Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti
Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti

Non mangiate quei gioielli

Snack e gioielli di lusso: l’abbinamento è un’idea del marchio americano Cheetos.

Comprereste un gioiello da 20.000 dollari da un produttore di cibo spazzatura? Negli Stati Uniti avviene anche questo e dovrebbe far riflettere chi si lamenta dei Millenials che non sono abbastanza interessati ai gioielli di alta qualità. A proporre orecchini e anello è Cheetos, produttore di snack di farina di mais al gusto di formaggio, che fa parte del gruppo PepsiCo. Dopo aver proposto abiti e accessori a basso prezzo, ora Cheetos propone un pezzo unico composto da orecchini d’oro 18 carati e un anello con grande zaffiro orange, con un pavé di diamanti. Prezzo: 20.000 dollari. L’idea è di Ryan Matiyow, senior director marketing di Cheetos. «Quest’anno, abbiamo cercato di cambiare con la creazione di una collezione di oggetti davvero unici», ha spiegato. I gioielli, in particolare, sono stati realizzati da un gioielliere di Dallas Fort Worth. Più che il gioiello in se stesso, però, è sorprendente l’idea che un gioiello di lusso sia offerto attraverso un canale così poco tradizionale e un brand così cheap (ma anche chip in questo caso). Chissà se in Europa sarebbe possibile un’operazione di marketing simile? Federico Graglia

Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti
Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti
Gemelli proposti in passato da Cheetos
Gemelli proposti in passato da Cheetos
Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti indossato
Il set di orecchini e anello in oro, zaffiri orange e diamanti indossato
Una confezione di snack Cheetos
Una confezione di snack Cheetos

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Titanio di velluto con Vhernier

Next Story

The end di Endless

Latest from news