Collane, da sapere — Novembre 2, 2019 at 5:00 am

Catena a maglie cubane, il gioiello dei rapper





Il gioiello preferito dai rapper: la catena a maglie cubane. Grandi, robuste, vistose e unisex ♦︎

Forse non lo sapete, ma Cuba è famosa non solo per i sigari, il rum (e per tante altre cose), ma anche per le catene. Avete in mente le collane indossate dai rapper, piuttosto grosse? Quel tipo di gioielli si chiamano catena cubana e ha origine dai cittadini originari di Cuba che hanno iniziato a indossarle a Miami. Queste collane a maglie grosse sono diventati poi gioielli hip-hop tra la fine degli anni Settanta e la metà degli anni Ottanta.

Catena dell'americana Ingemark
Catena dell’americana Ingemark

Le catene a maglie cubane (talvolta chiamate catene a maglie cubane di Miami) sono spesse, robuste e hanno spesso i singoli anelli appiattiti, ma altre hanno gli anelli a sezione circolare. Le catene più corte sono utilizzate come bracciali e sono indossate sia da uomini che da donne. Nel caso vi troviate a Miami o in un Paese dove si parla spagnolo, sappiate che lì questo tipo di gioielli si chiama Cadena de Eslavon Cubano.

Questa catena in oro giallo 14 carati, lunga  61 centimetri è venduta su Amazon a oltre 6100 euro
Questa catena in oro giallo 14 carati, lunga 61 centimetri è venduta su Amazon a oltre 6100 euro

Le catene a maglie cubane sono davvero massicce: in America quelle con elementi di 10 millimetri hanno un peso approssimativo di circa 200 grammi. A proposito: la maggior parte di quelle in commercio sono in argento o argento placcato oro. Il loro difetto è che se il rivestimento d’oro è troppo sottile potrebbe graffiarsi facilmente e rovinare l’aspetto del gioiello. Comunque, in commercio ce ne sono anche in oro 9, 10 o 14 carati.

Catena a maglia cubana in oro 10 carati
Catena a maglia cubana in oro 10 carati

Catena a maglia cubana placcata oro
Catena a maglia cubana placcata oro







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *