Avril8790 riscopre Fontana

Una serie di gioielli ispirati alle opere di Lucio Fontana. Sono del brand toscano Avril8790 ♦

Lucio Fontana artista nato in Argentina, ma italiano per origini e cultura, è stato un pittore, ceramista e scultore, fondatore del movimento spazialista. La serie di opere più famose sono le tele con buchi o tagli, che superano il concetto bidimensionale del quadro, per trasformarsi in una sorta di scultura. Sono molti quelli che si sono ispirati a Fontana: tra questi c’è, ora, Avril 8790.

Il brand è frutto della collaborazione tra i designer toscani Francesco Menci e Maria Elena Sanarelli. Dietro loro ci sono due tradizioni familiari: quella di Francesco è la lavorazione dei metalli preziosi, mentre quella di Maria Elena è la produzione di alta maglieria, core business dell’azienda di famiglia. La inusuale unione di queste due eccellenze del made in Italy si è tradotta in una collaborazione che si traduce in gioielli e borse. Come la capsule collection Attese, ispirata alle opere di Fontana. I gioielli sono realizzati in ottone, galvanizzato con palladio nero, con un effetto di invecchiamento del metallo, maglia in viscosa blu elettrico lavorata con una tecnica 3D che utilizza un particolare filo di propotilene che si espande con il vapore. Una plastica dura di colore verde opalescente si trova nella parte superiore degli orecchini. Alessia Mongrando





Collezione Attese
Collezione Attese

Bracciale in ottone con maglia
Bracciale in ottone con maglia
Orecchini di Avril8790
Orecchini di Avril8790
Collana Attese
Collana Attese

Un'opera di Lucio Fontana
Un’opera di Lucio Fontana







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Mikimoto da sfogliare

Next Story

Come brillano Coronet e Reena

Latest from Bijoux