Anelli, da sapere — maggio 5, 2018 at 4:00 am

Cose da sapere sull’anello nuziale






Perché l’anello di matrimonio, o fede nuziale, si indossa proprio sul dito anulare (in molti Paesi occidentali)? È una storia lunga, ma interessante. Ecco che cosa bisogna sapere sull’anello nuziale ♦ 

1 Una storia magica. Nell’antichità il dito anulare era considerato magico in molte culture. Lo indicano ancora molti dei nomi dati a questa parte della mano in parecchie lingue. In cinese l’anulare è 无名指, cioè un dito senza nome. Anche in sanscrito, l’antica lingua diffusa in India, il nome per il dito anulare è anamika (senza nome). Nel passato, inoltre, era diffusa la convinzione che dal dito anulare partisse una vena che andava dritta al cuore. Non a caso questa vena era chiamata amoris vena, cioè in lingua latina «vena dell’amore». Di conseguenza, l’anello matrimoniale andava indossato proprio sul quarto dito della mano sinistra.
2 Dai Romani al Medioevo. L’anello di matrimonio, anulus pronubis, era all’inizio di ferro e poi d’oro. Era donato dallo sposo durante la cerimonia di fidanzamento. Solo nell’alto Medioevo, dopo l’anno Mille, è stata introdotta l’usanza di benedire l’anello nuziale e infilarlo al dito della sposa in una cerimonia religiosa. Nell’Europa medievale, durante il matrimonio cristiano è diventata una tradizione donare l’anello. All’inizio era infilato in sequenza sul dito indice, medio e anulare della mano sinistra. Alla fine, è stato lasciato sul dito anulare. Ma teoricamente, in Inghilterra la scelta del dito è libera: dal 1549 sul Libro di Preghiere si legge che «l’anello deve essere posto sulla mano sinistra», senza specificare il dito.

Fede in orogiallo, con logo Damiani della collezione Noi2. Prezzo: 690 euro

Fede in orogiallo, con logo Damiani della collezione Noi2. Prezzo: 690 euro

3 Viva la differenza. In ogni caso, non in tutti i Paesi l’anello nuziale è portato sulla mano sinistra. In alcune nazioni europee, l’anello è indossato sulla mano sinistra prima del matrimonio, ma poi trasferito a destra durante la cerimonia. Una sposa che segue il rito greco-ortodosso (in Grecia o in Russia, per esempio), indossa l’anello sulla mano sinistra prima della cerimonia, poi lo sposta a destra dopo il matrimonio.

4 Sulla destra. Dovete comportarvi così se vi sposate in Serbia, Bulgaria, Armenia, Russia, Grecia, Georgia, Ucraina, Polonia, Austria, Ungheria, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Danimarca, Spagna, Venezuela.

5 Chi va a sinistra. L’anello resta invece sulla mano sinistra in Italia, Irlanda, Svezia, Croazia, Slovenia, Turchia, Egitto, Giordania, Messico, Australia, Sud Africa, Canada, Nuova Zelanda, Stati Uniti e Regno Unito. Anche se indossarlo sulla mano destra non è raro. Il Brasile sta a metà: l’anello è indossato sulla mano destra fino al giorno delle nozze, quando viene spostato alla mano sinistra.

6 Terza via. Esistono tradizioni che prevedono un dito diverso dall’anulare: nelle cerimonie di nozze ebraiche l’anello è posto sul dito indice, anche se altre usanze prevedono invece l’uso del dito medio o pollice. Oggi di solito molti ebrei spostano l’anello al dito anulare destro dopo la cerimonia.

Fede della collezione 9.0

Unoaerre, fede della collezione 9.0

7 Incerti. L’anello di nozze non fa parte tradizionale del matrimonio religioso musulmano. C’è però chi desidera indossarlo o regalarlo, come testimonianza d’amore. In questo caso, in un paese islamico l’anello può essere indossato sia sulla mano sinistra (in Iran) o sul dito anulare destro. Nei Paesi islamici è comunque molto diffusa l’abitudine di regalare l’anello di fidanzamento. Anche in India gli anelli non sono una tradizione nel matrimonio, anche se l’usanza si sta diffondendo, come pegno d’amore. Gli uomini generalmente indossano gli anelli sulla mano destra e le donne sulle mani sinistra.

8 Destra o sinistra? Dipende: ci sono buone ragioni per scegliere una o l’altra mano. Sulla destra si nota di più, dato che la maggior parte delle persone usa questa mano per spostare oggetti o salutare. Per contro, sulla destra si usura prima e, se ha incastonata una pietra, c’è il rischio di urtarla e rovinare il gioiello. Giulia Netrese 




Fede nuziale in oro

Fede nuziale in oro

L'origine dello scambio anelli

L’origine dello scambio anelli

In questo caso, in un paese islamico l’anello può essere indossato sia sulla mano sinistra (in Iran) o sul dito anulare destro

In questo caso, in un paese islamico l’anello può essere indossato sia sulla mano sinistra (in Iran) o sul dito anulare destro

Nei Paesi di rito cristiano ortodosso, ma anche alcuni di religione cattolica romana o protestanti, l'anello nuziale è indossato sul dito anulare della mano destra.

Nei Paesi di rito cristiano ortodosso, ma anche alcuni di religione cattolica romana o protestanti, l’anello nuziale è indossato sul dito anulare della mano destra

L’anello sul dito anulare della mano sinistra era già in voga al tempo degli antichi Romani

L’anello sul dito anulare della mano sinistra era già in voga al tempo degli antichi Romani

In Brasile l'anello è indossato sulla mano destra fino al giorno delle nozze, quando viene spostato alla mano sinistra.

In Brasile l’anello è indossato sulla mano destra fino al giorno delle nozze, quando viene spostato alla mano sinistra

Fede di Cartier, oro bianco e diamanti.

Fede di Cartier, oro bianco e diamanti. Prezzo: 45.100 euro

Anello fede con rubini e diamanti

Neil Lane, anello fede con rubini e diamanti

My Light Bridal, by Salvini

My Light Bridal, by Salvini







Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*