Terza edizione della Roma Jewelry Week
Terza edizione della Roma Jewelry Week

Il programma della Roma Jewelry Week

Gioielli e avanguardia, il mix della Roma Jewelry Week. La terza edizione (6-15 ottobre) dell’evento dedicato al gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e delle realtà orafe storiche è promossa dall’associazione Incinque Open Art Monti, quest’anno in collaborazione con il Municipio I – Roma centro, e la collaborazione del Vive-Vittoriano e Palazzo Venezia e il Comune di Valenza. L’evento ha in agenda numerose iniziative, con il filo conduttore Second Life, tra tecnologia e riutilizzo in chiave sostenibile.
La manifestazione RJW è ideata dall’architetto Monica Cecchini, direttore del progetto, con il supporto di Giulia Silvia Ghia, assessore di Municipio I, e la consulenza di Barbara Brocchi, creative manager, illustratrice, scrittrice, designer e coordinatrice del dipartimento di design del gioiello Ied-Roma, di Bianca Cappello, docente, storica e critica del gioiello, di Claudio Franchi orafo, argentiere, storico e critico d’arte, e di Laura Astrologo Porché. Anteprima della Roma Jewelry Week è la mostra Oltre il confine – opere d’arte orafa e pittorica dell’artista Rocco Epifanio alla Biblioteca Casanatense (4-6 ottobre).

Da sinistra, Monica Cecchini, Alessandro Onorato, Valeria Percossi Papi, Giulia Silvia Ghia
Da sinistra, Monica Cecchini, Alessandro Onorato, Valeria Percossi Papi, Giulia Silvia Ghia

La mostra Ri-Trovamenti. Il gioiello tra Roma e Valenza prevede in esposizione le opere della Neo Scuola Romana del gioiello contemporaneo e dei maestri orafi Valenzani nelle sale del Museo Napoleonico, anticipando quella che sarà la seconda edizione della Valenza Jewelry Week del 2024. La mostra è a cura di Monica Cecchini e di Claudio Franchi.

Alla galleria Incinque Open Art Monti una mostra inaugura una nuova stagione dello spazio, che da ottobre si dedicherà al gioiello contemporaneo in maniera permanente insieme agli artisti residenti Incinque Jewels, che ospitano il gruppo Kok Kollettivo Orafo Kontemporaneo. Dalla via della seta a Venezia è invece il titolo di una conferenza con il designer Alessio Boschi a Palazzo Venezia il 7 ottobre alle 18, con Edith Gabrielli, direttrice del Vittoriano e Palazzo Venezia, e dell’Assessore alla Cultura del Municipio I Roma Centro, Giulia Silvia Ghia.

Alessio Boschi. Copyright: gioiellis.com
Alessio Boschi. Copyright: gioiellis.com

L’Associazione Gioiello Contemporaneo organizza una mostra nella Galleria Alternatives a cura di Rita Marcangelo e Maria Rosa Franzin, in programma dal 7 ottobre. Il 9 ottobre si inaugura la mostra La rondine in fiamme di Paola Gandolfi e Le Sibille presso l’atelier Le Sibille. Il 10 ottobre tornano i tour di visite guidate nei Rioni di Roma alla scoperta della storia della Città Eterna gli atelier orafi apriranno le loro porte ai visitatori. Novità di quest’anno la collaborazione organizzativa di Open City Roma, nella promozione dei tour RJW 2023 e gestione delle prenotazioni. Martedì 10 si inaugura il racconto performativo presso il laboratorio Verdastro, un’antica bottega dove i Verdastro continuano, unici a Roma, dal 1919 a svolgere con sapiente perizia la loro attività di cassai. Marco Verdastro, progetta e crea modelli originali di orologi, realizzandoli a mano.

Opera di Juwon Mun
Opera di Juwon Mun

L’11 ottobre la mostra enCore nell’Atelier di Anna Retico. Encore è un termine francese usato nel mondo dello spettacolo per esprimere la richiesta del pubblico di ottenere un bis. In questa mostra vede protagoniste per la seconda volta Clara Del Papa, Letizia Maggio e Anna Retico. In calendario il 12 ottobre la visita guidata ai Musei Capitolini condotta, eccezionalmente dalla direttrice dei Musei Civici Ilaria Mariani Miarelli. Sempre per il 12 ottobre alle 17 la presentazione del libro Gioielli a Firenze / Jewels in Florence, archivio fratelli Peruzzi 1880-1970 di Bianca Cappello.

Collana di Claudia Gobbi
Collana di Claudia Gobbi

L’esposizione delle opere dell’atelier Percossi Papi è prevista nel sito archeologico dei Mercati di Traiano con alcuni dei gioielli esposti alla mostra Il prezioso cammino di Dante – La Divina Commedia nei gioielli di Percossi Papi. Torna anche quest’anno il Premio Incinque Jewels indetto dall’Associazione Incinque Open Art Monti, contest giunto alla sua quarta edizione che promuove la cultura del Gioiello Contemporaneo. L’esposizione avrà luogo dal 13 al 15 ottobre presso i Mercati di Traiano, un sito d’eccezione per la sua importanza storica. Circa 80 artisti provenienti da tutto il mondo esporranno le loro creazioni realizzate e ideate per il tema di quest’anno: Second Life.

Girocollo di Maria Patrizia Marra
Girocollo di Maria Patrizia Marra

Il 14 ottobre alle 17 a Monterotondo, presso la Galleria di Carlo Lucidi verrà presentata New Stories II, una collezione di microsculture indossabili dell’artista lituana Kamile Staneliene.
Durante la settimana si terrà un ciclo di conferenze aventi come tema il gioiello e le sue diverse declinazioni, con diversi esperti del settore, nelle sale di Palazzo Valentini, il 14 ottobre, e Palazzo Braschi, il 15 ottobre. Interverranno, Vincenzo Aucella, Gino di Luca, Laura Astrologo Porché, Nurdos Aliaskarov, Alessia Crivelli, Alessio Boschi, Luca Daverio, Paula Guzman, Wallis Hong e Teilor. Le conferenze verranno realizzate grazie alla collaborazione con la Città Metropolitana di Roma Capitale e della Sovrintendenza Capitolina.

Anello bracciale di Shirley Blanch
Anello bracciale di Shirley Blanch

Tra le scuole presenti l’Istituto Europeo di Design -IED Roma, che ospiterà un workshop con l’artista kazako Nurdos Aliaskarov e la scuola di formazione artistica di livello universitario per la moda, il design e la fotografia Accademia Italiana. Novità di quest’anno la partecipazione anche di due scuole internazionali: HTF Hard to Find dal Messico e MINOSS Jewelry Academy dalla Corea.
Torna l’esposizione collettiva con la Capsule Second Life, quest’anno ospitata presso le esclusive sale di Palazzo Velli, nel centro di Trastevere, dove si svolgeranno anche performance artistiche. Presso le sale sarà ospitato anche il progetto Design Pal di Thai Puan Creative Hub, la collaborazione nata tra Naresuan University (Tailandia) e l’IED Roma (Italia) mira ad unire l’eleganza e la cultura tailandese con lo stile italiano.
Novità di quest’anno il primo contest di Jewelry Illustration lanciato dalla Roma Jewelry Week. Questo evento speciale e innovativo mira a celebrare la creatività e l’eccellenza dell’illustrazione, offrendo a partecipanti provenienti da tutto il mondo la possibilità di presentare le proprie opere.
In collaborazione con Winsor & Newton, la RJW fornirà ai vincitori del contest l’opportunità di ottenere un premio, che consisterà in buoni per una fornitura di materiali.

Emanuele Leonardi, Fori Imperiali
Emanuele Leonardi, Fori Imperiali

Partecipanti al premio Incinque Jewels
Laura Agnello Modica, Arte & Bellezza di Dragana Mircetic, Asimi di Anna Butcher, Hani Baayoun, Ivan Barbato, Shirley Blanch, Rossano Caldaroni, Simone Cipolla, Chantal Corso, Damea di Elena De Battisti e Giancarlo De Battisti, Gaia Descovic, Dettagli D’Attimi di Pinella Distefano, Betti Domonyi, Melinna Elizondo, Ellence di Elle Di Muro, Etra di Ilaria Bonomo, Chiara Fenicia, Chiara Fenicia e Anna Pinzari, Roberto Fenzl, Daniela Ferrero, Formedarte di Rosa Maria Venetucci, Isabella Gabbin, Angela Gentile, Patrizia Giachero, Giove sulla Luna di Monica Petrella, Claudia Gobbi, Cristiane Iglesias Arenas, Kamay di Camille Chikli, Les Mascarones di Inga Macaron, Francesca Luciani, Elda Maresca, Maria Patrizia Marra, Gina Melosi, Gianni Misto, Francesca Mo’, Anastasia Mukhortova, Narratrame di Silvia Pichi e Fernando Masone, Ornella Pandolfi, Tania Marta Pezzuolo, Lon Phanna, Maria Gaia Piccini – Pontevecchio Maria Gaia Piccini, Anna Pinzari, Andreia Gabriela Popescu, Igor Quagliata, Macarena Ravioly Cataldo, Luigina Rech, Renata Jewellery Maker di Renata Dragusin, Ines Reynoso, Francesco Ridolfi, Serena Sciarrini, Sognando lo scirocco di Anna Paparella, Simone Vera Bath, Verba Mundus di Anna Fanigina, Metteo Vitali, Marie Therese Wolf, Zefiro di Annette Schreyer, Zilfi di Pati Kakhniashvili.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Gli affascinanti gioielli scultura di Wallis Hong

Next Story

Sicis alla conquista della Cina

Latest from News

Addio a Marina Bulgari

È morta a Roma Marina Bulgari, figlia di Costantino Bulgari, primo figlio di Sotirios (l’altro era