La collana con metratonita
La collana con metratonita

In Brasile scoperta una nuova pietra

Nel mondo della gioielleria irrompe una nuova pietra che, subito, è stata utilizzata in una collana con pendente: è la metratonita. Mai sentita, vero? È stata individuata in Brasile, e utilizzata dal designer Celso Dornelles per realizzare una collana con un pendente a «goccia di rugiada». La pietra è stata utilizzata assieme a oro bianco e zaffiri. È di colore verde ed è stata scoperta due anni fa da Eduardo Loureiro, proprietario di una miniera nella zona di Rio Grande do Sul. Celso Dornelles è un cultore delle pietre brasiliane e ha già esposto i suoi gioielli al Louvre di Parigi e all’Expo ’98 di Lisbona. Secondo i geologi, la pietra è simile alla clinochlore, ma è di tipo diverso. Il nome di Metratonita deriva da Metatron, considerato Angelo supremo principe dei Serafini. Il designer brasiliano ha anche un passato italiano: ha infatti fatto un training al Poligrafico dello Stato, alla Zecca. E a Roma ha tenuto un seminario sulla creazione dei gioielli, insegnando il restauro di vecchi pezzi di gioielleria. È poi tornato a Porto Alegre nel 1995, dove ha fondato e coordina il Design Center di gioielli Apdesign. Rudy Serra

La collana con metratonita
La collana con metratonita
Metratonita allo stato naturale
Metratonita allo stato naturale
Pendente di Celso Dornelles in oro e citrino
Pendente di Celso Dornelles in oro e citrino
Pendente di Celso Dornelles in oro e topazio giallo
Pendente di Celso Dornelles in oro e topazio giallo

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Zoccai, un 2016 in salita

Next Story

A Parigi selezione per intenditori

Latest from News

Addio a Marina Bulgari

È morta a Roma Marina Bulgari, figlia di Costantino Bulgari, primo figlio di Sotirios (l’altro era