Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Susan Lenartka

I gioielli-talismano di Susan Lenartka

in vetrina





Non è detto che il gioiello sia per forza leggero, morbido, piacevole da indossare. I talismani, i primi gioielli creati dagli sciamani per donne e uomini, avevano una funzione prima di tutto pratica: tenere lontani gli spiriti maligni o, in alternativa, pericoli di vario genere. Il filone dei gioielli con presunte proprietà magiche, in realtà, non è mai scomparso, come testimonia la creatività di Susan Lenartka, orafa e designer con 23 anni di esperienza, che ha studiato a Chicago e si è laureata alla Southern Illinois University.

Susan Lenartka
Susan Lenartka

Susan Lenartka, che ha partecipato all’ultima edizione di Milano Jewelry Week è, insomma, una di quelle persone affascinate dall’eredità etnica del passato e, non per caso, ha studiato gli ornamenti sacri. Durante la scuola d’arte Susan aveva infatti frequentato il Field Museum di Chicago, ispirandosi a reperti e reliquie. Poi, ha lavorato come artigiano riparatore etnografico nell’area di Chicago per la decorazione e l’ornamento dell’ Africa occidentale, della Naga e della Tailandia.

Power Stregth. Foto di Andrea Salpetre
Power Stregth. Foto di Andrea Salpetre

Quindi, non stupitevi della collezione Alchemy of Talisman, che ha l’ambizione di essere decorativa, ma avere anche con funzioni protettive, per chi ci crede. I diversi pezzi utilizzano metallo, ma anche cristalli rotondi, citrino e quarzo fumé. Pietre che hanno, secondo gli amanti della new age, anche effetti benefici sulla salute e sullo spirito.

Talismans charms. Foto di Andrea Salpetre
Talismans charms. Foto di Andrea Salpetre
Talismans Protection. Foto di Andrea Salpetre
Talismans Protection. Foto di Andrea Salpetre
Anello Talisman. Foto di Andrea Salpetre
Anello Talisman. Foto di Andrea Salpetre

Talisman Creativity. Foto di Andrea Salpetre
Talisman Creativity. Foto di Andrea Salpetre







Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from vetrina

Go to Top