news — Novembre 22, 2015 at 6:50 am

Lo zaffiro Putin

Volete fare un regalo originale? Fate scolpire il ritratto della persona amata in uno zaffiro. C’è chi lo fa. Per esempio, il 7 ottobre, giorno del suo 63esimo compleanno, il presidente russo Vladimir Putin, ha ricevuto in regalo uno zaffiro blu di 3,055 carati, con intagliato il suo volto in 3D. Lo zaffiro Putin è stato progettato e realizzato da Victor Petrik, che ha messo a punto un metodo per ritagliare immagini tridimensionali in gemme di qualsiasi durezza, compresi i diamanti. Quello di Putin non è, infatti, l’unico ritratto prezioso realizzato: lo zaffiro dedicato allo zar russo è uno dei 90 ritratti in 3D su rubini, zaffiri, topazi e altre gemme naturali o sintetiche. Tra i soggetti ritratti ci sono il ​​presidente George HW Bush, il Mahatma Gandhi, Papa Giovanni Paolo II e di Gesù Cristo. Ora anche il presidente russo è tra i volti destinati a durare in eterno.

Il procedimento di incisione inizia come un tradizionale intaglio su cera per poi passare (il dettaglio del passaggio è segreto) alle cure del laser. Petrik, di origine russa, è stato chiamato un «moderno Thomas Edison» dagli ammiratori, ma è anche una specie di Archimede Pitagorico non molto ben visto nella comunità scientifica, molto scettica su idee come quella di un filtro che dovrebbe trasformare i rifiuti radioattivi in ​​acqua potabile, un dispositivo che estrae renio da materiale di scarto, o un composto che trasforma la luce in elettricità.

Una gemma scolpita al laser da Victor Petrik
Una gemma scolpita al laser da Victor Petrik
Papa Giovanni e Cristo
Papa Giovanni e Cristo
Lo zaffiro con il volto di Vladimir Putin
Lo zaffiro con il volto di Vladimir Putin

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *