ANELLI, da sapere — Июль 9, 2018 at 4:00 дп

(Italiano) Come scegliere un anello vintage

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.




Acquistare un anello, oppure una collana o un paio di orecchini creati tanti anni fa può essere un affare, e anche una ricerca piacevole. Ma come scegliere un anello vintage? Ecco le cinque regole da seguire ♦

C’è un sacco di gente che ama i gioielli d’epoca, magari da regalare come anello di fidanzamento. Hanno più fascino, una storia alle spalle e, qualche volta, anche un buon prezzo. Ma c’è un problema: bisogna saperli scegliere. E non è facile. Ecco cinque consigli utili per chi vuole andare a caccia di gioielli vintage.

1 Quanti anni ha l’anello? È difficile determinare l’età di un anello, anche perché i gioielli di maggior successo sono stati riprodotti con imitazioni non sempre perfette. In ogni caso, è importante chiedere un rivenditore (se è attendibile) l’età approssimativa dell’anello che si sta considerando. Se ottenete una risposta, osservate bene l’anello: lo stile deve essere coerente con l’anno di fabbricazione. Per esempio, se vi dicono che è di fine Ottocento, non può essere Art Deco, stile molto più recente. Come fare? Semplice: prima di acquistare un anello di una determinata epoca confrontate su internet gioielli della stessa età e mettete a confronto.

Anello crossover di platino e diamanti, venduto da Sotheby's per 22.630 euro
Anello crossover di platino e diamanti, venduto da Sotheby’s per 22.630 euro

2 Ha delle pietre che sono state sostituite? Ci sono anelli che hanno più di 100 anni. Non è un caso strano se in tutto questo tempo una pietra si è rovinata, si è staccata o è stata sostituita. Quindi osservate da vicino, con una lente, la pietra dell’anello: se è originale è difficile che non riporti graffi o piccoli segni di usura. I diamanti, però, sono più resistenti.

Anello in oro 18 carati, con diamanti e rubino, di Buccellati. Venduto da Sotheby's per 7.700 euro
Anello in oro 18 carati, con diamanti e rubino, di Buccellati. Venduto da Sotheby’s per 7.700 euro

3 Che taglio deve avere il diamante di un anello d’epoca? I diamanti hanno un taglio diverso da quello attuale negli anelli d’epoca. Quindi, state attenti: se il venditori vi propone un anello del 1910 con un diamante taglio brillante (rotondo), vuol dire che la pietra è stata sostituito, dato che quel taglio è si è diffuso solo dopo il 1919. Spesso i diamanti d’epoca sono meno perfetti per quanto riguarda il colore e la trasparenza.

Anello di Platino e diamanti. Venduto da Sotheby's per 18mila euro
Anello di Platino e diamanti. Venduto da Sotheby’s per 18mila euro

4 L’anello è assicurato? A volte i gioiellieri (specie all’estero) assicurano i pezzi più pregiati. Naturalmente, deve valerne la pena. Un contratto di assicurazione, se esiste, è un affidabile metro di valutazione del gioiello, che è stato preventivamente sottoposto a una perizia da parte di un esperto.

Anello con alessandrine e diamanti. Venduto da Sotheby's per 16.294 euro
Anello con alessandrine e diamanti. Venduto da Sotheby’s per 16.294 euro

5 In un futuro volete rivenderlo? Certo, non è carino da dire, ma è bene pensarci prima: un anello in un futuro potrebbe essere un oggetto da mettere in vendita. In questo caso è bene sapere se il gioielliere offre delle garanzie sulla qualità dell’anello che volete acquistare. Un anello non è un oggetto indistruttibile ed è bene assicurarsi che non presenti difetti che potrebbero deformarlo o deprezzarlo. Giulia Netrese 




Anello di platino, acquamarina e diamanti. Venduto da Sotheby's per 13.500 euro
Anello di platino, acquamarina e diamanti. Venduto da Sotheby’s per 13.500 euro
Anello con diamante giallo e diamanti bianchi: datato fine Ottocento
Spilla con corallo, diamanti e smalto di Janesich, 1930
Anello art nouveau con acquamarina, granati e smalto di Georges Fouquet
Anello Art Nouveau con lucertola e uccello, in oro e opale
Anello Art Nouveau con lucertola e uccello, in oro e opale
Anello Art Deco in platino, diamanti e onice
Anello Art Deco in platino, diamanti e onice
Anello Art Deco di Boucheron con una grossa acquamarina. Venduto per 19mila euro
Anello Art Deco di Boucheron con una grossa acquamarina







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *