news — Dicembre 5, 2014 at 5:00 am

Rosato in campo con Veronesi

Piccola folla radunata in via Spiga, davanti alla boutique di Rosato. È successo giovedì sera, 4 dicembre. Obiettivo: un sostegno da parte del brand della gioielleria che fa parte del gruppo Bros Manifatture, al progetto Pink is Good della Fondazione Veronesi, dedicato alla lotta contro il tumore al seno. Per tutto dicembre, Rosato devolverà parte del ricavato alla Fondazione. L’iniziativa è valida in tutti i negozi monomarca e nelle gioiellerie che aderiscono all’operazione. Inoltre, chi acquista un gioiello Rosato riceve in regalo il prezioso cuore Pink is Good in argento limited edition, come testimonianza del personale impegno a favore della ricerca. All’appuntamento nel cuore del fashion district milanese, un plotone di celebrities invitati all’evento. Rosato elenca Filippa Lagerbäck, Barbara Snellenburg, Caterina Balivo, Ellen Hidding, Francesca Tronchetti Provera, Beppe Convertini, Kris & Kris, Analaura Ribas, Corrado Tedeschi, Nino Formicola, Saturnino, Andrea Pezzi, Eleonoire Casalegno, Terry Schiavo, Cristina Quaranta, Randi Ingerman, Marco Predolin, Cecilia Caprotti, Ugo Conti, Luca Dondoni, Claudio Brachino, Justine Mattera, Enzo Miccio, Federica Torti, Francesca Coin. E, naturalmente, c’era anche Gioiellis.com. Md.B.

L'appuntamento alla boutique Rosato di via della Spiga, a Milano
L’appuntamento alla boutique Rosato di via della Spiga, a Milano

 

Amanda Sandrelli, testimonial dell'iniziativa Rosato
Amanda Sandrelli, testimonial dell’iniziativa Rosato

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *