news — Aprile 13, 2015 at 5:50 pm

Chanel a sorpresa vende online

Avete ammirato la nuova capsule collection di ChanelCoco Crush (http://gioiellis.com/una-sbandata-per-coco-crush/ ) e non volete aspettare fino alla fine del mese per precipitarvi ad acquistarla nelle boutique? Da metà aprile e per tre settimane i sei pezzi della maison francese saranno in vendita sulla piattaforma e-commerce Net-a-Porter. Certo, non costeranno meno rispetto al prezzo di listino dei negozi, che parte da 19 mila euro per il bracciale alto, 3.250 euro per l’anello a fascia media e 1.970 per la versione più sottile, ma si tratta comunque di un’iniziativa singolare visto che Chanel, insieme a Celine, non vende online, né sul proprio sito né in qualsiasi altro portale web. In realtà un progetto di e-commerce c’è già e dovrebbe partire nel 2016, e così questa vendita a tempo solo per i gioielli sembra più un test più che l’inizio di una nuova alleanza, ma si tratta comunque di una partnership desiderata da 15 anni come ha dichiarato su Instagram  Natalie Messenet, fondatrice della società venduta nel 2010, conservando il ruolo di amministratore delegato, al gruppo Richemont proprietario di tanti marchi di alta gamma, tra cui Cartier, Van Cleef & Arpels, Piaget e Montblanc. Troppo presto per prevedere se l’accordo avrà altri pop un shop, intanto bisogna vedere i risultati di questa prova. Monica Battistoni

Coco Crush, bracciale, anello a fascia alta e più sottile in oro giallo
Coco Crush, bracciale, anello a fascia alta e più sottile in oro giallo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *