— October 28, 2017 at 4:00 am

(Italiano) Le Chiccherie di Tess, bijoux da sfogliare

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.



Le Chiccherie di Tess, fantasia napoletana alimentata da buoni libri ♦︎

«Mi chiamo Grazia Riccio ho 38 anni e sono napoletana, da sempre amo la creatività in tutte le sue forme», si presenta così la fondatrice di Le Chiccherie di Tess. Ma è bene aggiungere che Grazia Riccio oltre al merito di creare gioielli a Napoli, ne ha anche un altro: è una appassionata lettrice, aspetto che è lodevole. «Le pietre mi hanno sempre incantato e le loro proprietà mi affascinano e mi incuriosiscono, creo gioielli hand made abbinandoli agli outfit di ieri e di oggi per donne che amano sentirsi uniche in qualsiasi occasione», spiega la designer campana. Che rivela l’origine del nome, piuttosto inusuale, del suo brand: Le Chiccherie di Tess nasce, infatti, dalla passione per la lettura. «Quindi dopo aver letto con ammirazione il romanzo di Thomas Hardy, Tess dei D’Urberville ho deciso di fondere in questo modo le due cose… lettura e creatività».




Collana di Le Chiccherie di Tess
Collana di Le Chiccherie di Tess
Bracciale di Le Chiccherie di Tess
Bracciale di Le Chiccherie di Tess
Collana di Le Chiccherie di Tess
Collana di Le Chiccherie di Tess
Collana in verde
Collana in verde
Collana verde e blu
Collana verde e blu
Collana con pendente
Collana con pendente
Collana con perle
Collana con perle

Collana con pendente
Collana con pendente







Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *