anelli, argento — Febbraio 5, 2019 at 4:30 am

L’Odyssey di Suciyan





Il designer turco Arman Suciyan, che ha lavorato a lungo per Stephen Webster, ha realizzato una collezione ispirata alla Odissea di Omero ♦︎

L’Odissea è stata scritta da Omero quando le città greche costellavano l’odierna Turchia. Ed è a Istanbul che Arman Suciyan è nato 46 anni fa. Ed è sempre nella più grande città della Turchia che Suciyan ha scritto la sua Odissea. O, più precisamente, la collezione Odyssey l’ha disegnata e poi realizzata in argento, bronzo oro e pietre preziose. Si tratta, infatti, di una collezione di gioielli dedicata alla grande epica antica. Ma i gioielli non hanno nulla di antico, perché Arman Suciyan ha vissuto un percorso professionale non legato alla tradizione turca, anche se da ragazzo ha iniziato come orafo nel bazar al fianco di Misak Toros, quarta generazione di una famiglia armena turca con una lunga tradizione di gioielleria.

Anello a forma di ali di Arman Suciyan
Anello a forma di ali di Arman Suciyan

Ma è stato solo l’inizio. Dopo aver appreso i segreti alla base della gioielleria, ha frequentatp il prestigioso Kent Institute of Art & Design, in Gran Bretagna e poi ha lavorato a Londra per Stephen Webster. Una collaborazione durata fino al 2004. E dopo alcuni anni trascorsi a Milano, Arman è tornato ad Istanbul nel 2008, per dedicarsi completamente al suo brand. Un lavoro che, tra l’altro, gli è valso il prestigioso DeBeers Jewelry Design Award.





Anello con zaffiri gialli e tormalina rosa
Anello con zaffiri gialli e tormalina rosa

Anello a forma di civetta con diamanti grigi
Anello a forma di civetta con diamanti grigi
Anello con tormaline e zaffiri
Anello con tormaline e zaffiri
Anello in argento della collezione Odyssey
Anello in argento della collezione Odyssey
Anello con diamanti grigi e opale
Anello con diamanti grigi e opale
Earcuff in argento e pietre
Earcuff in argento e pietre

Orecchini con tormaline rosa
Orecchini con tormaline rosa







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *