fiere, news — Febbraio 28, 2020 at 7:48 pm

Baselworld cancella la fiera per il 2020




Baselworld salta un giro: niente fiera di gioielleria e orologeria a Basilea per il 2020. La fiera era programmata dal 30 aprile al 5 maggio, ma è stata rimandata al 28 gennaio 2021 e fino al 2 febbraio per motivi di sicurezza sanitaria e a seguito del divieto di eventi pubblici e privati su larga scala, spiega un comunicato di Mch, la società che organizza Baselworld . Solo che il divieto delle autorità svizzere, al momento, è limitato al 15 marzo, quindi un mese e mezzo prima dell’inizio di Baselworld. Non è però malizioso supporre che la decisione sia stata agevolata anche dallo scarso entusiasmo, per usare un eufemismo, di molte aziende del settore. Da notare anche che la nuova data si scontra con VicenzaOro January 2021, già programmata dal 22 al 27 gennaio. Un bel pasticcio.

Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com

Come abbiamo già scritto, la data spostata a inizio maggio, per farla quasi coincidere con il Watches & Wonders Geneva (come si chiama ore il Sihh) dedicata all’alta orologeria, ha infatti indispettito molti marchi, che avevano visto complicarsi la programmazione e la vendita stagionale delle collezioni. Marchi come Bulgari, Gucci, Swatch e Jacob & co avevano deciso di disertare l’evento. L’epidemia di Covid-19, insomma, in un certo senso risolve una situazione spinosa.

Baselworld 2019
Baselworld 2019

Siamo profondamente dispiaciuti di aver dovuto posticipare l’evento come previsto a causa del coronavirus, in piena considerazione delle esigenze del settore dell’orologeria e della gioielleria per poter beneficiare della piattaforma per lo sviluppo i loro affari. Questa decisione è stata ancora più difficile alla luce di tutti gli aspetti positivi raggiunti attraverso l’ascolto e il dialogo negli ultimi mesi, che hanno portato a nuovi concetti e nuove soluzioni, che hanno attratto gli espositori a tornare e quelli nuovi a cui aderire. Abbiamo registrato una crescita incoraggiante in tutti i settori; orologeria, gioielleria, commercio di pietre preziose e perle, nonché nel settore tecnico. Rinviando lo spettacolo al gennaio 2021, abbiamo trovato una soluzione che consente all’industria e a tutti i nostri clienti di evitare di perdere un anno intero e allo stesso tempo di ripristinare i loro calendari per l’inizio dell’anno, un periodo favorevole alla presentazione dei loro nuovi prodotti, nuove tendenze e presa di ordini. Questo rinvio consentirà inoltre a Baselworld di continuare a sviluppare e apportare nuovi formati e soluzioni, nonché miglioramenti al nuovo concetto che proponiamo.
Michel Loris-Melikoff, amministratore delegato di Baselworld

Michel Loris-Melikoff
Michel Loris-Melikoff. Copyright: gioiellis.com

Anche se Baselworld, in ogni caso, fa sapere di non aver avuto altra scelta se non quella di prendere una decisione in fretta, in quanto tutti i preparativi, in particolare, la costruzione delle sale e degli stand era prevista già per la prima settimana di marzo. Appuntamento al prossimo anno.

Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com
Baselworld 2019. Copyright: gioiellis.com







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *