Pietro Capuano

Alta gioielleria con le campanelle Première47 di Chantecler




A Capri (isola che si trova di fronte a Napoli, Italia), nel 1945, proprio alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il gioielliere Pietro Capuano, in arte Chantecler, donò al presidente americano Franklin Delano Roosevelt una campana di bronzo come simbolo di pace. Capuano era soprannominato dagli amici Chantecler, dal nome di un vispo gallo protagonista della omonima commedia scritta da Edmond Rostand, l’autore di un’altra opera famosa, Cyrano di Bergerac. Per questo la gioielleria di Capri si chiama Chantecler e ha fatto della campana, trasformata in ciondolo0, un simbolo.

Campanella con coralli e diamanti
Campanella Première47 con coralli e diamanti

Le campanelle di Chantecler sono riproposte in molte varianti. Una delle ultime è la linea Première47. In questo caso le campanelle riprendono la stessa lavorazione, tipologia di pietre e colori della collezione realizzata da Capuano nel 1947 in occasione dell’apertura della prima boutique-atelier del marchio caprese. Questi ciondoli sono interamente realizzati a mano in Italia, secondo i metodi e le tecniche dell’alta gioielleria. Le campanelle sono proposte in tre varianti: dalle tonalità del blu degli zaffiri e dei turchesi a quelle del rosso dei coralli, al bianco assoluto.

Campanella con turchesi, zaffiri e lapislazzuli
Campanella Première47 con turchesi, zaffiri e lapislazzuli
Campanella con perle e zaffiri
Campanella Première47 con perle e zaffiri
Chantecler, campanella Gatto, in oro, smalto e diamanti
Chantecler, campanella Gatto, in oro, smalto e diamanti

Camabnella cane, in oro e diamanti
Chantecler, campanella cane, in oro e diamanti







Risuona la campanella di Chantecler



Da Chantecler 22 nuovi gioielli che fanno risuonare ancora la celebre campanella ♦︎

I compleanni si celebrano in famiglia. Se, poi sono anniversari importanti, come quello per i 70 anni, la regola vale ancora di più. E restare in famiglia, per Chantecler significa far risuonare le celeberrime campanelle, simbolo della Maison di Capri. Ma campanelle speciali, come si conviene a un festeggiamento. Ecco, quindi, 22 gioielli special edition iper preziosi: quattro anelli, otto orecchini e dieci ciondoli, nelle dimensioni piccole, medie e grandi. Si tratta di gioielli che risuonano innanzitutto nella gioiosa composizione orafa: i tre colori dell’oro tempestati di diamanti, smeraldi, rubini e zaffiri blu. Al centro si trova il piccolo galletto che è il simbolo del marchio, in un cuore sempre in diamanti. Le due versioni maxi dei ciondoli sono realizzati in zaffiri rosa o rubini con al centro un galletto di corallo rosa.

Gioielli per ricordare qual è il background del marchio, che arriva direttamente dalla Dolce Vita del Dopoguerra. Mentre l’icona della campana ha origine dal regalo del fondatore del brand, Pietro Capuano, al presidente americano Franklin Delano Roosevelt, come auspicio di pace e fortuna, sul finire della Seconda Guerra. Simbolo che ora rivive con il medesimo fascino. Giulia Netrese





Anello campanella piccola in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi. A fianco, anello campanella piccola in oro giallo e smeraldi, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi
Anello campanella piccola in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi. A fianco, anello campanella piccola in oro giallo e smeraldi, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi

A sinistra, anello campanella piccola in oro rosa e diamanti bianchi, galletto e gambo in oro bianco e diamanti. A destra, anello campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi
A sinistra, anello campanella piccola in oro rosa e diamanti bianchi, galletto e gambo in oro bianco e diamanti. A destra, anello campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto e gambo in oro bianco e diamanti bianchi
Ciondolo campanella grande in oro rosa e rubini, galletto in corallo rosa
Ciondolo campanella grande in oro rosa e rubini, galletto in corallo rosa
Ciondolo campanella grande in oro rosa e zaffiri rosa, galletto in corallo rosa
Ciondolo campanella grande in oro rosa e zaffiri rosa, galletto in corallo rosa
A sinistra, ciondolo campanella media in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. Al centro, campanella media in oro rosa  e diamanti bianchi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. A destra, campanella media in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
A sinistra, ciondolo campanella media in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. Al centro, campanella media in oro rosa e diamanti bianchi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. A destra, campanella media in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Ciondolo campanella media in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Ciondolo campanella media in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Ciondolo campanella piccola in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Ciondolo campanella piccola in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
A sinistra, ciondolo campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. Al centro, campanella piccola in oro rosa e diamanti bianchi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. A destra, campanella piccola in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
A sinistra, ciondolo campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. Al centro, campanella piccola in oro rosa e diamanti bianchi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi. A destra, campanella piccola in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Orecchini campanella media in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Orecchini campanella media in oro bianco brunito e zaffiri blu, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Orecchini campanella media in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Orecchini campanella media in oro giallo e smeraldi, galletto in oro bianco e diamanti bianchi

Orecchini campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi
Orecchini campanella piccola in oro rosa e rubini, galletto in oro bianco e diamanti bianchi







Chantecler, campanelle di compleanno

I 70 anni di Chantecler e la collezione che celebra la Maison di Capri ♦

Chantecler, maison nata a Capri con Salvatore Aprea e Pietro Capuano,protagonista quest’ultimo della Dolce Vita dell’Isola Azzurra, compie 70 anni con la collezione celebrativa intitolata Anima 70: un omaggio ai simboli del marchio, come la Campanella, il Gallo, il Corno e Joyful, che racchiudono l’atmosfera di Capri, e i colori iconici della maison che utilizza coralli, turchesi, kogolong e onice. Sono collane leggere, vivaci bracciali multi-charme e proposte inedite, come gli orecchini a lobo con la piccola campanella e gli hoop earrings, rilettura dell’avventura cominciata nel 1947. La presentazione di Anima 70, a Roma, con i fratelli Aprea, Costanza, Maria Elena e Gabriele eredi della tradizione di Chantecler che oggi oltre alla boutique a Capri, conta su altri negozi a Cortina, Tokyo, Astana e Hong Kong.

Leggi anche L’anima di Chantecler 

La storia
Alla fine degli anni Quaranta, il napoletano Pietro Capuano apre una gioielleria a Capri assieme a Salvatore Aprea, giovane isolano molto creativo. Con il periodo della Dolce Vita Capri vive una favola irripetibile: sull’Isola arrivano le donne più belle e famose del mondo, gli uomini più ricchi del mondo e tanti intellettuali. Pietro Capuano, soprannominato Chantecler, come il gallo dell’opera di Edmond de Rostand, il cui canto ha il potere di evocare la nascita del sole, è l’eccentrico maestro di cerimonie di Capri, l’imperatore delle notti sull’Isola.

I protagonisti del jet set internazionale portano via dall’Isola della Dolce Vita i gioielli Chantecler, simbolo della magia di Capri, la cui fama risale ai tempi dell’Impero Romano: tra i primi ad apprezzarla Cesare Augusto e Tiberio che la scelse come sua dimora. Ma furono gli anni Cinquanta a decretarne il successo mondiale. La mitica Piazzetta divenne il centro mondano dell’Isola, tanto che nel corso degli anni viene soprannominata «salotto del mondo».

Hollywood a Capri
Negli anni Cinquanta Liz Taylor, Audrey Hepburn, Ingrid Bergman, Maria Callas, Rita Hayworth, l’imperatrice Soraya e la principessa Grace Kelly s’innamoravano dei gioielli Chantecler. Anche Jacqueline Kennedy Onassis divenne cliente della boutique di Capri: nel 1970 l’armatore greco le regalò una stella di diamanti dal valore inestimabile. Pietro Capuano creava i suoi gioielli ispirandosi alla donna che li avrebbe indossati. Nascevano così pezzi unici realizzati con gemme rare. Collier di diamanti e turchesi come il mare caprese; zaffiri blu che ricordano il cielo stellato; fuochi d’artificio di rubini; smeraldi preziosi per colore, grandezza e taglio.

Riprende il nome da uno dei luoghi più belli di Capri, l’anello Grotta Azzurra, in oro bianco, diamanti e una splendida acquamarina centrale. I diamanti taglio rosa sorreggono l’acquamarina azzurra come il mare, dal taglio a cuscino. Il girocollo Galli è una delle creazioni più iconiche della maison che ne riproduce il logo in modo originale. Il gioiello, in oro rosa e pavé di diamanti simboleggia la lunga tradizione del brand con numerosi galletti di dimensione decrescente. Le Campanelle sono ispirate da un’antica leggenda: a un pastorello in cerca della sua unica pecorella scomparsa a Capri, apparve su una nuvola San Michele, che si sfilò dal collo una campanella e la donò al giovane, dicendogli che al suo suono avrebbe ritrovato la pecora smarrita. E così fu. La leggenda si ripetè nel 1944 quando Chantecler realizzò una campana in bronzo e la donò al presidente americano Franklin Delano Roosevelt per celebrare la auspicata fine della Seconda Guerra Mondiale. Nel 1950 Chantecler creò la prima campanella gioiello, Premiere, regalata alla contessa Edda Ciano. Di recente Chantecler ha disegnato la Campanella Daisy per le figlie del presidente Obama. Patrizia Vacalebri (Ansa)




Anello in oro e rubini
Anello in oro e rubini
Orecchini della collezione Anima 70
Orecchini della collezione Anima 70
Bracciale in oro e kolong
Bracciale in oro e kolong
Bracciale in oro e corallo
Bracciale in oro e corallo
Bracciale in oro e kolong
Bracciale in oro e kolong
Orecchini in oro e onice
Orecchini in oro e onice
Collana in oro e corallo
Collana in oro e corallo
Campanella in oro e diamanti
Campanella in oro e diamanti

Campanella in oro, turchesi e corallo
Campanella in oro, turchesi e corallo







Chantecler porta Capri all’Expo

Un debutto in grande stile per Chantecler, marchio storico del made in Italy, amato anche da celebrity come Jacqueline Kennedy e Ingrid Bergman. Gabriele Aprea, il maggiore dei tre figli di Salvatore Aprea, co-fondatore del marchio assieme a Pietro Capuano, racconta a Gioiellis.com i progetti dell’azienda guidata con le sorelle Maria Elena e Costanza «La nostra sfida è mantenere la medesima qualità estetica e artigianale del prodotto, ma anche di soddisfare le esigenze di una clientela internazionale», spiega Aprea.

Gabriele Aprea presidente di Chantecer
Gabriele Aprea, presidente di Chantecer

Domanda. Dopo la pubblicazione di un libro sulla storia della Maison, avete in cantiere altre iniziative?

Risposta. Come membri del Club degli Orafi Italia, in occasione di Expo 2015, realizzeremo un’esposizione delle nostre creazioni presso il Museo Poldi Pezzoli di Milano. Riportare il tema del food nel gioiello non è cosa semplice, ma devo dire che ci siamo riusciti piuttosto bene, realizzando una collezione che si lega al tema del food e al tempo stesso alle nostre radici mediterranee. L’abbiamo battezzata L’oro di Capri, collezione in smalto cattedrale e argento vermeil dove protagonisti assoluti sono gli agrumi con le loro sfumature di colore.

D. Il marchio Chantecler è molto riconoscibile con i suoi tanti pezzi iconici, ma ce n’è uno a cui siete più affezionati

Una delle creazioni che ha segnato fortemente la storia di Chantecler risale al 1944, quando Pietro Capuano e Salvatore Aprea presero ispirazione dalla leggenda di San Michele e fecero forgiare una campana di bronzo da donare come portafortuna e simbolo di pace a Franklin Delano Roosevelt, allora presidente degli Stati Uniti. La collezione Campanelle affonda le proprie radici in questo evento, ed è diventata un simbolo iconico del nostro marchio a cui siamo molto affezionati.

D. Nel 2015 siete andati per la prima volta alla fiera di Basilea. Con quali novità?

R. Per Baselworld abbiamo realizzato tre nuove collezioni, molto raffinate nel design, nella realizzazione tecnologica e nei materiali utilizzati. Per esempio, le leggerissime volute in oro e smalto dipinto a mano di Giardino Improbabile, che si intrecciano a formare fiori e farfalle svolazzanti, lievi e preziose. Oppure di Dandelion, dove le punte dei fiori del soffione si rivestono di luccicanti diamanti e colorati coralli e turchesi. Infine, Maioliche, una collezione preziosa non solo nei materiali (diamanti, turchesi, coralli, zaffiri) ma anche nella lavorazione, realizzata con le tecniche dell’ intarsio tipiche della lavorazione della penisola sorrentina.

Anello collezione Giardino Improbabile
Anello collezione Giardino Improbabile

D. È chiaro che puntate ai mercati internazionali, ma con quali obiettivi?

Certo, Baselworld ha rappresentato una scelta strategica, dettata dalla volontà di aprirci ai mercati internazionali. Negli ultimi anni abbiamo preparato il terreno per la crescita, investendo più sull’essere che sull’apparire. Siamo convinti che il mercato premierà i nostri sforzi, tanto che per quest’anno prevediamo una crescita di fatturato dell’ordine del 20%.

Orecchini collezione Giardino Improbabile
Orecchini collezione Giardino Improbabile

D. Come mai avete scelto la fiera svizzera invece di VicenzaOro?

Perché ci è sembrata più in sintonia con la nostra strategia di internazionalizzazione. Sentivamo la necessità di aprirci a nuovi orizzonti, la fiera svizzera è la piazza internazionale più importante per la gioielleria di alta gamma, in linea sia con la tipologia merceologica di Chantecler che con i nostri obiettivi.

Orecchini collezione Maiolica
Orecchini collezione Maiolica

D. L’apertura verso nuovi mercati vi porterà a introdurre altri stili, pietre e colori? A un ritorno ai pezzi unici?

Uno dei nostri punti di forza sta nell’avere una gamma di prodotti piuttosto ampia, offrendo un ventaglio di proposte adatto a diverse esigenze sia per fascia di prezzo che per tipologia di design e materiali. Le nostre creazioni spaziano da pezzi unici di alta gioielleria a gioielli in argento o in oro nove carati. È possibile l’inserimento di nuovi materiali, pur rimanendo fedeli all’identità del brand.

Collana collezione Maiolica
Collana collezione Maiolica

D. Chantecler con i suoi gioielli vestiva il jetset internazionali e le attrici del passato. Ora quale star di Hollywood, principessa o it girl vi piacerebbe avere come cliente?

Abbiamo sempre avuto e ancora abbiamo celebrities che indossano i nostri gioielli ma la nostra miglior testimonial è la donna che ama quello che facciamo e lo porta con gioia.

Ingrid Bergman con Salvatore Aprea
Ingrid Bergman con Salvatore Aprea

Altri progetti?

La sfida è mantenere la medesima qualità estetica e artigianale del prodotto, la sua identità e riconoscibilità venendo sempre più incontro alle esigenze della clientela internazionale. L’obiettivo è rappresentato da una crescita controllata, che permetta di coniugare il modello dell’Italian family business, vincente in termini dimensionali e produttivi, con i processi distributivi e comunicativi del lusso globale, in modo da preservare il Dna dell’azienda, la sua filosofia caprese e, soprattutto, quel patrimonio di relazioni che ci distingue fin dalla nascita. Monica Battistoni

L’Anima di Capri con Chantecler 

Gioielli con Anima, quella di Chantecler. La nuova collezione del marchio caprese è tutta nei suoi simboli, la Campanella, il Gallo, il Logo, il Cornetto e Joyful, e nello stile dell’isola, semplice eppure sofisticato. Forme morbide e leggere declinate in oro giallo e madreperla bianca, dorata come la luce del sole, in oro rosa e madreperla grigia, cangiante al punto da evocare il mare e i colori della natura. Anelli chevalier, delicati pendenti, bracciali a maglie ovali e tonde, collane e orecchini che si abbinano a tutto. «L’isola è un meraviglioso dono della natura, fonte di grande ispirazione artistica: quando si ha la fortuna di vivere in un luogo pervaso dalla bellezza, anche l’anima si trasforma», assicura Costanza Aprea, figlia di Salvatore, socio di Pietro Capuano, fondatore della maison. Per raccontare l’estetica Chantecler e quell’atmosfera così speciale, i fratelli Aprea hanno deciso di pubblicare un libro edito da Rizzoli (221 pagine, 60 euro) Capri Jewels, The Love and Creation of Beauty, per celebrare sia la manifattura e creatività che contraddistinguono la storia della maison sia le forme che seguono lo spirito del tempo. Come quelle di Anima. Ecco immagini e prezzi. Monica Battistoni

Anima, orecchini con gallo, logo e joyful pendenti pendenti in oro rosa, madreperla grigia e diamanti. Prezzo: 3200 euro
Anima, orecchini con gallo, logo e joyful pendenti pendenti in oro rosa, madreperla grigia e diamanti. Prezzo: 3200 euro
Anima, anello mignolo in oro giallo e gallo in madreperla bianca e gallo in brillanti. Prezzi: 1800 e euro e 3100
Anima, anello mignolo in oro giallo e gallo in madreperla bianca e gallo in brillanti. Prezzi: 1800 e euro e 3100
Anima, anello in oro giallo con campanella, logo e corno pendenti, madreperla gialla e diamante. Prezzo: 2200 euro
Anima, anello in oro giallo con campanella, logo e corno pendenti, madreperla gialla e diamante. Prezzo: 2200 euro
Anima, orecchini in oro rosa, con simbolo Campana in madreperla grigia e cerchietto in brillanti. Prezzo: 1900 euro
Anima, orecchini in oro rosa, con simbolo campanella in madreperla grigia e cerchietto in brillanti. Prezzo: 1900 euro
Anima, anello in oro rosa con con campanella, logo e corno pendenti, madreperla grigia e diamante. Prezzo: 2200 euro
Anima, anello in oro rosa con con campanella, logo e corno pendenti, madreperla grigia e diamante. Prezzo: 2200 euro
Anima, orecchini in oro giallo, con simbolo Logo in madreperla gialla e cerchietto in brillanti. Prezzo: 1900 euro
Anima, orecchini in oro giallo, con simbolo logo in madreperla gialla e cerchietto in brillanti. Prezzo: 1900 euro
Anima, soutoir 1 metro in oro giallo con 13 elementi in madreperla gialla e diamanti. Prezzo: 5500 euro
Anima, soutoir 1 metro in oro giallo con 13 elementi in madreperla gialla e diamanti. Prezzo: 5500 euro
Anima, anello in oro rosa con incisione logo in madreperla grigia campanella centrale e pavé di diamanti. Prezzo: 2500 euro
Anima, anello in oro rosa con incisione logo in madreperla grigia campanella centrale e pavé di diamanti. Prezzo: 2500 euro
Anima, bracciale accessorio in oro rosa maglie ovali e tonde. Prezzo: 700 euro
Anima, bracciale accessorio in oro rosa maglie ovali e tonde. Prezzo: 700 euro