da sapere — agosto 5, 2018 at 4:00 am

Tutto sul peridoto





Avete un gioiello con una pietra verde oliva? Forse è un peridoto. Ecco le caratteristiche del peridoto, pietra del mese di agosto, e i consigli per la scelta ♦

Il peridoto è di gran moda. Oltre a essere la pietra del mese di agosto, è amata da quei gioiellieri a cui piacciono i colori con una forte personalità, che non possono essere confusi con altri. E il colore oliva del peridoto è senza dubbio unico. Il nome francese peridot deriva dalla parola araba faridat, che significa gioiello. Ha, infatti, una storia antica: era già conosciuto dagli antichi Egizi intorno al 1500 aC: lo chiamavano «gemma del sole». Piacevano anche a Cleopatra, che li ostentava.

Anello in oro, diamanti e peridoto
Suzanne Syz, anello in oro, diamanti e peridoto

Che cosa è. Il peridoto, indicato anche come crisolito, non è una pietra molto comune. Si trova principalmente in profondità (anche 200-300 chilometri sotto la crosta terrestre): questa gemma è poi portata verso la superficie terrestre da terremoti o dai vulcani.

Dove si trova. Peridoti sono estratti in Arizona (piccolo e di colore più chiaro), in Myanmar (Birmania), Sri Lanka e Cina, ma anche in Pakistan e Kenya. Una curiosità qualche peridoto è stato scoperto in alcuni meteoriti.

Caratteristiche. A differenza di molte altre pietre preziose, il peridoto ha una sola tonalità: il verde pallido. Può assumere però diverse sfumature, dal verde oliva, al lime, giallastro o scuro. La tonalità più richiesta è il green forest, un po’ tendente al giallo e nessuna sfumatura marrone. La profondità del verde dipende dalla quantità di ferro che è contenuto nella struttura cristallina. Non è una pietra molto dura: bisogna fare attenzione, quindi, a non graffiarla. Di solito i gioiellieri cercano di disporla in modo che sia più protetta.

Guida all’acquisto. Se volete un gioiello con un peridoto di una certa dimensione, sappiate  che la qualità commerciale è divisa nelle classi A e B. Le prime sono limpide e senza toni marrone. Quelle di qualità B hanno un colore più pallido o hanno inclusioni visibili. È anche una gemma relativamente poco costosa se il peso è sotto i 4 carati. Oltre i 10 carati il peridoto diventa molto raro e costoso.





Mattioli, anello in oro rosa, diamanti e peridoto
Mattioli, anello in oro rosa, diamanti e peridoto
Anello in oro a forma di frutto con peridoto
Anello in oro a forma di frutto con peridoto

Anello Buccellati in oro con peridoto e citrini
Anello Buccellati in oro con peridoto e citrini
Anello con peridoto di 21,04 carati e 262 diamanti
Anello con peridoto di 21,04 carati e 262 diamanti

Anello Riflessi di Garavelli. Oro, diamanti e peridoto
Anello Riflessi di Garavelli. Oro, diamanti e peridoto

Anello di peridoto con diamanti
Anello di peridoto con diamanti
Anello con peridoto di Chantecler
Anello con peridoto di Chantecler
Anello con peridoto scuro
Anello con peridoto scuro
Anello con diamanti e peridoto
Anello con diamanti e peridoto
Gemma di peridoto
Gemma di peridoto













Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *