Tag: alta gioielleria

Anello in oro bianco con zaffiri

La natura al microscopio di Towe

L’alta gioielleria di Towe vista attraverso gli occhi della biologia, come fosse al microscopio ♦︎ Towe Norlén è la fondatrice del brand che ha il suo nome. La designer è […]

Read more ›
Anello ape in oro giallo, smalto, tormalina rosa, diamanti neri e gialli

L’alta gioielleria di Heting

Hè Tíng (鶴 庭) è una parola in lingua cinese che fa parte del Padiglione acquatico dell’Eremita Lin (林 處 士 水亭), antico poema della dinastia Song, scritto da Yaozuo […]

Read more ›
Pendente Piaget in oro bianco e diamanti, collezione Sunlight

Piaget Sunlight, il sole sorge ancora

Alta gioielleria Piaget. Quindi, il massimo che si può trovare. E dato che la fama della Maison di Ginevra splende come il sole, ecco che il 2020 segna anche l’arrivo […]

Read more ›
Collana in oro rosa con diamanti champagne

Inno all’amore di Pasquale Bruni con Alleluià

L’antica parola ebraica Alleluia indica un’acclamazione di lode a Dio, ma più prosaicamente è utilizzata come segno di giubilo: e quale felicità può eguagliare quella dell’amore, sostiene Eugenia Bruni, direttrice […]

Read more ›
Collana Firework in oro bianco, diamanti, rubini, zaffiri rosa

L’alta gioielleria di Chantecler

Sì, d’accordo, le campanelle: Chantecler è famosa (anche) per i gioielli che tintinnano. E anche per collezioni come Bon Bon, Cherie, Enchanté… Eccetera. Ma è ingiusto limitarsi a queste collezioni. […]

Read more ›
Anello in oro, diamanti zaffiri

Il gioco di Malakine

I gioielli di Malakine, alias Catherine Malvaux, designer belga con l’anima russa ♦︎ Il sito web di Malakine riporta una frase di Michele della Valle, un grande designer-artista italiano che […]

Read more ›
Orecchini con diamanti, smeraldi, zaffiri rosa

La collezione Essenza di Gismondi 1754

Celebrata e premiata ai Couture Design Awards 2019, la collezione Essenza è, probabilmente, anche l’essenza dell’alta gioielleria interpretata da Gismondi 1754. L’azienda di gioielleria genovese, che dopo lo sbarco al […]

Read more ›
Anello del set Mauna di Cartier

I topazi imperiali di Cartier

Presentata assieme alla collezione Magnitude di Cartier, la parure Mauna rimane un caso unico nel panorama dell’alta gioielleria. Questi pezzi di alta gioielleria, infatti, ruotano attorno a una gemma speciale: […]

Read more ›
Bracciale, 1956. Platino, oro bianco, 3 smeraldi taglio quadrato per 13,20 carati, diamanti. Collezione Héritage

Alta gioielleria Van Cleef & Arpels al Tefaf

L’alta gioielleria è di casa al Tefaf di Maastricht. E anche quest’anno Van Cleef & Arpels partecipa alla fiera di arte e antiquariato (7-15 marzo). Il Tefaf è anche l’occasione, […]

Read more ›
Bracciale della collezione Reign Supreme con diamanti e zaffiri

Reign Supreme, diamanti sul trono con Yeprem

Tra le collezioni di alta gioielleria di Yeprem, Reign Supreme occupa un posto particolare. È, infatti, una di quelle che ha ottenuto maggior successo, tanto che la Maison libanese ne […]

Read more ›
Anello in oro, titanio, diamanti, ambra, granati, opale di fuoco, zaffiri della collezione Chambre d'Ambre

Lydia Courteille nella misteriosa Camera d’Ambra

Pochi capolavori al mondo hanno un fascino misterioso quanto la Camera d’Ambra, che ha ispirato la nuova collezione di alta gioielleria di Lydia Courteille. Una delle designer più creative e […]

Read more ›
L’alta gioielleria di David Morris nella Electric Geometric Collection

L’alta gioielleria di David Morris nella Electric Geometric Collection

Alta gioielleria capace di dare una scossa quella di David Morris. Il gioielliere britannico ha mostrato a Parigi, durante la settimana di haute couture, alcuni pezzi della sua Electric Geometric […]

Read more ›
Anello Toi & Moi in oro bianco e smalto nero con zaffiro rosa, smeraldo colombiano, diamanti

Nikos Koulis, pezzi unici e un premio a New York

Nikos Koulis ha trionfato a New York. In gennaio, infatti, si sono svolti per la diciottesima volta i Gem Awards, un evento organizzato da Jewelers of America, che sono considerati […]

Read more ›
Chanel, bracciale in oro bianco, diamanti, onice

La collezione di alta gioielleria Tweed di Chanel

Non associate il tweed ad atmosfere Old England o a battute di caccia degne di Downton Abbey: questa stoffa è d’oro per Chanel. Ma non solo perché il tweed è […]

Read more ›
Anello Toi & Moi in oro giallo e rosa con smeraldi, diamanti, zaffiri, granato, peridoto, lacca, perla

Gem Dior, la nuova collezione di alta gioielleria

La tavolozza di Dior si riempie di colori con la sua nuova collezione di alta gioielleria che si chiama semplicemente Gem Dior. È una collezione particolarmente importante, come sempre scaturita […]

Read more ›
Orecchini Cintemani, simbolo ottomano, che indica potenza e forza. È composto da tre cerchi con due linee fluide: i cerchi come le macchie di un leopardo e la S come le strisce di una tigre

I tesori di Gilan nella città del Topkapi

A Istanbul l’alta gioielleria di Gilan, che può confrontarsi con le grandi Maison europee ♦︎ Nel passato è stata capitale di tre imperi (romano, bizantino e ottomano), e ora Istanbul […]

Read more ›
Spilla in argento sterling, oro 18 carati, smalto, cristallo di rocca

Il luminoso sentiero di Luz Camino

La straordinaria arte di Luz Camino, designer spagnola tra Art Nouveau e Pop Art ♦︎ Di nome si chiama Luz, parola che in spagnolo significa luce, mentre il cognome è […]

Read more ›
Spilla a forma di farfalla Teinopalpus Aureus

Yewn, gioielli d’arte con radici nell’antica cultura cinese

Qual è il confine tra gioielleria e arte? Dipende. Nel caso di Yewn, gioielliere di Hong Kong, il confine non esiste. I suoi gioielli, pezzi unici, sono fatti per essere […]

Read more ›
Anello multi band con diamanti e ceramica

Etho Maria, alta gioielleria con accento greco

Etho Maria, espressione in lingua greca che suona come “vieni qui Maria” è un marchio di gioielleria internazionale originario di Atene, in Grecia, dove ha ancora una sede. Ma oggi […]

Read more ›
Orecchini multigemma di Bina Goenka

Bina Goenka, incredibile India

Gli straordinari gioielli della designer indiana Bina Goenka, pezzi di virtuosismo orafo tra Mumbai e Londra ♦ Un gioiello di Bina Goenka ha spesso un prezzo superiore ai 100.000 euro […]

Read more ›