Collezione Boules by Nanis indossato
Collezione Boules by Nanis

Le Boules colorano i gioielli di Nanis

Le piccole sfere in oro leggermente allungate e graffiate con il bulino millerighe, le boules, sono una delle caratteristiche di Nanis. La Maison di Laura Bicego propone ora la nuova collezione Boules che elabora il concetto, ma con l’aggiunta delle sfumature delicate di pietre semi preziose, accompagnate da diamanti. Le pietre sono frutto di una delicata congiunzione di diverse gemme, unite per creare nuove sfumature. Come chiamarle? Nanis ha avuto l’idea di battezzare le gemme composite con il nome di tradizionali bevande italiane della tradizione: Rosolio, Lattementa, Violetta, Anice.

Anelli della collezione Boules
Anelli della collezione Boules

Rosolio, per esempio, è di colore rosa ed è composta da una triplette di cristallo di rocca, quarzo fragola e madreperla. Lattementa, verde, è il frutto della sovrapposizione di cristallo di rocca e giadeite. Violetta, ovviamente viola, ha alla base cristallo di rocca, lepidolite e madreperla, mentre Anice, azzurra, di cristallo di rocca e amazonite. Oro 18 carati e pietre sono utilizzati per realizzare charms, da abbinare a catene Boules o le collane Essentials (Soffio, Ivy, Libera), oppure come anelli, e con gli orecchini Ciliegine.

Collana con Boules
Collana con Boules
Collana in oro 18 carati e Boules
Collana in oro 18 carati e Boules
Girocollo con Boules
Girocollo con Boules
Orecchini Lattementa
Orecchini Lattementa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

I 9 colori dell’oro

Next Story

Akillis si espande in Italia

Latest from Showroom

Jem, il bello è buono

Gioielli realizzati esclusivamente con oro etico e diamanti di laboratorio: è la formula della parigina Jem,