se avete allergia all’oro

Latest from news