Nanis

Baby Ciliegine a San Valentino con Nanis

La festa di San Valentino è il 14 febbraio. Eppure, in anticipo sulla primavera, sono già disponibili tante ciliegie. D’oro. È la proposta di Nanis per il giorno dedicato agli innamorati. Una delle specialità della maison veneta sono le boule d’oro, lavorate con il bulino millerighe, che conferisce una superficie leggermente irregolare. Sfere leggere utilizzate nelle collezioni del brand e che sono il tema di orecchini, collane e bracciali, ma anche anelli. Tra le tante modalità in cui queste boule sono impiegate arrivano ora gli orecchini Baby Ciliegine, che possono essere indossati sia singolarmente sia a due alla volta nello stesso foro dell’orecchio.

Baby Ciliegine indossate
Baby Ciliegine indossate

Gli orecchini in oro 18 carati sono rifiniti con piccoli diamanti incastonati sul gancio che è a contatto del lobo, oppure lo stesso design prevede un pavé sulla superficie dell’ovale. Le Baby Ciliegine sono una variante mini della stessa categoria di orecchino. Il nuovo modello di orecchino si affianca con lo stesso design a quello di taglia maggiore, Ciliegine.

Orecchini versione con pavé di diamanti
Orecchini versione con pavé di diamanti
Il dettaglio della lavorazione con bulino millerighe
Il dettaglio della lavorazione con bulino millerighe

Ogni donna è Diva con i gioielli Nanis

Quale donna non sogna, in segreto, di essere diva? Anche se non è la protagonista di un film di successo, può essere diva almeno per chi la ama. È questo il senso della nuova collezione Diva di Nanis. La Maison veneta non rinuncia, anche in questa collezione, a quello che è il suo format stilistico. Ma, allo stesso tempo, sceglie di rinnovare il modello con piccole, ma evidenti, novità. La collezione Diva è realizzata, come le altre della Maison fondata da Laura Bicego, in oro giallo 18 carati, con l’aggiunta di diamanti su alcuni modelli. E anche in questa collezione compaiono le classiche boule, elementi che compongono i gioielli.

Collana della collezione Diva in oro e diamanti
Collana della collezione Diva in oro 18 carati e diamanti

Inoltre, l’oro presenta sempre la classica superficie graffiata a bulino, altra caratteristica di Nanis. In questo caso, però, le sfere che compongono i gioielli sono state allungate fino ad assumere un volume più snello. Le sfere sono cave, per mantenere indossabilità e leggerezza, mentre i gioielli sono presentati in una versione solo oro e in un0’altra, simile, ma con piccoli pavé di diamanti. Inoltre, nei bracciali e nelle collane un verso è lucido e liscio mentre l’altro, reversibile, è opaco con brillanti. Tutti i pezzi hanno orecchini a parure. Infine, gli anelli della collezione Diva hanno la parte superiore mobile per garantire comfort. Bracciali, collane e orecchini si presentano a uno (solo con brillanti) o tre fili e in tutte le versioni sono alto di gamma.
Orecchini a cerchio in oro 18kt e diamanti
Orecchini a cerchio in oro 18 carati e diamanti

Pendenti della collezione Diva in oro 18 carati
Pendenti della collezione Diva in oro 18 carati
Collana in oro 18 carati con pendente e pavé di diamanti
Collana in oro 18 carati con pendente e pavé di diamanti
Anello in oro con diamanti
Anello in oro con diamanti
Bracciale della collezione Diva
Bracciale della collezione Diva

Nanis con la testa tra le Nuvolette

Qualche volta avere la testa tra le nuvole può suscitare ammirazione. A patto che siano Nuvolette, tre orecchini firmati dalla Maison italiana Nanis. La fondatrice e direttrice creativa Laura Bicego propone per Nanis gioielli in oro, realizzati con la tecnica artigianale del bulino millerighe che graffia la superficie del metallo. Il gioiello riusulta inoltre anche leggero, perché è vuoto all’interno: una scelta che consente di indossare orecchini anche di dimensioni maxi. È il caso, per esempio, di gioielli definiti Nuvole, per le grandi dimensioni unite a un peso piuma, realizzati in oro giallo o rosa.

Orecchini pendenti Nuvole in versione oro rosa
Orecchini pendenti Nuvole in versione oro rosa

La linea Nuvolette è una versione più casual del fratello maggiore. Ha minori dimensioni ed è un gioiello pensato per essere indossato non solo per occasioni speciali, ma anche nella vita di tutti i giorni. Gli orecchini in oro giallo 18 carati sono realizzati con la forma delle consuete boule di dimensioni digradanti, che sono il marchio di fabbrica di Nanis. Sono proposti anche con elementi in pavé di diamanti posizionati in punti differenti.

Orecchini Nuvolette in oro 18 carati e diamanti
Orecchini Nuvolette in oro 18 carati e diamanti
Orecchini Nuvolette con sette boule
Orecchini Nuvolette con sette boule
Orecchini Nuvole con boule in oro 18 carati
Orecchini Nuvole con boule in oro 18 carati
Orecchini Nuvole con boule in oro degradé
Orecchini Nuvole con boule in oro degradé

Ancora Reverse per Nanis

Presentata nel 2018, la collezione Dancing in the Rain Reverse di Nanis (ne abbiamo scritto qui) negli anni si è arricchita di nuovi pezzi. Ma senza perdere la sua caratteristica: i gioielli, come suggerisce il nome della collezione, possono essere indossati in due modi differenti, grazie al loro speciale design. I gioielli sono in oro 18 carati e utilizzano diamanti e pietre naturali, come il rubino, l’opale australiano, il topazio blu London, l’ametista, la labradorite, il perdidoto. Ma, al centro di tutto, c’è l’idea della fondatrice del brand, Laura Bicego: uno speciale meccanismo che permette di ruotare i gioielli e di esprimerli così in due modi completamente diversi.

Orecchini in oro con diamanti, tsavorite, ametista,  labradorite verde, cristallo di rocca
Orecchini in oro con diamanti, tsavorite, ametista, labradorite verde, cristallo di rocca

Una opportunità che consente di indossare gioielli che raddoppiano la loro funzione. Collane, orecchini, schiave e anelli utilizzano superfici con pietre sfaccettate da un lato, mentre la superficie opposta è realizzata con pavé. La collezione Dancing in the Rain Reverse ha ottenuto numerosi consensi e l’anello in rubino e pavé di brillanti è esposto nel Museo del Gioiello di Vicenza.

Collana in oro, diamanti blu, topazio azzurro e blu, zaffiri verdi
Collana in oro, diamanti blu, topazio azzurro e blu, zaffiri verdi
Orecchini in oro con rubini, diamanti e cristallo di rocca
Orecchini in oro con rubini, diamanti e cristallo di rocca
Orecchini con zaffiri rosa, rubini, opale, diamanti
Orecchini con zaffiri rosa, rubini, opale, diamanti
Collana Reverse in oro con rubini, diamanti, cristallo di rocca, zaffiri
Collana Reverse in oro con rubini, diamanti, cristallo di rocca, zaffiri

Collana in oro con ametista, zaffiri rosa, diamanti
Collana in oro con ametista, zaffiri rosa, diamanti

Anello Reverse con zaffiri rosa, rubini, opale, diamanti
Anello Reverse con zaffiri rosa, rubini, opale, diamanti

Nanis vede rosa con Sunset




Un tramonto rosa è lo spettacolo gratuito che la natura riserva a chi la ama. Una collana in oro rosa è uno spettacolo per chi la indossa e per la persona che ama chi la allaccia intorno al collo. Queste due considerazioni danno vita a una piccola rivoluzione in casa Nanis, brand di gioielleria che da sempre ha utilizzato l’oro giallo, finemente lavorato a bulino. Il risultato è una linea di gioielli chiamata, non a casa, Sunset. La collezione è stata presentata a settembre 2022, e ampliata in occasione di Vicenzaoro January 2023. Ma più che un tramonto sembra l’alba di una nuova avventura estetica che nasce dalla volontà creativa di Laura Bicego, fondatrice e direttrice creativa della Maison.

Bracciale Sunset in oro rosa e diamanti
Bracciale Sunset in oro rosa e diamanti

La collezione Sunset, naturalmente, non abbandona lo stile morbido che caratterizza i gioielli di Nanis . Accanto a orecchini, anello e bracciale, il pezzo forte della collezione è la reinterpretazione della collana Ivy in versione oro rosa. Si tratta di una collana regolabile con dettagli in pavé di diamanti composta da una serie di ovali. I diamanti a pavé sono inoltre utilizzati per arricchire altri pezzi, come gli orecchini pendenti.

La collana Ivy in oro rosa e diamanti
La collana Ivy in oro rosa e diamanti
Orecchini in oro rosa e pavé di diamanti
Orecchini in oro rosa e pavé di diamanti
Collana Ivy indossata, con orecchini e anello
Collana Ivy indossata, con orecchini e anello






 

Nanis scopre l’antico fascino del paisley




L’antico fascino del paisley ha conquistato il moderno design di Nanis, Maison di gioielli fondata e diretta da Laura Bicego. La forma del paisley ha un’origine che si perde nella storia. Sono state trovati disegni con questa forma che assomiglia a una goccia con la punta curvata nelle decorazioni delle grandi civiltà mesopotamiche e in Persia, fino alla sua diffusione nella zona del Cachemire e in tutta l’India. Nanis ha reinterpretato la silhouette della goccia (ma per altri l’origine è una foglia) del paisley con la tecnica che contraddistingue il brand veneto.

Orecchini con diamanti della collezione Paisley
Orecchini con diamanti della collezione Paisley

La collezione Cachemire comprende gioielli in oro 18 carati con la consueta raffinata lavorazione a bulino millerighe, con incisione a mano, assieme a pavé di diamanti. La forma paisley è utilizzata per orecchini, anello, anche in versione toi et moi, oltre che come pendente per una collana formata da una serie di gocce dalla punta curva concatenate a formare un ricco gioiello chiuso al centro da un elemento con diamanti. Con la stessa forma c’è anche un pendente da utilizzare come punto luce per una sottile catena.

Orecchini a bottone in oro millerighe e diamanti
Orecchini a bottone in oro millerighe e diamanti
Anello in oro e diamanti
Anello in oro e diamanti
Collana con pendente in oro e pavé di diamanti
Collana con pendente in oro e pavé di diamanti

Anello Toi et Moi in oro e pavé di diamanti
Anello Toi et Moi in oro e pavé di diamanti

Collana Paisley in oro e pavé di diamanti
Collana Paisley in oro e pavé di diamanti







La danza di Nanis diventa Elite

Le sfere ovoidali di Nanis, che la Maison veneta chiama boule, sono il marchio di fabbrica del brand fondato da Laura Bicego. Queste palline in oro giallo, graffiate a mano con il bulino e accostate di volta in volta a diamanti o pietre dall’aspetto lattiginoso, sono alla base di tante collezioni. Tra quelle di maggior successo, la linea Dancing in the rain è stata declinata con altrettante varianti. Una summa dello stile e delle possibilità compositive offerta da questo elemento base, la boule, è tradotto nella collezione Dancing Elite.

Orecchini in oro e diamanti Dancing Elite
Orecchini in oro e diamanti Dancing Elite

Le sfere della collezione sono realizzate nel modo consueto: realizzate una ad una, sono composte da due conchiglie saldate insieme e poi messe in uno speciale forno a indurire. Successivamente sono collegate una all’altra con piccoli anellini in oro, con precisione e pazienza. Poi, sono pronte per essere incise con una lavorazione che le rende anche morbide. Non fanno eccezione quelle della collezione Dancing Elite, alternate a piccole linee composte da diamanti bianchi.

Anello Dancing Elite
Anello Dancing Elite
Anello triplo in oro e diamanti
Anello triplo in oro e diamanti
Collana in oro e diamanti Dancing Elite
Collana in oro e diamanti Dancing Elite
Pendente in oro e diamanti
Pendente in oro e diamanti
Collana regolabile in oro e diamanti
Collana regolabile in oro e diamanti
Orecchini pendenti con boule d'oro e diamanti
Orecchini pendenti con boule d’oro e diamanti

La catena morbida Icon di Nanis

//




Può una catena essere morbida come l’amore? Gli anelli di metallo riescono a raggiungere la rotondità delle forme femminili? E quanto può diventare interessante inventare qualcosa che è già stato inventato? Domande a cui risponde la linea Icon di Nanis, brand fondato, diretto e giocosamente nutrito da Laura Bicego. Non è la prima volta che la Maison veneta propone il tema della catena che, in effetti, è tra quegli archetipi della gioielleria da cui non si può prescindere. Ma nella collezione Icon, che segue un’altra linea che ha come protagonista la catena, cioè la linea Libera, il gioielli assume un’espressione diversa.

Collana della collezione Icon indossata
Collana della collezione Icon indossata

Sensuale, lo definisce Nanis, e non è un aggettivo sbagliato. Ma la catena è anche un tributo all’eredità storica dell’azienda e delle sue prime di collezioni negli anni Novanta. Il motivo della catena, considerato nell’immaginario comune rigido e statico, è stato ripensato completamente attraverso una maglia più imponente che però, al contempo, è smussata nelle sue linee, dando vita a gioielli sinuosi, dolci e audaci. La collezione conserva il marchio di fabbrica della Maison: l’incisione al bulino millerighe in oro 18 carati, con l’aggiunta in alcuni modelli di linee di piccoli diamanti.

Anelo della collezione Icon
Anelo della collezione Icon
Anello in oro con dettagli in diamanti
Anello in oro con dettagli in diamanti
Bracciale in oro 18 carati lavorato a bulino
Bracciale in oro 18 carati lavorato a bulino
Collana in oro 18 carati lavorato a bulino
Collana in oro 18 carati lavorato a bulino
Collana Icon in oro 18 carati
Collana Icon in oro 18 carati
Orecchini in oro 18 carati e diamanti
Orecchini in oro 18 carati e diamanti

Orecchini a cerchio in oro 18 carati
Orecchini a cerchio in oro 18 carati







In viaggio con gli Amuleti di Nanis

/




Ah, viaggiare. Dopo le limitazioni imposte dalla pandemia, torna un po’ di libertà. Ma c’è chi ha timore delle incognite nascoste nei viaggi. La soluzione c’è, sia detto con il sorriso sulle labbra, ed è un amuleto. Se, poi, il portafortuna è abbinato a località esotiche, il viaggio sarà ancora più tranquillo. Ora, poi, c’è un’intera collezione di gioielli, Amuleti di Nanis, che si ispira proprio a luoghi lontani e affascinanti. La collezione Amuleti è la novità per la primavera 2022 ideata dalla fondatrice e designer del marchio, Laura Bicego.

Anelli della collezione Amuleti di Nanis
Anelli della collezione Amuleti di Nanis

La collezione comprende pendenti in oro 18 carati, brillanti e pietre naturali che sono disponibili in tre misure. I pendenti, infatti, sono abbinati a colorati lacci in seta possono essere utilizzati come collane o come bracciali. In alternativa, i pendenti possono essere utilizzati assieme a delicate catene in oro decorate con una boule realizzata con una delle pietre naturali della collezione. Amuleti utilizza la forma delle ciliegine Nanis, cioè ciondoli con pietra a taglio rotondo, in chiave colorata e casual. Sono disponibili in coppia o singolarmente. Ci sono, naturalmente, anche anelli, disponibili in diverse misure.

Pendenti con pietra luna
Pendenti con pietra luna

La collezione utilizza diverse pietre naturali: acquamarina, avventurina verde e arancione e pietra di luna. Ogni pietra è ispirata a particolari luoghi. L’avventurina arancione ricorda Petra, la sorprendente città della Giordania che è stata anche il set del film I predatori dell’arca perduta. L’avventurina verde è, invece, un’allusione alla giungla dell’Amazzonia. Gli amuleti in pietra di luna sono nati invece come riferimento alle distese del deserto del New Mexico. Gli amuleti Azure, invece, ricordano le Saline della Camargue, in Francia. Insomma, si può indossare un piccolo giro del mondo.

Orecchini con acquamarina
Orecchini con acquamarina
Orecchini con avventurina arancione
Orecchini con avventurina arancione
Collane con pendenti
Collane con pendenti

Diverse misure di pendenti, oro e pietra luna
Diverse misure di pendenti, oro e pietra luna

Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry
Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry







Nanis, fantasia al quarzo rutilato

///




Il quarzo rutilato è una pietra diversa dalle altre. Mentre per la maggior parte delle gemme si tiene conto della purezza e della trasparenza della pietra, per il quarzo rutilato quello che piace sono proprio le inclusioni. Lo sa bene Nanis, che propone una nuova collezione che ha al centro proprio questa gemma. Il quarzo rutilato, infatti, è una varietà che contiene inclusioni aghiformi di rutilo, che possono essere dorate, oppure color argento, rosa, rosso rame o nero profondo, che si vedono in trasparenza nella pietra, con variazioni sempre diverse.

Bracciale in oro con quarzo rutilato, dettaglio
Bracciale in oro con quarzo rutilato, dettaglio

L’idea di scoprire questa fantasiosa creazione naturale ha ispirato a Laura Bicego, designer e fondatrice di Nanis, che ha progettare un’intera collezione basata sul quarzo rutilato assieme, come di consueto per la Maison, a oro lavorato a bulino e piccoli diamanti. Il quarzo dei gioielli è proposto in diverse versioni, dorata, rosa, brown oppure con inclusioni nere. I gioielli sono realizzati con una singola tonalità, oppure con colori contrapposti, fino a cluster con un mix di sfumature che rende i gioielli uno diverso dall’altro.

Anello con mix di quarzo rutilato
Anello con mix di quarzo rutilato
Orecchini in oro e quarzo color pesca
Orecchini in oro e quarzo color pesca
Collana con quarzo rutilato
Collana con quarzo rutilato
Bracciale tipo tennis in oro, diamanti e quarzo rutilato nero
Bracciale tipo tennis in oro, diamanti e quarzo rutilato nero
Bracciale rigido in oro e quarzo rutilato
Bracciale rigido in oro e quarzo rutilato
Anello Moi et Toi
Anello Moi et Toi
Bracciale con cluster di quarzo rutilato
Bracciale con cluster di quarzo rutilato

Anello in oro a spirale con quarzo rutilato dorato
Anello in oro a spirale con quarzo rutilato dorato







Mystery Black per Nanis

///





La collezione Dancing in the Rain di Nanis cambia ancora musica. La danza sotto la pioggia, che si ripropone negli anni con combinazioni diverse, questa volte assume un ritmo vagamente misterioso. La nuova variazione sul tema si chiama Mystery Black. Il contesto estetico rimane lo stesso della collezione da cui deriva, ma la tonalità scura dell’onice ora contrasta con il giallo delle boule d’oro 18 carati graffiate a mano con uno speciale bulino. Le boule in oro si alternano così a perle in onice nero, in un gioco di chiaroscuri che comprende anche una chiusura di brillanti destinata alla collana.

Anello in oro con diamanti e onice
Anello in oro con diamanti e onice

Questa chiusura, in particolare, è studiata per agganciarsi in ogni punto della collana, in modo da poter variare la geometria e indossarla in versione Chanel, oppure a girocollo, a chocker. Anche gli orecchini e gli anelli seguono la stessa logica, con l’alternanza di oro giallo e gli elementi neri dell’onice, assieme all’introduzione di pavé di diamanti. Inoltre, la collezione comprende anche un anello che sostituisce l’onice con un pavé di piccoli diamanti neri.

Bracciale con boule in oro e onice, diamanti della collezione Mystery Black
Bracciale con boule in oro e onice, diamanti della collezione Mystery Black
Anello in oro  giallo, diamanti, onice
Anello in oro giallo, diamanti, onice
Collana in oro  giallo, diamanti, onice
Collana in oro giallo, diamanti, onice
Orecchini in oro  giallo 18 carati, diamanti, onice
Orecchini in oro giallo 18 carati, diamanti, onice
Bracciale con boule in oro e onice, chiusura con diamanti
Bracciale con boule in oro e onice, chiusura con diamanti

Anello in oro e diamanti neri
Anello in oro e diamanti neri







Nanis si tinge di Azure

//




Nuovi pezzi della collezione Dancing in the rain Azure di Nanis.

Gli elementi di acqua e cielo sono una costante nel lavoro di Laura Bicego, la creativa fondatrice del brand Nanis, Maison che quest’anno compie 30 anni. Una delle collezioni di maggiore successo di Nanis, per esempio, è Dancing in the Rain, che somma il concetto di acqua con quello del cielo. Ora, sempre legata a quella collezione, ecco Azure, la linea lanciata lo scorso anno dove le tonalità di blu più o meno intenso richiamano le profondità dell’oceano, ma anche di un cielo terso. La collezione si divide a sua volta in due linee: la prima comprende gioielli in oro 18 carati in cui compaiono sfere ovali di acquamarina milky. La seconda, invece, utilizza il topazio Blue London.

Pendente con boule d'oro e acquamarina milky
Pendente con boule d’oro e acquamarina milky

I gioielli sono arricchiti, inoltre, con linee di piccoli diamanti, che congiungono le gemme con le boule d’oro, realizzate con la classica lavorazione che è un marchio di fabbrica del brand: sono incise a mano con la tecnica del bulino. La collezione comprende gioielli simmetrici per le due linee, con lunghe collane con pendente, orecchini e anelli, anche nella versione con a bande.

Anello in oro giallo 18 carati, topazio blue London e diamanti bianchi. L'anello è realizzato a mano con la tecnica del bulino millerighe
Anello in oro giallo 18 carati, topazio blue London e diamanti bianchi. L’anello è realizzato a mano con la tecnica del bulino millerighe
Orecchini con topazio blu di diverse tonalità
Orecchini con topazio blu di diverse tonalità
Orecchini in oro giallo, topazio blu e diamanti
Orecchini in oro giallo, topazio blu e diamanti
Orecchini in oro con acquamarina milky
Orecchini in oro con acquamarina milky
Bracciale in oro e topazio Blue London
Bracciale in oro e topazio Blue London
Anello in oro e topazio Blue London
Anello in oro e topazio Blue London
Anello in oro, diamanti e acquamarina milky
Anello in oro, diamanti e acquamarina milky
Anello in oro, diamanti e acquamarina milky
Anello a tre bande in oro, diamanti e acquamarina milky
Orecchini in oro e topazio Blue London
Orecchini in oro e topazio Blue London







Vicenzaoro a quota 700




Vicenzaoro ha voglia di tornare al business as usual. Vuole lasciare alle spalle l’annus horribilis 2020 e tornare a respirare (con Green Pass e Safe Travel giustamente necessari per accedere). Risultato: Italian Exhibition Group, la società che organizza Vicenzaoro (10-14 settembre) annuncia che si preannuncia un’edizione nel segno della normalità. Cioè con tanti espositori presenti: prenotati, anticipa Ieg, ci sono oltre 700 i brand espositori. E, notizia che fa tirare un sospiro di sollievo a tutti, la community Icon, cioè lo spazio che ospiterà i brand più prestigiosi, è sold out.

VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com
VicenzaOro January. Copyright: gioiellis.com

Attendiamo Vicenzaoro perché è l’occasione per mostrare i nostri gioielli a nuovi potenziali buyer internazionali e alla stampa di settore. Un incontro in presenza atteso e dal grande valore relazionale e di business.
Jerome Favier, Ceo di Damiani Group

Jerome Favier, Ceo di Damiani
Jerome Favier, Ceo di Damiani

Damiani ha preannunciato che a Vicenzaoro presenterà le novità della collezione Minou. Inoltre, verrà esibita un’interpretazione esclusiva della collezione Mimosa in oro bianco, diamanti e cammeo sardonico. Anche Salvini, sempre parte del gruppo Damiani, presenterà le novità della collezione Link e Bliss, altro marchio della scuderia di Valenza, mostrerà nuove varianti delle collezioni Rugiada e Regal.

Booth di Fope, VicenzaOro January 2018. Copyright: gioiellis.com
Booth di Fope, VicenzaOro January 2018. Copyright: gioiellis.com

Tra i grandi marchi presenti, inoltre, ci saranno Roberto Coin, Fope, Crivelli. Gismondi 1754, Annamaria Cammilli, Nanis, Giovanni Ferraris, Davite & Delucchi, Vendorafa e Picchiotti. Fabergè ha preannunciato l’Uovo del Centenario, realizzato a mano in oro giallo, pesa 10 chilogrammi e si ispira al primo uovo imperiale del 1885. Il gioiello commemora l’anniversario della scomparsa di Peter Carl Fabergé. Tra i marchi esteri, si confermano la tedesca Stenzhorn, l’olandese Tirisi, la libanese Yeprem, specializzata nell’alta gioielleria a base di diamanti e dalle grandi dimensioni, Akillis, Yoko London.

Il booth di Yoko London. Copyright: gioiellis.com
Il booth di Yoko London. Copyright: gioiellis.com







Nanis ancora più libera con Soul




Essere donne libere a parole non basta: la libertà deve essere anche quella dell’anima. La designer e fondatrice di Nanis, Laura Bicego, allunga la collezione Libera con la linea Libera Soul. Sono gioielli che si adattano alla personalità di chi li indossa senza tradire lo stile che distingue la Maison di Vicenza. La versatilità è il dato caratteristico di Libera Soul. L’esempio più importante riguarda due bracciali costituiti da un anello oppure da tre in forma di catena: i gioielli si possono trasformare in collane grazie a un cordino di seta nera.

Bracciale-collana Libera Soul
Bracciale-collana Libera Soul

La linea Libera Soul riprende la forma tipica della collezione da cui discende: un ovale in oro oro 18 carati inciso completamente a mano, che si intreccia in due o tre elementi con la forma di catena. Gli anelli allungati, inoltre, possono essere circoscritti da un pavé di diamanti. La linea comprende al momento due bracciali-collane e quattro modelli di orecchini, con anelli d’oro più o meno allungati.

Bracciale Libera Soul con un solo anello
Bracciale Libera Soul con un solo anello
Orecchini in oro inciso e diamanti
Orecchini in oro inciso e diamanti
Orecchini in oro inciso e diamanti Libera Soul
Orecchini in oro inciso e diamanti Libera Soul

Orecchini in oro inciso e diamanti by Nanis
Orecchini in oro inciso e diamanti by Nanis

Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry
Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry







La catena diventa Libera con Nanis

//




I nuovi pezzi della nuova collezione Libera di Nanis.

È un momento storico in cui, finalmente, la donna conquista più spazi, si sente più libera. C’è ancora molta strada da fare, siamo d’accordo, ma il desiderio di libertà del genere femminile è molto più diffuso e tenuto in considerazione. Anche dalla gioielleria. Per questo Laura Bicego, mente creativa di Nanis, ha lanciato la collezione Libera. Quasi a simboleggiare il desiderio, ma anche la necessità di rompere gli schemi obsoleti, i pregiudizi, le discriminazioni, la collezione si basa sul concetto di catena. Ma al contrario.

Choker della collezione Libera di Nanis
Choker della collezione Libera di Nanis

Quando si pensa alla catena si pensa sempre a qualcosa di rigido, che ti limita.
Laura Bicego

Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry
Laura Bicego riceve il premio Inhorgenta per la migliore Fine Jewelry

Nanis, per questo, utilizza la catena, simbolicamente, per trasformare un oggetto di costrizione in un ornamento che utilizza lo stile della Maison. Gli elementi in oro 18 carati della catena sono incisi a mano, con sottili graffi di bulino: la tipica lavorazione di Nanis, a cui si aggiungono linee di piccoli brillanti. In questo modo il metallo ha un aspetto soffice e riflettono con morbidezza la luce. La Maison veneta ha poi aggiunto altri pezzi alla collezione anticipata in primavera. Per esempio, una collana che prende in prestito la catena della collezione Soffio con un pendente della collezione Libera. Oppure, nella variante della linea Soul, bracciali trasformabili in collane con lacci di seta.

Pendente della collezione Libera
Pendente della collezione Libera

merito del design anche la chiusura delle collane che diventa quasi invisibile, perfettamente armonizzata al design dei gioielli. Invisibile, ma fondamentale perché apre a innumerevoli  possibilità di interpretazione. Le collane, infatti, possono unirsi a bracciali, anch’essi disponibili in modelli dalla maglia più classica o più irregolare, trasformando completamente i gioielli. Stesso discorso per i pendenti, che offrono diverse combinazioni.

Anello per due dita
Anello per due dita

L’innovativo design coinvolge anche gli anelli che si muovono tra le dita, con curve armoniose, oppure con un tocco rock, come nel caso dell’anello da portare al medio e anulare insieme. Della collezione fanno parte anche orecchini in tre misure: piccolo, medio e grande, concepiti per essere indossati da soli oppure insieme. Perché, ovvio, l’interpretazione di questa linea di gioielli è assolutamente libera.

Anello in oro 18 carati e diamanti
Anello in oro 18 carati e diamanti
Catena con pendente in oro 18 carati e diamanti
Catena con pendente in oro 18 carati e diamanti
Orecchini in oro 18 carati e diamanti
Orecchini in oro 18 carati e diamanti
Anello in oro 18 carati e diamanti
Anello in oro 18 carati e diamanti
Collana soutoir a catena
Collana soutoir a catena
Bracciale a catena
Bracciale a catena
Bracciale rigido in oro e diamanti
Bracciale rigido in oro e diamanti
Anello della collezione Libera
Anello della collezione Libera






 

Il Soffio Gitano di Nanis

//

Dimenticare le restrizioni, il clima poco rassicurante degli ultimi mesi e sognare la libertà. O, meglio, la normalità di passeggiate libere, di viaggi, di amicizie. Tutto questo sta dietro alla nuova creatura di Laura Bicego, un anello e bracciale allo stesso tempo, impreziosito dall’iconica chiusura in diamanti. Un gioiello che la designer e fondatrice di Nanis ha voluto chiamare Soffio Gitano. Come gli altri gioielli della Maison veneta, anche Soffio Gitano è caratterizzato dalle boules in oro giallo 18 carati incise a mano. Il gioiello, si può indossare in modi diversi. La stessa chiusura, infatti, consente di aprire il gioiello e trasformarlo in una collana.

Il bracciale-anello Soffio Gitano
Il bracciale-anello Soffio Gitano

La Maison, d’altra parte, ha già in catalogo le collane Soffio, sempre con boules in oro, ma con l’aggiunta di acquamarina milky e chiusura ad amo con dettaglio in diamanti, che si apre e chiude come una molla consentendo di indossare la collana in differenti modi. Sempre con lo stesso design sono disponibili anche versioni con onice nero o solo oro e diamanti.

Collana Soffio in oro e acquamarina milky
Collana Soffio in oro e acquamarina milky
Collana indossata
Collana indossata
Bracciale-anello Soffio Gitano
Bracciale-anello Soffio Gitano
Collana e orecchini indossati
Collana e orecchini indossati

Nanis brilla con Luce

/




Torna la primavera, si avvicina l’estate e aumenta la luce. Il desiderio dei raggi del sole si accompagna con quello di una vita più allegra, il desiderio di apparire con maggiore brillantezza. Questi pensieri accompagnano una nuova creazione del brand italiano Nanis: Luce, collezione che comprende una collana trasformista (un concetto caro alla Maison vicentina), che promette un continuo movimento. La collana è interamente realizzata a mano ed è disponibile in due misure, una più grande e una più piccola.

Anello, collana e orecchini della collezione Luce indossati
Anello, collana e orecchini della collezione Luce indossati

Ma non solo. La caratteristica principale della collana Luce è la possibilità di essere indossata in tanti modi differenti, grazie al particolare design del gioiello, che consente di regolarne la lunghezza e mutarne la geometria. La collana è composta da un triangolo luminoso con ai  vertici due boules in brillanti e una in oro 18 carati, che la designer Laura Bicego ama definire tattoo. Le boules in diamanti e in oro si muovono sulla pelle, trasformandosi continuamente in qualcosa di nuovo. La collana, insomma, è anche una nuova interpretazione del punto luce.

Collana Luce
Collana Luce
Collana e orecchini indossati
Collana e orecchini indossati
Due diverse regolazioni degli orecchini Luce
Due diverse regolazioni degli orecchini Luce
Collana Luce in oro 18 carati e pavé di diamanti
Collana Luce in oro 18 carati e pavé di diamanti

Due diverse regolazioni della collana Luce
Due diverse regolazioni della collana Luce







Una nuova danza per Nanis

/





La collezione Dancing Élite di Nanis  si rinnova ♦︎

A volte danzando sotto la pioggia si fanno incontri brillanti. Per esempio, si si conosce qualcuno che è al top della scala sociale. Non è una questione di ricchezza, ma di elevazione, di selezione, di rarefazione. In breve, qualcuno che fa parte di una élite, di un cerchio ristretto di persone, qualcuno di eccezionale. E, magari, questo incontro può essere reso più facile con la nuova linea di gioielli firmati Nanis. La brillante designer della Maison veneta, Laura Bicego, nel 2019 ha deciso di introdurre una nuova linea di gioielli nella fortunata collezione Dancing in the Rain. La nuova linea si chiama, appunto, Dancing Élite ed è coerente con lo stile della collezione originaria. A un anno di distanza, la Maison ha introdotto nuovi pezzi, come l’anello a spirale.

Anello a spirale in oro e diamanti
Anello a spirale in oro e diamanti

I gioielli sono composti da piccole riviére di diamanti, che aggiungono riflessi tra le boule d’oro giallo inciso a mano, firma iconica della Maison. I gioielli sono disponibili in oro giallo oppure oro bianco. Anche gli anelli, per esempio, sono realizzati con questo stile, ma nel caso specifico le bolle si allungano, per rendere più piacevole il contatto con le dita. Oltre agli anelli la collezione comprende anche orecchini pendenti, di diverse lunghezze, collane e bracciali. Giulia Netrese

Orecchini a cerchio con boule in oro diamanti
Orecchini a cerchio con boule in oro diamanti
Orecchini pendenti con boule in oro diamanti
Orecchini pendenti con boule in oro diamanti
Collana girocollo in oro giallo e diamanti
Collana girocollo in oro giallo e diamanti
Dettaglio di collana in oro e diamanti
Dettaglio di collana in oro e diamanti
Anello con diamanti neri
Anello con diamanti neri
Anello con boule
Anello con boule

Anello a tre bande
Anello a tre bande







Il colore della danza di Nanis

//




A Vicenza, a casa di Laura Bicego, mente creativa di Nanis, le danze proseguono a oltranza. E, in effetti, è specialmente quando il mondo sembra sembra più nuvoloso che si sente il bisogno di leggerezza. E la collezione Dancing in the Rain Élite è leggera e giocosa. Lanciata un anno fa, la collezione è contrassegnata da piccole riviére di diamanti. E, come nelle altre collezioni della Maison, le pietre sono alternate alle boule d’oro giallo inciso a mano con il bulino: minuscole irregolarità che aggiungono un tocco artigianale ai gioielli.

Anelli in onice e crisoprasio
Anelli in onice e crisoprasio

La danza del 2020 di Nanis, però, prevede un sapore nuovo, aggiunto dalle perle di crisoprasio oppure di onice. Le due pietre introducono il colore nella collezione che era in origine solo nei colori dell’oro giallo e dei diamanti bianchi. Collane, orecchini, anelli e bracciali introdotti quest’anno seguono sempre la stessa idea di design, ma allargano il campo di scelta per chi ama indossare qualcosa di classico ma, allo stesso tempo, non troppo classico. Anzi, di moderno, come la danza.

Orecchini in oro, diamanti e onice
Orecchini in oro, diamanti e onice
Anello in oro, diamanti e onice
Anello in oro, diamanti e onice
Collana in oro diamanti e onice
Collana in oro, diamanti e onice
Anello in oro e crisoprasio
Anello in oro e crisoprasio
Collana in oro e crisoprasio
Collana in oro e crisoprasio

Orecchini in oro e crisoprasio
Orecchini in oro e crisoprasio







La collana Ivy di Nanis raddoppia

/

La collana Ivy, presentata nel 2019 da Nanis, si trasforma. I gioielli che mutano aspetto, d’altra parte, sono una caratteristica della Maison di Laura Bicego, come testimonia una delle collezioni più famose: Trasformista. La collana Ivy, invece, è composta dalle classiche boule d’oro giallo graffiate a mano, con un piccolo cerchio di diamanti a suggellare l’inizio e la fine del gioiello.

Collana Ivy in onice, oro e diamanti
Collana Ivy in onice, oro e diamanti

Ora, però, Nanis propone una seconda variante, che alterna piccole sfere di onice a quelle in oro. Non solo: come testimoniano le immagini in questa pagina, la collana è studiata per essere indossata in molti modi diversi: a triplo giro diventa un choker, può essere regolata come un sautoir, con un doppio giro diventa una collana dalla lunghezza classica. E può essere usata perfino come cintura. Questa duttilità è raggiunta grazie a una chiusura che permette di regolare il gioiello nel modo preferito. Alle boule in oro graffiato si aggiungono piccoli pavé di diamanti, che aggiungono un lusso in più al gioiello.

Collana Ivy in oro e diamanti a due giri
Collana Ivy in oro e diamanti a due giri
Collana Ivy versione onice
Collana Ivy versione onice
Collane Ivy lunghezza sautoir sulla schiena
Collane Ivy lunghezza sautoir sulla schiena
Collana Ivy onice lunghezza choker
Collana Ivy onice lunghezza choker
Collana Ivy come cintura
Collana Ivy come cintura
Ivy in oro a due giri
Ivy in oro a due giri

Versione choker con pendente
Versione choker con pendente







1 2 3