vetrina — dicembre 26, 2017 at 4:30 am

Nello zoo con Marc Alary



Gli animali selvaggi e gentili del designer francese Marc Alary ♦︎

Coccodrilli, scimmie, elefanti: lo zoo di Marc Alary, designer di gioielli francese nato a New York, è davvero inconsueto. I suoi animali sono esotici, però hanno una eleganza da boulevard parigino. In effetti, Alary è cresciuto a Tolosa, ma si è trasferito a Parigi per studiare Graphic Design & Illustration alla Ecole Supérieure de Design, d’Art Graphique e d’Architecture Intérieure. Si è poi trasferito nella sua cittò di nascita, New York, a lavorare su design di stampe, grafica e T-shirt per Dkny, Louis Vuitton (dove ha anche disegnato ricami) e Marc Jacobs, disegnando tutto, dalla grafica per T-shirt, abiti, giacche e rivestimenti, alla progettazione di hardware per borse. Alary ha lasciato Marc Jacobs nell’autunno 2011, dopo una brillante carriera interna, per puntare sulla sua azienda.

La collezione d’esordio, con animali in oro e pietre preziose, intitolata Ménagerie, si ispira all’infanzia, un’età in cui anche gli animali più selvaggi sono amici con cui parlare. Elefanti, pantere, zebre e fenicotteri sono realizzati in oro platino e diamanti, zaffiri, rubini e tormaline. E le scimmie, con gli arti mobili, stringono i rubini con le code e le mani. Alessia Mongrando





Ciondolo in oro a forma di corna di gazzella

Ciondolo in oro a forma di corno di gazzella

Orecchini Crocodile, in oro e pavé di diamanti verdi

Marc Alary, orecchini Crocodile, in oro e pavé di diamanti verdi

Anello Crocodile

Anello Crocodile

Ciondolo Elefante, con perle

Ciondolo Elefante, con perle

Anello a forma di corna di gazzella, in oro

Anello a forma di corna di gazzella, in oro

Pendente Monkey in oro e diamante

Pendente Monkey in oro e diamante

Marc Alary, orecchini a testa di serpente








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*