news — Febbraio 19, 2016 at 6:00 am

Faraone debutta con Margherita

È uno dei marchi storici della gioielleria: Faraone, però, ora è anche una Casa d’Aste. L’azienda che ha avuto tra i suoi clienti la Regina Margherita di Savoia, la Famiglia Reale Monegasca, Maria Callas, Anna Magnani, Ava Gardner e Ingrid Bergman, ha deciso di affiancare alla attività tradizionale anche quella delle vendite all’incanto. Il servizio prevede quindi la valutazione, acquisto o permuta di preziosi, gioielli e orologi, oltre alla possibilità di porli in vendita mediante la propria casa d’aste, al fine di garantire al cliente la migliore valutazione, ovvero quella del mercato. Un team di specialisti valuterà i gioielli di tutti i periodi, sia della Maison che di altri marchi, singoli pezzi o intere collezioni. L’idea è quella di cogliere un trend nell’utilizzo dei preziosi, secondo l’amministratore delegato di Faraone, Vittoria Bianchi: «Le occasioni per indossare gioielli di una certa importanza sono ormai rare. Oggi, il gioiello è portato diversamente: un solo pezzo, neppure troppo vistoso, da poter essere indossato tutti i giorni, e uno o due, purissimi, ma al tempo stesso discreti, per le grandi occasioni. È così che le parure e le spille delle nostre nonne sono uscite di scena. Perché non venderle, o trasformarle in qualcosa di più portabile? Le opportunità che offriamo ai nostri clienti sono molteplici: dalla vendita all’asta, alla permuta del gioiello con una versione più attuale dello stesso, all’acquisto diretto da parte nostra nel caso di capolavori di grande valore sia firmati dalla nostra Maison che da altri marchi».

Nel 2016 Faraone Casa d’Aste ha già in programma due appuntamenti. Il primo è fissato per  giugno: tra i pezzi in vendita c’è la parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia e ricevuta in dono dal consorte Re Umberto I d’Italia. La parure è composta da una collana con 38 diamanti per un totale di 55 carati e orecchini con due diamanti del peso di 5,30 carati ciascuno. Ci sarà anche un rubino Burma, non scaldato, di 15 carati circa, montato su una spilla di diamanti dei primi del Novecento. Federico Graglia

parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia
parure di diamanti appartenuta alla Regina d’Italia Margherita di Savoia
Anello con rubino birmano da oltre 15 carati
Anello con rubino birmano da oltre 15 carati
Anello con rubino birmano e diamanti
Anello con rubino birmano e diamanti
La Regina d’Italia, Margherita di Savoia
La Regina d’Italia, Margherita di Savoia

One Comment

  1. Arvind shah

    Hi I m interested old JEWELLERY I m expert in indian old JEWELLERY and natural salt water pearl , if you have some thing like this mail me
    Thanks
    Arvind shah

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *