argento, Collane, Orecchini, vetrina — Giugno 5, 2021 at 4:20 am

La prima Petra di Giovanni Raspini




Petra, una delle nuove collezioni di Giovanni Raspini, punta tutto su volume e senso della materia. Come sempre, alla base delle collezioni della Maison toscana c’è l’argento. Ma in qualche occasione, come nella linea Petra, accanto ai gioielli in metallo naturale, c’è anche una versione in argento bagnato oro. La texture del metallo lavorato, con grinze e piccole pieghe, suggeriscono uno studiato minimalismo. Ma il nome della collezione, Petra (variante poetica della parola italiana pietra), allude alla scelta di creare una apparente ruvidezza delle superfici dei gioielli.

Anello in argento Petra
Anello in argento Petra

Il volume dei gioielli notevole, quasi oversize, per sottolineare un carattere deciso della collezione. Ma l’interno dei cerchi di bracciali e orecchini è vuoto, e questo consente di indossare questi voluminosi gioielli senza avvertirne il peso. La collezione in versione argento comprende un pendente, un anello, un orecchino e un bangle, mentre la versione argento dorato si limita a un orecchino e un bracciale rigido.

Bracciale rigido in argento
Bracciale rigido in argento
Collana con pendente in argento
Collana con pendente in argento
Orecchini in argento dorato
Orecchini in argento dorato
Orecchini in argento
Orecchini in argento

Bracciale in argento dorato
Bracciale in argento dorato







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *