Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

Tag archive

serpente

I serpenti di Unoaerre

in bijoux
Dettaglio della collana in bronzo dorato e smalto

Poveri serpenti. Questi rettili hanno un destino bizzarro: sono generalmente odiati dalle donne (e anche dagli uomini), anche se nella grande maggioranza sono assolutamente innocui. Eppure, allo stesso tempo, le donne li amano. Ma a patto che siano sotto forma di gioiello. Il serpente che diventa bracciale o collana ha ora anche l’etichetta di Unoaerre,…

Keep Reading

L’arte di Carlo Luca della Quercia

in alta gioielleria/anelli/bracciale/vetrina
Anello in oro bianco, diamanti bianchi, tsavoriti ametista, citrini, zaffiri, onice

Carlo Luca della Quercia, una storia alle spalle sotto forma di serpente ♦︎ Un secolo di storia chiamato a rivivere: compie 20 anni Carlo Luca della Quercia marchio nato nel secolo scorso e ricostituito da Giovanni assieme a Carlo e Gian Luca nella eldorado della alta gioielleria italiana, Valenza, nel 1997. Carlo della Quercia ha…

Keep Reading

Leo Pizzo, il fascino del serpente

in anelli/bracciale/Collane
Leo Pizzo, anello in oro rosa, diamanti, smeraldi

I serpenti della collezione Animalia firmata Leo Pizzo: il fascino dell’animale simbolo della tentazione ♦︎ Le collezioni animalia o animalier sono un classico della gioielleria. Forse perché i primi gioielli indossati dal genere umano erano realizzati con elementi animali, come denti oppure ossa. O, forse, perché il mondo animale continua ad avere un grande fascino…

Keep Reading

La tentazione del serpente di Breil

in bijoux/bracciale/Collane
New Snake nero intrecciato

New Snake, un serpente metallico di Breil si avvolge al polso, al collo, alla vita e… ♦ Adottate un serpentello per amico. Lo suggerisce Breil, marchio del gruppo Binda, che presenta New Snake. Il serpente è in maglia di metallo, deformabile a piacere, e si adatta a ricoprire diversi ruoli. New Snake può essere un bracciale,…

Keep Reading

La pelle di serpente di Giulia Barela

in argento/bracciale/vetrina
Anelli della linea Skin

La pelle di serpente in argento rodiato o bronzo placcato oro di Giulia Barela ♦︎ I serpenti cambiano pelle, Giulia Barela la utilizza. Si chiama Skin la collezione della designer romana che ha deciso di entrare nel mondo sinuoso dei rettili, un tema affrontato da quando esiste la gioielleria. I serpenti, insomma, non sono solo…

Keep Reading

La danza del serpente di Giulia Barela

in Nuove collezioni/vetrina
Collezione Enchanted di Giulia Barela

Collezione con bracciali e orecchini di Giulia Barela che reinterpreta la forma del serpente ♦︎ Il gioco del serpente contagia anche Giulia Barela. È curioso come il rettile tanto temuto nella vita sia così popolare nella gioielleria. Simbolo freudiano, forse, ma anche frutto di una tradizione antica: l’animale strisciante è ora il protagonista anche di…

Keep Reading

Una malafemmina per Dada Arrigoni

in vetrina
Anello Malafemmina, in oro rosa, diamanti, madreperla con cristallo di rocca, zaffiri taglio navette

Dada Arrigoni sfida il peccato con la collezione di gioielli Malafemmina. Ma non è vietato indossarli ♦ Volete essere delle malafemmine? Indossate i gioielli di Dada Arrigoni. Scherzo e provocazione, ironia e sorpresa: la creatrice di gioielli bergamasca gioca con l’idea della donna come simbolo del peccato. Eva, che nella Bibbia offre la mela proibita, è…

Keep Reading

Gucci tra serpenti e tigri

in vetrina
Anelli a forma di serpente

Nuovi animali tra i gioielli di Gucci: dopo le api, ecco tigri e serpenti. Le api operose di Gucci sono sempre più numerose e, anzi, sono ormai affiancate da un piccolo zoo. La collezione Le Marché des Merveilles, lanciata già a fine 2015, rilanciata a Baselworld 2016 è stata riproposta con qualche pezzo in più…

Keep Reading

I frutti della Quercia

in vetrina
Bracciale serpente con pavé di diamanti e smeraldi

I grandi gioielli di Valenza sono rappresentati anche da Carlo Luca della Quercia. Che in realtà sono due persone: la storia inizia nel 1997, quando il gioielliere Giovanni della Quercia assieme ai figli Carlo e Gian Luca, costituisce l’azienda. Niente di improvvisato: la tradizione orafa si trasmette di padre in figlio, ma è necessario un salto…

Keep Reading

I mostri preziosi di Paolo Piovan

in vetrina

Da 40 anni Paolo Piovan crea mostri. Serpenti, draghi, figure che potrebbero popolare film di carattere fantasy. Ma questi esseri fantastici o spaventosi nel loro stato naturale, diventa gioielli elaborati, barocchi, tecnicamente impegnativi. E quindi riscuoto successo. La azienda Paolo Piovan Gioielli ha sede a Padova e si è conquistata un suo spazio nel mondo…

Keep Reading

Serpent Bhoème per Boucheron

in vetrina

Serpent Bohème è la collezione che rappresenta di più lo spirito Boucheron: creata nel 1968, la figura del serpente è continuamente aggiornata per rimanere l’emblema della maison (http://gioiellis.com/il-nuovo-serpente-di-boucheron/). E anche nel 2015 i codici per ricordare il passato e raccontare il presente sono tre: la goccia che rappresenta la testa del serpente, ma in quattro nuovi formati piccola, media,…

Keep Reading

Il serpente più costoso è a Londra

in news

[wzslider]Un orologio serpente di Bulgari ha segnato il record all’asta di Christie’s a Londra. Il gioiello-orologio è stato venduto a 812mila euro (1,1 milioni di dollari). Il bracciale, a forma di serpente con oro, diamanti e smalto della metà degli anni Sessanta, il periodo ruggente della maison romana. Il gioiello che segna il tempo ha raggiunto…

Keep Reading

Serpente Bulgari per Carla

in news

  Un serpente che cambia una pelle da 60 carati. Bulgari ha celebrato i 130 anni con questa collana che porta incastonati diamanti taglio fantasia. Il collier è ornato anche con un diamante con taglio pera da 12,16 carati. Di sicuro è un gioiello che è degno della ricorrenza. La maison italiana ora sotto l’ombrello…

Keep Reading

Il nuovo serpente di Boucheron

in vetrina

Arriva la festa della donna. Quale idea migliore di festeggiarla con un bel gioiello? Chi ha un portafogli abbastanza capiente, può dare un’occhiata a questo anello firmato Boucheron: si chiama Serpent Bhoème Toi e Moi ed è un classico della maison francese. Pensate che è stato concepito nel 1878 da Federico Boucheron per la sua…

Keep Reading

Le rane di Dada a Roma

in vetrina

Rane con incastonati diamanti che si posano su anelli di legno o di pietre semipreziose, charms e orecchini a corona d’oro e brillanti, serpenti in diamanti e pietre preziose: sono i leit motiv delle collezioni Dada Gioielli, griffe nata a Bergamo, disegnata dal 1985 da Daniela Arrigoni. I gioielli Dada e la sua designer saranno…

Keep Reading

Go to Top