Fiere, news — Февраль 17, 2019 at 4:00 дп

(Italiano) Chi corre per Inhorgenta

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Torna Inhorgenta, con un migliaio di espositori e un concorso che stuzzica i brand ♦︎

A Monaco di Baviera torna Inhorgenta (22 — 25 febbraio), con circa un migliaio di espositori provenienti da oltre 40 nazioni e ospiti provenienti da oltre 70 paesi. Per l’Italia, per esempio, sono 70 i marchi presenti, tra cui anche Maison di rilievo, come Annamaria Cammilli, Crivelli, Nanis o Marco Bicego.

Una passata edizione di Inhorgenta
Una passata edizione di Inhorgenta

Tra le novità dell’edizione 2019 c’è il rinnovato Inhorgenta Award, dedicato al mondo del design di gioielli e orologi. In corsa ci sono tre candidati per ognuna delle sette delle otto categorie. Una selezione difficile, dato che le domande di partecipazione sono state 140, un record. Ha contribuito al successo anche l’introduzione di una nuova categoria: Design Newcomer of the Year, che pare abbia acceso l’interesse di parecchi espositori, tra i quali anche una gioielleria delle Mauritius, isole dell’Oceano Indiano.

Nella categoria Fine Jewelry, per esempio, sono stati selezionati i produttori tedeschi Gellner e Hans D. Krieger e il marchio spagnolo Facet Barcelona, mentre per la categoria Design Newcomer of the Year i brand selezionati sono Alessa Joosten, Karin Heimberg e Gitta Geschmück. Suspence per i risultati. Cosimo Muzzano





Modelle a Inhorgenta
Modelle a Inhorgenta

Laura Bicego, designer e fondatrice di Nanis
Laura Bicego, designer e fondatrice di Nanis
Espositori e buyer
Espositori e buyer

Inhorgenta 2018
Inhorgenta 2018







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *