fiere, news — Gennaio 16, 2019 at 4:00 am

Gioielli sostenibili a VicenzaOro January





VicenzaOro January in una edizione dedicata al gioiello sostenibile. Con molte novità ♦︎

Torna VicenzaOro January (venerdì 18 – mercoledì 23). Per la principale fiera dedicata alla gioielleria è, questa volta, il primo appuntamento completamente organizzato dalla nuova gestione di Italian Exhibition Group, cioè senza la presenza dell’ex direttore Corrado Facco e dell’ex vice presidente Matteo Marzotto. Non solo: sarà anche la prima volta, dopo 25 anni, senza un importante espositore come Pasquale Bruni, ma con la presenza di nuovi brand e qualche ritorno, come Chantecler. Ma questo non cambia l’importanza dell’appuntamento, un punto di riferimento fermo per l’industria dell’oro e per gli appassionati di gioielli. Facile riassumere i dati ufficiali di VicenzaOro January.

Oltre 59.000 metri quadri lordi di spazi allestiti, 36.000 i visitatori attesi, tra buyer internazionali, produttori e designer da più di 130 Paesi: il 60% delle presenze arriva dall’estero.

Il brand di VicenzaOro
Il brand di VicenzaOro

Come ormai di consueto gli espositori sono divisi in aree omogenee: Icon, Look, Creatiion, Expression, Essence, Evolution, alle quali si aggiunge la Design Room con 12 brand invitati. Per le imprese, In contemporanea con Vicenzaoro, torna anche T.Gold, la mostra dedicata ai macchinari e alle tecnologie innovative applicate all’oreficeria e ai preziosi. E per i visitatori, sul modello della Design Week milanese, torna anche il programma all’esterno della Fiera: Vioff Golden Wood edition (da venerdì 18 a domenica 20 gennaio).

Il programma delle iniziative sarà dedicato, tra l’altro. alla raccolta fondi per la ricostruzione di un bosco sull’Altopiano di Asiago dopo l’alluvione dello scorso autunno. Il Fuori Fiera ideato dal Comune di Vicenza per promuovere la città e le sue eccellenze comprende un programma di iniziative all’insegna di arte, cultura, intrattenimento ed esibizioni sportive, mostra diffusa artigianato & design, prodotti di imprese del territorio.

Oltre agli stand con le nuove collezioni, VicenzaOro January propone come sempre anche una serie di appuntamenti formativi.

Booth di Tirisi a VicenzaOro September 2018 ©Gioiellis
Booth di Tirisi a VicenzaOro September 2018 ©Gioiellis

Il Club degli Orafi Italia, per esempio, ha organizzato un convegno sul tema caldo della sostenibilità: Sustainable (R)evolution: creating value through social purpose, in programma domenica mattina 20 gennaio, con Gabriele Aprea, presidente del Club degli Orafi Italia e Chantecler, e di Marco Carniello, direttore della divisione Jewellery & Fashion di Ieg, Eleonora Rizzuto, direttore Sviluppo Sostenibile di Bulgari e Lvmh, Aram Shishmanian, Ceo del World Gold Council, Enzo Liverino, presidente di Enzo Liverino 1894, Gaetano Cavalieri, presidente di Cibjo. Il fil rouge dell’appuntamento è, infatti, la creatività sostenibile. A partire dal convegno di Visio.Next, per proseguire nei Digital Talks, nei Gem Talks e nella presentazione di Trendvision, sarà il tema portante nella sei giorni vicentina.

La fiera, inoltre, ha lanciato #primavicenzaoro, progetto che Italian Exhibition Group propone in sinergia con Federorafi e Agenzia Ice a partire dalla prossima edizione di gennaio. Obiettivo: valorizzare gli asset principali della manifestazione e consolidare il posizionamento della rassegna.




VicenzaOro January 2019
VicenzaOro January 2019

Laura Bicego e una prova gioielli nell'area di Nanis. ©Gioiellis.com
Laura Bicego e una prova gioielli nell’area di Nanis. ©Gioiellis.com

Vetrina di Casato a VicenzaOro
Vetrina di Casato a VicenzaOro. ©Gioiellis.com
Vetrina a VicenzaOro
Vetrina a VicenzaOro
Bracciale con diamanti e zaffiri in vetrina a VicenzaOro
Bracciale con diamanti e zaffiri in vetrina a VicenzaOro







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *