news — Февраль 26, 2019 at 4:00 дп

(Italiano) Le artistar 2019 sono Sowon Joo, Veronika Kuryanova e Bia Tambelli

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





A Sowon Joo, Veronika Kuryanova e Bia Tambelli i tre maggiori premi di Artistar Jewels ♦︎

Sowon Joo, Veronika Kuryanova e Bia Tambelli. Sono loro i vincitori di Artistar Jewels 2019, manifestazione organizzata a Milano e che è oramai un appuntamento consolidato. Quest’anno, poi, l’edizione è stata mostruosamente grande, con oltre 500 creazioni in esposizione. Artistar si propone anche come piattaforma e-commerce: i lavori in mostra sono acquistabili sul sito del concorso. Oltre alla mostra di creazioni più o meno innovative, l’evento è anche un concorso. Sowon Joo è una designer coreana, laureata alla Seoul National University, lavora nei settori gioielli e scultura da oltre vent’anni. Tra i pezzi più apprezzati una grande collana scultura in oro lavorata all’uncinetto a forma di cuore, con al centro un pendente in quarzo rutilato. Veronika Kuryanova è russa, laureata alla Moscow State Stroganov Academy of Design and Applied Arts e ha presentato alcuni anelli in bronzo e smalto dalle grandi dimensioni e dai colori accesi. Bia Tambelli (già nota a chi segue gioiellis.com) è una giovane e graziosa designer con origini italiane, nata e cresciuta in Brasile. In questa occasione ha presentato pezzi geometrici e raffinati della collezione Trinity in oro, diamanti e cristallo di rocca che esprimono un ordine spirituale tra Dio, il cosmo e l’uomo. Forma e materiali sono accuratamente selezionati per aumentare l’energia e la forza di chi li indossa.

Bia Tambelli
Bia Tambelli

Una menzione speciale è stata assegnata all’artista e creatrice di bijoux americana Nita Angeletti di origini italiane, ma nata e cresciuta a New York, che dopo un tentativo come attrice a Broadway è passata alla scultura creando statuette fatte di tessuto, per approdare alla realizzazione di ciò che definisce Wearable Art Accessories: creazioni che riflettono in maniera esuberante la passione per tessuti, usati come elementi pittorici con arrangiamenti giocosi e colorati con l’intento di divertire chi li osserva.

Altri riconoscimenti per la giovane olandese Lindsey Fontijn (premio Accessory Vogue Vanity Fair Award) e all’inglese Michelle Lung, per il russo Denis Sozin, e a Elena Franceschetti.

Un riconoscimento anche per Anna Maccieri Rossi con i suoi jewely di cui abbiamo già scritto qui, al cinese Yichen Dong, alla portoghese Ana Magarida Carvalho e all’artista del gioiello ungherese Anna Zeibig.




Anello di Bia Tambelli
Anello di Bia Tambelli
Anello Trinity, oro 18k diamanti bianchi, diamanti brown
Anello Trinity, oro 18k diamanti bianchi, diamanti brown
Bracciale Trinity in oro 18k, diamanti brown, cristalli di rocca, quarzi citrini
Bracciale Trinity in oro 18k, diamanti brown, cristalli di rocca, quarzi citrini
Anello Blossom di Sowon Joo_
Anello Blossom di Sowon Joo_
Sowon Joo, Flowers
Sowon Joo, Flowers
Sowon Joo, Heart
Sowon Joo, Heart
Veronika Kuryanova, ciondolo Australia
Veronika Kuryanova, anello Australia
Veronika Kuryanova, ciondolo Sud America
Veronika Kuryanova, anello Sud America







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *