anelli, da sapere — Ottobre 10, 2021 at 5:00 pm

Come scegliere l’anello di fidanzamento




Qual è il momento giusto per acquistare un anello di fidanzamento? Prima di scegliere un anello di fidanzamento leggi questi sei consigli per non sbagliare ♦

Quando è il momento migliore per acquistare un anello di fidanzamento? Dipende. Ci sono diversi fattori da tenere conto per l’acquisto di un anello di fidanzamento. Uno di questi fattori riguarda il tempo. L’acquisto è una scelta che va presa dopo aver riflettuto bene: l’anello di fidanzamento non è un gioiello qualsiasi e, probabilmente, sarà conservato e indossato tutta la vita da chi lo riceve. Ecco sei aspetti di cui tenere conto.

Mr Big regala l'anello con diamante nero a Carrie Bradshaw in «Sex and the City»
Mr Big regala l’anello con diamante nero a Carrie Bradshaw in «Sex and the City»

1 Niente fretta

La prima considerazione, che vale anche per altri oggetti che comportano una spesa considerevole, è che la fretta è una cattiva consigliera. A meno di essere molto fortunati, scegliere un anello alla prima occhiata è spesso l’idea peggiore. Due mesi di scouting sono consigliabili per poter cercare l’anello giusto: confrontate i prezzi e i modelli proposti da gioiellerie differenti. E se volete rimanere aggiornati sulle novità non mancate di seguire gioiellis.com.

Anello in oro bianco 18 carati e diamante
Anello in oro bianco 18 carati e diamante by Maison Dauphin

2 Prendete il tempo per confrontare prezzi e modelli

Internet, per fortuna, consente di consultare chi può fornire informazioni su modelli, prezzi e caratteristiche degli anelli (parliamo di gioiellis.com ovviamente) senza muoversi da casa. Quindi, utilizzate il web per farvi un’idea. Ma, attenzione: niente può sostituire l’impressione nel mondo reale. Un anello che sembra meraviglioso in foto potrebbe rivelarsi meno attraente visto da vicino. In ogni caso, molte aziende di gioielleria offrono anche un servizio di vendita online: l’ideale per farsi un’idea di modelli e prezzi degli anelli. Oggi non è più obbligatorio il classico solitaire in oro bianco con quattro griffe e un diamante. Si possono scegliere anche varianti sul tema.

Anello solitario della collezione Maria Teresa
Anello solitario in oro bianco con diamante della collezione Maria Teresa by Recarlo

3 Scegliete il mese giusto

Se si parla di fidanzamento, la stagione calda è quella fredda, cioè tra novembre e marzo. I matrimoni, invece, sono celebrati più spesso nei mesi caldi, dalla primavera all’autunno. È ovvio che i gioiellieri conoscono bene questo andamento ciclico e tendono a mantenere i prezzi più alti nei mesi in cui c’è maggiore richiesta. Premesso questo, nessun fidanzamento deve essere rimandato per aspettare il mese più conveniente. Tenetelo in considerazione.

Messika, anello della collezione Move
Messika, anello della collezione Move

4 Tenete conto dei ritardi

Non pensiate che un gioielliere abbia tutte le misure e tutti i modelli di un anello: ci sono variabili come la circonferenza, oppure il peso del diamante. Può essere necessario del tempo prima della consegna del gioiello scelto. Un’altra buona ragione per non scegliere l’anello all’ultimo momento.

Shopping da Tiffany
Shopping di anelli da Tiffany

5 Non dovete credere ai saldi

Ci sono gioiellieri o aziende online che cercano di allettare i clienti con offerte straordinarie e sconti. Non cascate nella trappola: se un anello è di buona qualità non viene venduto con lo sconto. Non esistono saldi nella gioielleria di un certo livello. Anche se, naturalmente, le grandi aziende di gioielleria possono avere l’interesse di svuotare gli scaffali di una particolare collezione che deve essere sostituita. In quel caso, i gioielli potrebbero essere offerti a un prezzo inferiore. Ma non è questo che succede spesso. Anzi, le collezioni più fortunate e di successo tendono ad avere prezzi stabili o in aumento.

Anello in oro bianco e diamanti di Damiani
Anello in oro bianco e diamanti di Damiani

6 Trovate il tempo per leggere le istruzioni

Ebbene sì, i gioielli possono avere delle istruzioni. O, meglio, una descrizione. Un anello con diamante avrà anche un certificato che descrive la qualità della pietra. Dato che il 90% del costo di un anello è determinato dal tipo di diamante che monta, è bene spendere qualche minuto per leggere il certificato di autenticità, che riporta anche le caratteristiche che non si vedono a occhio nudo. Sono quelle che determinano il prezzo di una pietra e, quindi, il suo valore. Non sapete decifrare sigle come G, H oppure Vs1? Stampatevi la veloce guida che trovate qui. Buono shopping!

Leggi anche Come scegliere il diamante dell’anello.

Anello solitario in oro rosa con diamante taglio pera
Anello solitario in oro rosa con diamante taglio pera di Jade Trau







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *