Collane, vetrina — Novembre 4, 2019 at 4:30 am

Le conchiglie magiche di Almasika





Le conchiglie africane si trasformano in gioielli d’oro e diamanti. Con l’ispirazione agli antichi riti del continente nero ♦

Africa e diamanti sono un binomio naturale. Ma i designer africani con l’esperienza e il gusto per lavorare in Occidente sono pochi: tra questi c’è Catherine Sarr, nata e cresciuta in Francia, ma originaria del Benin, che ha poi scelto di vivere e lavorare a Londra. Prima di fondare Almasika, ha lavorato per diversi marchi di lusso, tra cui De Beers. La passione per i gioielli di Catherine va di pari passo con il fascino per i disegni tradizionali del suo Paese di origine. Almasika rappresenta il risultato di questa ambivalenza. Il nome deriva da Almasi, la parola swahili che significa diamante, e Sika, che significa oro in diverse lingue dell’Africa occidentale.

Anello Berceau in oro e diamanti, ispirato alla forma della culla
Anello Berceau in oro e diamanti, ispirato alla forma della culla

Un esempio è stata la sua prima collezione, Le Cauri Endiamanté, che riprende la forma di una conchiglia, il classico guscio di ciprea. Questa conchiglia è stata in passato un simbolo di prosperità, spiritualità e la fertilità: è stata utilizzata per gli ornamenti e anche come moneta in diversi regni africani, diventando sinonimo di ricchezza e fortuna. E ancora sono utilizzate dagli indovini oppure indossate come un talismano. In questo caso, però, sono anche un apprezzabile gioiello in oro e diamanti. Lavinia Andorno

Orecchini della collezione Berceau in oro 18 carati
Collana con diamanti neri
Collana con diamanti neri
Orecchini in oro giallo e diamanti
Orecchini in oro giallo e diamanti
Orecchini in oro bianco e diamanti
Orecchini in oro bianco e diamanti
Collana in oro della collezione Le Cauri Endiamanté
Collana in oro della collezione Le Cauri Endiamanté
Catherine Sarr
Catherine Sarr

Sautoir di Almasika
Sautoir di Almasika







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *