news — 二月 14, 2020 at 4:42 下午

(Italiano) Anche nove gemmologi italiani con diploma Feeg

对不起,此内容只适用于意大利文美式英文法文欧洲西班牙文德文。 For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Simona Aiello, Filomena Barbato, Maria Vittoria Berutti, Giacomo Cancro Mitia, Lavinia Casentini, Filippo Invernizzi, Daniele Manasse, Gabriele Mazzilli, Lorenzo Scandolo: sono i nove gemmologi italiani provenienti dall’Igi, Istituto Gemmologico Italiano, diplomati dalla Feeg, Federation for European Education in Gemmology, assieme ad altri 69. I gemmologi hanno ricevuto l’attestato a Schoonhoven, in Olanda, in occasione del Simposio della Federazione, nata nel 1995, di cui Igi è uno dei soci fondatori.

La federazione riunisce le più importanti realtà europee nella formazione in campo gemmologico: scuole che hanno una storia almeno decennale con diplomi riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

I delegati della Federation for European Education in Gemmology (Feeg) con il presidente della Commissione Corallo Cibjo, Enzo Liverino
I delegati della Federation for European Education in Gemmology (Feeg) con il presidente della Commissione Corallo Cibjo, Enzo Liverino

L’Istituto Gemmologico Italiano è l’unico istituto italiano il cui diploma è riconosciuto per l’ammissione agli esami per il conseguimento del diploma di European Gemmologist Eg. Il gemmologo Igi può sostenere l’esame teorico e l’esame pratico nella nostra sede istituzionale di Milano, con la presenza di un commissario esterno proveniente dalle altre scuole europee.
Ilaria Adamo, docente dell’Istituto e attuale vicepresidente Feeg

Alcuni dei diplomati Feeg con Ilaria Adamo, docente Igi e vicepresidente Feeg, e Loredana Prosperi, direttore di Igi
Alcuni dei diplomati Feeg con Ilaria Adamo, docente Igi e vicepresidente Feeg, e Loredana Prosperi, direttore di Igi

Parliamo di un titolo di merito che serve ad arricchire il bagaglio culturale dello studente ed il suo curriculum ed è l’occasione giusta per misurare le proprie conoscenze con un organismo unificatore internazionale che raccoglie le più grandi realtà di formazione gemmologica d’Europa. È uno step importante per coronare il proprio percorso di studi, per confrontarsi con colleghi stranieri che studiano gemmologia e per assistere a conferenze del settore tenute da relatori di spessore internazionale.
Loredana Prosperi, direttrice dell’Igi

Diamante rosa sotto la lente del gemmologo
Diamante rosa sotto la lente di un gemmologo







Leave a Comment

电子邮件地址不会被公开。 必填项已用*标注