Al Coro

La Mezzaluna sorge ancora per Al Coro




Molti brand della gioielleria si ispirano alla tradizione orafa italiana, spesso adottando nomi in lingua italiana. Pochi, però, hanno davvero un link con il Paese di Dante e Raffaello. Al Coro, al contrario, ha un solido legame con l’Italia e, in particolare, con il distretto veneto dell’oreficeria. Al Coro è un brand tedesco, fondato nel 1964 da un orafo veneto emigrato in Germania, Giuliano Corolli, e ora gestito dai discendenti Alexander e Daniel. Non a caso i nomi delle collezioni di Al Coro si riferiscono all’Italia di origine, come Serenata, Caramella, Goccia, Palladio e la iconica Mezzaluna.

Anello in oro rosa e diamanti
Anello in oro rosa e diamanti

Festeggiate tre anni fa le 20 primavere della collezione, Al Coro continua a rinnovare la linea Mezzaluna con nuove varianti, come quelle lanciate nel 2022. I gioielli esplorano di nuovo il segno della luna crescente e utilizzano oro rosa o bianco, anche in versione rodiata black, assieme a pavé di diamanti bianchi, oppure champagne. Ma la collezione, che dopo 20 anni ha un numero di gioielli maxi, comprende anche gioielli con pietre semi preziose come topazio e pietra luna.

Orecchini Mezzaluna con diamanti bianchi e fancy
Orecchini Mezzaluna con diamanti bianchi e fancy
Anello Mezzaluna in oro rosa e diamanti bianchi
Anello Mezzaluna in oro rosa e diamanti bianchi
Collana in oro rosa e diamanti bianchi e neri
Collana in oro rosa e diamanti bianchi e neri
Orecchini pendenti in oro rosa e diamanti
Orecchini pendenti in oro rosa e diamanti
Anello in oro bianco e pietra luna
Anello in oro bianco e pietra luna
Anello in oro rosa e diamanti fancy
Anello in oro rosa e diamanti fancy
Anello in oro bianco e topazio celeste
Anello in oro bianco e topazio celeste

Bracciale in oro rosa e diamanti bianchi e champagne
Bracciale in oro rosa e diamanti bianchi e champagne







Gli Amici di Al Coro

///




Chi trova un amico trova un tesoro: è un antico proverbio. Ma, anche prima che fosse introdotto il concetto che i diamanti sono i migliori amici delle donne, i gioielli erano sempre stati i più intimi frequentatori, confidenti e fedeli supporter del genere femminile. Insomma, la scelta della Maison italo-tedesca Al Coro, che ha lanciato una collezione di gioielli che si chiama Amici (friends), è più che mai azzeccata. Anche perché la stessa Al Coro suggerisce di indossare più di un gioiello della collezione assieme. Insomma, i gioielli possono essere amici tra loro oltre che delle donne.

Bracciale con acquamarina milky
Bracciale con acquamarina milky

La collezione Amici è realizzata in oro 18 carati, nei diversi colori, assieme a piccoli brillanti e pietre semi preziose, come turchese, pietra luna o acquamarina milky. La collezione è piuttosto ampia e comprende uno stile sportivo, con bracciali formati da un cordino e da elementi preziosi, ma anche pezzi più formali, come gli anelli o gli orecchini a bottone con diamanti e topazio azzurro. Tutti i gioielli sono realizzati in Italia.

Bracciale con 32 brillanti brown
Bracciale con 32 brillanti brown
Collana con zaffiri neri, brillanti grigi, topazio sky
Collana con zaffiri neri, brillanti grigi, topazio sky
Anello in oro 18 carati e citrino
Anello in oro 18 carati e citrino
Anello in oro 18 carati e pietra luna orange
Anello in oro 18 carati e pietra luna orange
Anello in oro 18 carati e turchese
Anello in oro 18 carati e turchese
Anello in oro 18 carati e topazio bianco
Anello in oro 18 carati e topazio bianco

Orecchini in oro bianco 18 carati, diamanti e topazio blu
Orecchini in oro bianco 18 carati, diamanti e topazio blu







Pulire l’oro con l’ammoniaca?

/




Si possono pulire i gioielli in oro con un semplice sistema: un bagno con acqua e ammoniaca è il modo più veloce. Ma, attenzione: ecco come fare ♦

Il vostro rapporto di coppia si è appannato? O, forse, è soltanto l’anello che con il tempo non brilla più? In questo caso la soluzione è abbastanza semplice e farà tornare l’anello scintillante come quando era nuovo. Per il matrimonio (o relazione), invece, ci vogliono altri sistemi. In ogni caso, ecco come far tornare brillante la fede, l’anello di matrimonio o di fidanzamento. La soluzione si chiama ammoniaca. Seguite con attenzione queste istruzioni.

Prima di tutto, però, ecco quando NON usare ammoniaca

Bottiglie di ammoniaca
Bottiglie di ammoniaca

Prima di cominciare, deve essere chiaro che questo sistema rischia di rovinare i gioielli delicati, in particolare quelli con pietre morbide come l’opale o le perle. Per questi gioielli non va utilizzata l’ammoniaca. Perfino i diamanti (la sostanza più dura) potrebbero perdere trasparenza se la soluzione di ammoniaca è troppo forte. Altra avvertenza: non utilizzare questo sistema con gioielli che sono solo placcati, cioè solo con una copertura di oro, magari sottilissima.

Se avete gioielli di questo tipo, seguite altri metodi su come pulire i vostri gioielli, che trovate nel menu di Gioiellis in alto nella home page, nel canale «Da sapere». Se, invece, dovete pulire gioielli in oro o platino massiccio, come la fede matrimoniale, oppure orecchini, collane o bracciali, potete utilizzare questo metodo.

Anello a bagno
Anello a bagno

Come pulire l’oro con acqua e ammoniaca

  • Versare in un recipiente sei parti di acqua tiepida e una di ammoniaca. Qualcuno suggerisce una soluzione più concentrata, con solo tre o quattro parti di ammoniaca ma, ovviamente, è più rischioso e potrebbe scolorire il metallo. Se il gioiello è molto sporco aggiungete anche poche gocce di detersivo liquido e mescolate.
  • Immergere i gioielli nella soluzione e teneteli a bagno per dieci minuti. Chi è allergica è meglio indossi dei guanti di gomma.
  • Passati i dieci minuti, togliete i gioielli dal recipiente e utilizzate uno spazzolino da denti a setole morbide per pulire delicatamente il vostro gioiello.
  • Dopo questa prima pulizia, è meglio rimettere a bagno i gioielli per altri dieci minuti, per eliminare la polvere residua.
  • Usate uno spazzolino da denti morbido per strofinare delicatamente di nuovo il metallo.
  • Se lo sporco persiste ripetete le operazioni.
  • Sciacquate con acqua fredda.
  • Asciugate con un panno morbido e senza peli.
  • Voila, il gioiello è tornato a splendere come quando l’avete acquistato o l’avete ricevuto in dono.

Anelli nuziali in oro
Anelli nuziali in oro







Al mare con Al Coro

//





La collezione Drops di Al Coro, ispirata al mare di Capri e ai suoi spruzzi ♦︎

Le gocce sono una prerogativa della pioggia, ma anche delle onde del mare. Le prime, di solito, non sono particolarmente piacevoli. Le seconde, invece, sono piacevoli a patto di essere circondati da una natura meravigliosa come quella dell’isola di Capri, nel Mediterraneo. A questo scenario di mare azzurro, scogli bianchi, e onde che si infrangono in mille gocce è ispirata la nuova collezione della Maison Al Coro.

Anello della collezione Goccia in oro rosa e diamanti. Prezzo: 4.580 euro
Anello della collezione Goccia in oro rosa e diamanti. Prezzo: 4.580 euro

Con base in Germania, ma fondata da un gioielliere italiano, Al Coro propone una gioielleria classica, ma moderna. La collezione Drops, per esempio, riproduce la forma della goccia utilizzando oro rosa e oro bianco, assieme a sottili pavé di diamanti bianchi o champagne. Bracciali, anelli, collane con pendente hanno tutti una forma morbida, che spesso utilizza la silhouette della goccia oppure aggiunge piccole gocce che spuntano qua e là, come fossero gli spruzzi del mare. Lavinia Andorno





Orecchini in oro bianco e diamanti. Prezzo: 7670 euro
Orecchini in oro bianco e diamanti. Prezzo: 7670 euro

Bracciale in oro rosa e bianco. Prezzo: 6.890 euro
Bracciale in oro rosa e bianco. Prezzo: 6.890 euro
Pendente in oro bianco e diamanti. Prezzo: 6.580 euro
Pendente in oro bianco e diamanti. Prezzo: 6.580 euro
Pendente in oro rosa e diamanti. Prezzo: 1.450 euro
Pendente in oro rosa e diamanti. Prezzo: 1.450 euro
Anello in oro bianco e diamanti. Prezzo: 2.660 euro
Anello in oro bianco e diamanti. Prezzo: 2.660 euro
Anello della collezione Goccia. Prezzo: 1.900 euro
Anello della collezione Goccia. Prezzo: 1.900 euro

Anello della collezione Goccia in oro bianco e diamanti. Prezzo: 2.840 euro
Anello della collezione Goccia in oro bianco e diamanti. Prezzo: 2.840 euro







È Mezzaluna da 20 anni

///





Orecchini, anello e collana in oro bianco rodiato nero in una serie limitata per festeggiare i 20 anni della collezione Mezzaluna di Al Coro ♦︎

Qual è la cosa migliore da fere, per un gioielliere, per festeggiare il proprio anniversario? La risposta è ovvia: creare nuovi gioielli. Ed è quello che ha fatto Al Coro. L’anniversario è quello dei 20 anni, una data importante. La Maison, infatti, è stata fondata da Alexander e Daniel Corolli a fine anni Novanta. Anche se le radici dell’azienda affondano ancora prima nel tempo: Alexander e Daniel, infatti, sono i figli di un gioielliere italiano, Giuliano Corolli, emigrato in Germania negli anni Sessanta, ma nato a Vicenza, distretto della oreficeria. Il cognome si è poi semplificato in Coro per trasformarsi in brand.

Orecchini Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti
Orecchini Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti

Ma da festeggiare ci sono anche i 20 anni della collezione Mezzaluna. Al Coro ha dunque presentato questa 20 Years Mezzaluna Black Moon Limited Edition della collezione, che è una delle linee di maggiore successo della Maison. Com’è facile da indovinare, Mezzaluna è ispirata alla forma le satellite della Terra, quando è visibile a metà. Saranno disponibili 20 confezioni esclusive di questa collezione con un set che comprende collana, orecchini e un anello. I gioielli sono realizzati in oro bianco rodiato nero fumé con incastonati diamanti. Giulia Netrese





Anello Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti
Anello Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti

Mezzaluna Anniversary Box
Mezzaluna Anniversary Box

Pendente Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti
Pendente Mezzaluna Collection in oro bianco rodiato nero e diamanti

Collana e pendente Mezzaluna in oro rosa e diamanti, indossato
Collana e pendente Mezzaluna in oro rosa e diamanti, indossato







Al Coro sceglie La Piazza

//





Le città italiane hanno ispirato la collezione La Piazza del marchio tedesco Al Coro ♦︎

L’Italia è famosa per le sue città, con una lunga storia alle spalle. E spesso la Storia o, meglio, i simboli del passato, si trovano attorno a una piazza: chiese, monumenti, palazzi e, magari, anche accoglienti locali pubblici dove bere o mangiare. Sono i luoghi preferiti dai turisti, e anche dal brand tedesco Al Coro, che si ispira costantemente al fascino dell’Italia per le sue collezioni. Anche perché la Maison è stata fondata tanti anni fa da un orafo di Vicenza.

Nella collezione La Piazza, presentata a Baselworld, Al Coro si ispira a Piazza della Signoria, a Firenze.

Al Coro, ciondoli della collezione La Piazza
Al Coro, ciondoli della collezione La Piazza

Qui non si incontrano persone, ma i materiali che compongono le forme convesse e fluide dei gioielli. Per esempio, l’interazione di oro rosa caldo con la madreperla, oppure calcedonio rosa tenue, accostati a pavé di diamanti. Le linee sono morbide, con una fine rifinitura del pavé e sfumature di colori dati da madreperla e calcedonio, a disposizione di collana, bracciale e anello. Di sicuro gioielli che si possono esibire con orgoglio quando si passeggia in una piazza, anche se non è italiana. Alessia Mongrando





Ciondolo della collezione La Piazza
Ciondolo della collezione La Piazza

Bracciale in oro e pavé di diamanti della collezione La Piazza
Bracciale in oro e pavé di diamanti della collezione La Piazza
Orecchini in oro e pavé di diamanti della collezione La Piazza
Orecchini in oro e pavé di diamanti della collezione La Piazza
Anello in oro rosa e pavé di diamanti
Anello in oro rosa e pavé di diamanti
Anello in oro rosa e madreperla
Anello in oro rosa e madreperla
Anello in oro rosa e calcedonio rosa
Anello in oro rosa e calcedonio rosa

Anello in oro rosa con pavé di diamanti
Anello in oro rosa con pavé di diamanti







Al Coro continua la Serenata

/





Nuovi anelli per la classica collezione Serenata del brand tedesco di origine italiana Al Coro ♦︎

Al Coro, brand dal nome italiano, cuore veneto e mente tedesca. Insomma, un perfetto prodotto del mondo senza confini. Fondato mezzo secolo fa da un orafo italiano trasferito in Germania, Giuliano Corolli, Al Coro mantiene un legame con l’Italia, anche se è di fatto un brand completamente tedesco. Di italiano, comunque, ha un certo stile molto simile a quello del distretto di Vicenza, dove ha avuto origine. E italiani sono anche i nomi delle collezioni. Una di quelle da più tempo in catalogo, per esempio, si chiama Serenata.

Al Coro ha ora aggiunto nuovi anelli alla lunga serie di gioielli di questa collezione.

Al Coro, anello in oro bianco con pavé di diamanti
Al Coro, anello in oro bianco con pavé di diamanti

IL filo conduttore della collezione Serenata è il legame tra due elementi distinti, che allude alla unione della coppia. L’oro bianco o rosa, assieme a piccoli diamanti bianchi o neri, in alcuni casi utilizzati a pavé, sono i materiali utilizzati per questi classici prodotti di gioielleria classica, con un prezzo che non supera i 5.500 euro per gli anelli in oro e pavé di diamanti. Insomma, la già ampia collezione si arricchisce ancora. Ma la serenata di Al Coro, probabilmente, continuerà. Giulia Netrese





Nuovi anelli in oro e diamanti della linea Serenata
Nuovi anelli in oro e diamanti della linea Serenata

Collane della collezione Serenata
Collane della collezione Serenata
Anello con diamanti bianchi e grigi
Orecchini con pavé di diamanti neri e bianchi
Al Coro, anello in oro rosa e pavé di diamanti
Al Coro, anello in oro rosa e pavé di diamanti
Anello in oro rosa e pavé di diamanti
Anello in oro rosa e pavé di diamanti

Bracciale in oro rosa e pavé di diamanti
Bracciale in oro rosa e pavé di diamanti







Neraviglia d’inverno



La collezione Neraviglia di Al Coro: oro rosa, diamanti e uno speciale acciaio annerito ♦

Lanciato nel 2016 come collezione fuori dell’ordinario, la linea di gioielli Neraviglia di Al Coro si è arricchita di pezzi fino a coprire tutte le possibili esigenze. Il marchio Al Coro, tedesco, fondato da un italiano, Giuliano Corelli, conserva quel tocco mediterraneo che è forse una delle componenti estetiche che lo fa apprezzare anche all’estero. La collezione Neraviglia, nome che deriva dalla crasi tra la parola italiana nero (nero) e meraviglia (meraviglia), riesce in effetti a stupire per il contrasto tra il rivestimento in acciaio annerito e l’oro rosa. Ai metalli si aggiungono anche pavé di diamanti bianchi o neri. L’acciaio nero è di sicuro poco convenzionale, l’effetto è sorprendente e il nome scelto per la collezione risulta coerente. L’acciaio nero è il risultato di uno speciale trattamento superficiale: il materiale è antigraffio e rifinito dall’appannamento del ferro incandescente con polvere fine nera. I binari opachi con avvolgimento nero sono abilmente intrecciati con passanti in oro 18 carati. La collezione è presentata in una trilogia di collana, anello e orecchini, e si divide in diverse linee: Primavera, Mezzaluna, Serenata, Gioia, Candy. Prezzi: una collana con ciondolo con diamanti costa circa 9600 euro, un anello, sempre con oro e diamanti, 3900, ma si scende fino a 1000 euro per un paio di orecchini. Alessia Mongrando





Neraviglia, anello con ametista, Mezzaluna collection
Neraviglia, anello con ametista e zaffiri rosa, Mezzaluna collection

Anello Serenata collection, Neraviglia
Anello Serenata collection, Neraviglia
Anello Neraviglia, linea Gioia. Zaffiri neri e diamanti grigi
Anello Neraviglia, linea Gioia. Zaffiri neri e diamanti grigi
Anello in acciaio, oro rosa e diamanti
Anello in acciaio, oro rosa e diamanti
Anello della linea Serenata
Anello della linea Serenata
Anello Mezzaluna, con 2,4 carati di rubini
Anello Mezzaluna, con 2,4 carati di rubini
Anello con granato verde e zaffiri verdi
Anello con granato verde e zaffiri verdi
Orecchini Neraviglia, in oro, diamanti, acciaio annerito
Orecchini Neraviglia, in oro, diamanti, acciaio annerito
Pendenti della linea Serenata
Pendenti della linea Serenata

Pendenti della linea Primavera
Pendenti della linea Primavera







Al Coro disegna Palladio



La collezione Palladio di Al Coro presentata a VicenzaOro dal brand tedesco-italiano ♦︎

Andrea Palladio, grande architetto del Cinquecento, che in realtà si chiamava con il nome più prosaico di Andrea di Pietro della Gondola, è un simbolo di Venezia, ma soprattutto di Vicenza. Tra le due città sono disseminate chiese e, soprattutto, le grandi ville che hanno reso celebre Palladio. Non solo: durante VicenzaOro, inoltre, Palladio è spuntato tra i booth della fiera. Si tratta di nuovi pezzi della collezione presentata da Al Coro, brand tedesco che ha origine italiana. È l’eredità lasciata da Giuliano Corolli ai figli Alexander e Daniel, che continuano l’attività del padre, nato appunto a Vicenza.

La collezione Palladio non ha nulla dell’architettura classica, anche se il colore azzurro del turchese rimanda al mare italiano, e la lavorazione leggera è ispirata alla tradizionale oreficeria della zona di Vicenza. Le catene d’oro hanno piccoli cuori, fiori e segni dell’infinito, gli orecchini delicati sono realizzato con un intarsio di madreperla color crema. Prezzo: le collane con pendente circa 1000 euro, la collana con diversi elementi con turchesi sale a 4210, gli orecchini tra 1820 e 3000 euro. Lavinia Andorno

Leggi anche: Le novità di Al Coro





Collana Palladio di Al Coro
Collana Palladio di Al Coro

Collana in oro e turchesi. Prezzo: 4210 euro
Collana in oro e turchesi. Prezzo: 4210 euro
Orecchini in oro rosa e agata. Prezzo: 1820 euro
Orecchini in oro rosa e agata. Prezzo: 1820 euro
Orecchini in oro rosa con ametista, citrino, granato, topazio
Orecchini in oro rosa con ametista, citrino, granato, topazio. Prezzo: 2040 euro
Collane in oro con agata o turchese. Prezzo: 1000 euro
Collane in oro con agata o turchese. Prezzo: 1000 euro
Orecchini in oro e turchese
Orecchini in oro e turchese
Orecchini in oro rosa e turchese
Orecchini in oro rosa e turchese
Bracciale, orecchini e collana della collezione Palladio
Bracciale, orecchini e collana della collezione Palladio







Le novità di Al Coro



Il brand Al Coro torna a VicenzaOro con le sue collezioni ♦︎

È originario di Vicenza e a VicenzaOro il brand torna puntuale. Giuliano Corolli, designer italiano nato Vicenza, ha legato il suo nome al brand Al Coro, e la Maison partecipa puntuale a VicenzaOro, compreso l’appuntamento di settembre 2017. La lunga carriera di Corolli ha sul suo cammino gli incontri con designer come Harry Winston, H. Stern o Helmut Wempe. Imparato quello che c’era da imparare, Corolli ha lavorato con base in Germania. La Dolce Vita, insomma, proposta ai rigorosi tedeschi che, per fortuna, amano le sinuose creazioni di stampo latino. Con il tempo il timone della Maison è passato ad Alexander e Daniel Corolli, che hanno approfittato del boom economico e hanno trasformato i disegni di Giuliano Corolli in Al Coro, introducendo nel 2008 la collezione emblematica Mezzaluna e Serenata, che sono continuamente rinnovate. A VicenzaOro September, in particolare, sarà di scena anche la collezione Palladio, che gioca su un pattern composto da piccole sfere collegate assieme a diamanti o pietre come calcedonio o topazio. E Palladio non è forse uno dei grandi architetti che hanno fatto la storia di Vicenza? Giulia Netrese





Al Coro, collana con zaffiri neri e diamanti
Al Coro, collana in oro con zaffiri neri e diamanti

Anello della collezione Amici con topazio azzurro e ametista
Anello della collezione Amici con topazio azzurro e ametista
Anello della collezione Mezzaluna con topazio azzurro e brillanti
Anello della collezione Mezzaluna con topazio azzurro e brillanti
Anello della collezione Mezzaluna in oro rosa e brillanti
Anello della collezione Mezzaluna in oro rosa e brillanti
Anello doppio della collezione Mezzaluna in oro rosa e brillanti
Anello doppio della collezione Mezzaluna in oro rosa e brillanti
Bracciale della colelzione Palladio in oro rosa e calcedonio
Bracciale della colelzione Palladio in oro rosa e calcedonio
Bracciali mini della collezione Palladio
Bracciali mini della collezione Palladio

Al Coro, bracciali Palladio
Al Coro, bracciali Palladio







Amori con Al Coro

Italian style all’estero, in Germania: si spiega così il successo di un brand, Al Coro, nato mezzo secolo fa su iniziativa di un gioielliere italiano, Giuliano Corolli. Se la sua azienda l’ha sviluppata in terra tedesca, il debutto del brand è avvenuto in Italia, a VicenzaOro. D’altra parte, Corolli è nato proprio nella città veneta, dove ha imparato il mestiere. Era il 1964. Da allora la Maison italo-tedesca ha sviluppato il suo percorso e la propria estetica, tanto che il «design Corolli» indica un certo modo di presentare i gioielli ricco e con dimensioni generose. Quella che era una bottega artigiana, si è trasformata così nel brand Al Coro, anche grazie ai figli del fondatore, Alexander e Daniel. Sono loro a essere riusciti nella difficile arte di combinare un gusto italiano con le richieste del mercato tedesco e, più in generale, nordico. Una strada che è gradita anche ai clienti mediterranei, come dimostrano i pezzi della collezione Amori, che saranno visibili a VicenzaOro di settembre. Anelli sontuosi, con diverse tonalità di oro che si combinano con pietre come quarzo fumé brown, ametista e citrino giallo. Giulia Netrese

Orecchini con zaffiri rosa. Prezzo: 3150 euro
Orecchini con zaffiri rosa. Prezzo: 3150 euro
Anello con diamanti, ametista, zaffiro brown. Prezzo: 10200 euro
Anello con diamanti, ametista, zaffiro brown. Prezzo: 10200 euro
Anelli della collezione Amori
Anelli della collezione Amori
Anelli della collezione Amori
Anelli della collezione Amori
Anello con diamanti bianchi e zaffiri neri. Prezzo: 9140 euro
Anello con diamanti bianchi e zaffiri neri. Prezzo: 9140 euro
Anello con ametista verde e tsavorite. Prezzo: 5360 euro
Anello con ametista verde e tsavorite. Prezzo: 5360 euro
Pendente con diamanti bianchi e brown, quarzo brown. Prezzo: 6230 euro
Pendente con diamanti bianchi e brown, quarzo brown. Prezzo: 6230 euro
Anello con ametista e zaffiri rosa. Prezzo: 2580 euro
Anello con ametista e zaffiri rosa. Prezzo: 2580 euro

Italians do it better (the jewels)

Eternità, anello con brillante (finta paternità italiana)
Eternità, anello con brillante (finta paternità italiana)

Diciamola tutta: nei gioielli è come per l’alimentare, gli italiani sono copiati. Peggio, sono clonati. Un brand dal nome italianeggiante fa vendere di più, acquista stile (gratis). Una dimostrazione arriva da Baselworld, la grande manifestazione dedicata a gioielli e orologi (con 100mila visitatori e quasi 1.500 espositori). Tra gli stand si trova anche un’azienda tedeschissima, di Stoccarda, che si fa chiamare Al Coro. Non solo, presenta alla kermesse svizzera una collezione che si chiama Mezzaluna, sempre in italiano: ne vedete l’immagine, un pezzo in oro bianco e 400 minuscoli diamanti, che fa parte di una suite di collana, anello e orecchini. La collana Mezzaluna sostiene un ciondolo a forma di goccia di filigrana d’oro. Per chi fosse interessato, gli orecchini Mezzaluna in oro bianco, con 240 diamanti per 1,56 carati  costano 5.999 euro. L’anello della stessa collezione con 332 diamanti per un totale di 2,92 carati è venduto a 2.599 euro, mentre il collier Mezzaluna, in oro bianco, e 465 diamanti per 3,39 carati è venduto a 12.649 euro. Al Coro, comunque, non è l’unico caso. Prendete (sempre presentata a baselworld) la collezione intitolata Dji Dji Italia. Pensate che abbia a che fare qualcosa con l’Italia? Nemmeno persona: a presentarla è il signor­­ Dark­­ Bruining, olandesissimo gioielliere di Harlem, Paesi Bassi. Finito? No, sempre da Amsterdam ecco il signor Arjan­­ van Zuylen che propone la Bella Vita Collection, che ovviamente non ha nulla di italiano, anche se viene descritta come “Romantik ist die Hauptinspiration für das herbstliche Design der neuen Ti Sento Milano Kollektion”. La bella vita, ovviamente, è quella che fa il gioielliere olandese.  M.d.B.

 

Mezzaluna (e poca verità)
Mezzaluna (e poca verità)

In jewelry is like for the food: Italians are copied. Worse, they are cloned. A brand named Italianate ago to sell more, buy style (for free). A demonstration comes from Baselworld, the largest event dedicated to jewelery and watches (with nearly 100 thousand visitors and 1,500 exhibitors). Among the stand is also a german company from Stuttgart, who calls himself Al Coro.

20130425141950

Miss Spring by Dji Dji Italia
Miss Spring by Dji Dji Italia

Dji Dji Italia
Dji Dji Italia
The One byR&C
The One byR&C
The One byR&C
The One byR&C

The One byR&C
The One byR&C

 

 

 

Bella vita (ma di chi?) collection
Bella vita (ma di chi?) collection