Anelli della linea Charme, con pietre naturali e montatura in oro rosa

Vulcanico Pesavento

[wzslider]Lucida come la ceramica, ma dura come il marmo: sarà per questo che la pietra vulcanica Kolong è sempre più amata dai gioiellieri? Sì, a patto che sia pura come quelle usate da Pesavento per la nuova linea Charme. Anelli di grandi volumi il cui design ruota, di volta in volta, intorno a un opale dalla delicata sfumatura rosa, oppure a un’ossidiana scura come la notte, a un quarzo traslucido o a un ametista dalla tonalità intensa. Tutti minerali calibré, ossia tagliati in modo da adattarsi perfettamente alla montatura, in questo caso in oro rosa 750 e praticamente invisibile. La novità della collezione in oro 2014 non è solo creativa, ma anche strategica: invece di essere in edizione limita come in passato, è per tutti i rivenditori in una logica di distribuzione selezionata. Già, perché se l’azienda vicentina offre prodotti a prezzi accessibili (da 200 a 1.500 euro), con le linee in argento Polvere di Sogni, Pixel, Safari e Dna, best seller rivisitati ogni anno, si tratta sempre di una lavorazione con caratteristiche orafe, quindi per negozi di fascia alta. Dove si trovano? In Europa, America Latina, Sudafrica, Emirati Arabi, un po’ ovunque e da pochi mesi anche negli Stati Uniti. Matilde de Bounvilles

 

2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Un bracciale per la mamma Morellato

Next Story

S’Agapò per amanti d’acciaio

Latest from Showroom

I gioielli di Giloro

Le creazioni moderne e fantasiose della Maison di Valenza Giloro ♦︎ Una delle aziende di gioielleria