anelli, bracciale, vetrina — Giugno 15, 2019 at 4:30 am

Geometrie in Atelier Valani





Geometrie e pietre preziose: la sorprendente storia di Heena Shah e della sua Atelier Valani ♦︎

Scordatevi la storia della bambina che amava giocare con i gioielli della nonna e da grande è diventata designer. No. Heena Shah, origini indiane, lavorava come ingegnere da Google. Dagli algoritmi alle gemme: non è stato un salto semplice. Ora però è soddisfatta e ha conosciuto il successo con la sua Maison, Atelier Valani, con sede a New York.

Bracciale in oro, diamanti e smeraldi, classificato primo agli InStore Design Awards
Bracciale in oro, diamanti e smeraldi, classificato primo agli InStore Design Awards

La storia del cambiamento passa, invece, attraverso il marito della designer, che fa parte di un’antica famiglia di commercianti di gemme. Appassionata di arte e scultura, a un certo punto della sua vita Heena Shah ha deciso di viaggiare. Prima con il marito a Hong Kong, e poi attraverso le miniere di mezzo mondo. La passione per la scultura e la scoperta della bellezza delle gemme hanno fatto il resto.

Orecchini in oro rosa e acquamarina
Orecchini in oro rosa e acquamarina

Per diventare gioielliere, però, mancava uno step: imparare il mestiere. Per questo Heena Shah ha frequentato corsi di design al Gemological Institute of America di New York. La professione di ingegnere ha probabilmente aiutato la designer nel suo lavoro di progettazione. E in poco tempo ha collezionato diversi riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui un Agta Spectrum Award, un WJA Diva Award e il Platinum Innovation Award, mentre quest’anno un bracciale di diamanti e smeraldi è arrivato al primo posto nella categoria InStore Design Awards.

Bracciale in oro bianco 18 carati con 33 rubini a forma di pera (11,24 carati) e nove diamanti a forma di pera (6,73 carati)
Bracciale in oro bianco 18 carati con 33 rubini a forma di pera (11,24 carati) e nove diamanti a forma di pera (6,73 carati)

Lo stile di Atelier Valani è tra il classico e il moderno: alcuni gioielli seguono una specie di minimalismo nordico, altri hanno un aspetto più legato ai canoni tipici della gioielleria. Per esempio, nel bracciale in oro bianco 18 carati con 33 rubini a forma di pera (11,24 carati) e nove diamanti a forma di pera (6,73 carati), che vedete in questa pagina. Margherita Donato





Earcuff in oro rosa con diamante e rubino taglio a pera
Earcuff in oro rosa con diamante e rubino taglio a pera

Orecchini in oro bianco, diamanti e smeraldi
Anello in oro bianco, diamanti e smeraldi
Anello in oro bianco, diamanti e smeraldi
Anello in oro bianco, diamanti e smeraldo di 3,17 carati
Anello in oro bianco, diamanti e smeraldo di 3,17 carati

Orecchini Phoenix con diamanti e smeraldi
Orecchini Phoenix con diamanti e smeraldi







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *