Colibrì, oro giallo, lapislazzuli, malachite, onice
Colibrì, oro giallo, lapislazzuli, malachite, onice

Gli animali fortunati di Van Cleef & Arpels

/



La nuova collezione di nove spille di Van Cleef & Arpels ha come soggetto graziosi animali ♦︎

Ci sono molti modi per adottare un animale. Di solito cani, gatti o pesci rossi sono regalati da amici o acquistati in un negozio che vende animali domestici. Da oggi c’è una possibilità in più: andare in gioielleria. O, meglio, in una boutique di Van Cleef & Arpels. La grande Maison parigina, infatti, lancia una nuova collezione di spille, Lucky Animals (ma sono fortunate soprattutto le donne che le riceveranno).

Gli animali fanno parte, infatti, della tradizione dell’azienda di alta gioielleria. La storia della Maison registra gli animali della collezione del 1954, con il Lion ébouriffé e lo Chat malicieux particolarmente apprezzati. E nel 2016 è arrivata la collezione di Alta Gioielleria L’Arche de Noé racontée par Van Cleef & Arpels (leggi anche: L’arca di Van Cleef & Arpels).

Oggi la collezione di animali a forma di clip comprende nove modelli: gatto, leone, colibrì, coniglio, riccio, scoiattolo, colomba, civetta, cane. I gioielli sono realizzati a mano secondo la migliore tradizione, con madreperle (particolarmente difficili da lavorare), e pietre dure come occhio di tigre, malachite, corniola, lapislazzuli, onice. Colori e pattern di ogni pietra servono a caratterizzare il mantello del piccolo zoo, contornati da piccole perle in oro.

Van Cleef & Arpels ci tiene a sottolineare che la selezione di queste pietre avviene secondo i più elevati criteri di qualità: il colore deve essere omogeneo e luminoso, mentre le venature, come per occhio di tigre e malachite, sono armoniosamente ripartite sull’insieme della superficie. Ancora: la madreperla bianca è tra la più rare, quelle caratterizzate da un riflesso regolare e privo di opacità. La madreperla grigia è selezionata in funzione della lucentezza, che rivela sottili tonalità bluastre o rosate. Il prezzo delle clip della collezione Lucky Animals oscilla tra 5850 e 7000 euro.




Cane, oro giallo, madreperla bianca, onice
Cane, oro giallo, madreperla bianca, onice
Civetta, oro giallo, madreperla bianca, madreperla grigia, onice
Civetta, oro giallo, madreperla bianca, madreperla grigia, onice
Colibrì, oro giallo, lapislazzuli, malachite, onice
Colibrì, oro giallo, lapislazzuli, malachite, onice
Colomba, oro rosa, madreperla bianca, onice
Colomba, oro rosa, madreperla bianca, onice
Coniglio, oro rosa, occhio di tigre, madreperla bianca, onice
Coniglio, oro rosa, occhio di tigre, madreperla bianca, onice
Gatto, oro giallo, onice, occhio di tigre
Gatto, oro giallo, onice, occhio di tigre
La giraffa, clip del 1964. Platino, oro giallo, smalto, diamanti. Collezione Van Cleef & Arpels Patrick Gries © Van Cleef & Arpels
La giraffa, clip del 1964. Platino, oro giallo, smalto, diamanti. Collezione Van Cleef & Arpels Patrick Gries © Van Cleef & Arpels
Lavorazione della collezione Lucky Animals
Lavorazione della collezione Lucky Animals
Lavorazione della collezione Lucky Animals, il cane di madreperla
Lavorazione della collezione Lucky Animals, il cane di madreperla
Van Cleef & Arpels, lavorazione della collezione Lucky Animals
Van Cleef & Arpels, lavorazione della collezione Lucky Animals
Leone, oro giallo, occhio di tigre, onice
Leone, oro giallo, occhio di tigre, onice
Copertina del catalogo Van Cleef & Arpels «la boutique», 1966. Archivi Van Cleef & Arpels © Publicis Conseil
Copertina del catalogo Van Cleef & Arpels «la boutique», 1966. Archivi Van Cleef & Arpels © Publicis Conseil
Riccio, oro giallo, madreperla grigia, occhio di tigre, onice
Riccio, oro giallo, madreperla grigia, occhio di tigre, onice
Scoiattolo, oro rosa, corniola, occhio di tigre, onice
Scoiattolo, oro rosa, corniola, occhio di tigre, onice






Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Alle Seychelles con Bliss

Next Story

Le Chiccherie di Tess, bijoux da sfogliare

Latest from Nuove collezioni

Le astrazioni di Mathon

Le collezioni del gioielliere parigino Mathon: oro, diamanti e lacche colorate ♦︎ Sembra una storia di

Il filo di Alunno

Produrre gioielli in conto terzi, con la soddisfazione di realizzare catene, orecchini, collane pronte per essere